fbpx

Calendario eventi

< 2017 >
Luglio 07 - Luglio 10
  • 07
    07.Iuglio.Venerdì

    Mostra "Barba e baffi"

    10:00 -19:00
    07-07-2017

    Da lunedì 3 luglio presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini sarà visitabile anche “Barba e baffi”, l’esposizione temporanea allestita in curioso dialogo con i ritratti femminili del Centro Culturale Vecchio Municipio.

    Un percorso divertente alla scoperta dei ritratti maschili con due unici denominatori comuni, barba e baffi, appunto, alla cui base c’è la grande qualità artistica dei ritrattisti vigezzini, che tanto nei soggetti maschili, quanto in quelli femminili, esprimono al meglio le loro capacità tecniche ed emotive.

    La mostra è aperta, fino a domenica 3 settembre, dal giovedì al martedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo e fino a domenica 1 ottobre la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica, con gli stessi orari.

    Ingresso € 2.

    “Barba e baffi” da venerdì 7 luglio dialogherà con “Donna dalla testa ai piedi: il ritratto femminile nella pittura vigezzina”, la mostra  ospitata presso il Vecchio Municipio: non perdete l’occasione di visitarle entrambe!

     

    Giocattoliamo a Santa Maria Maggiore

    Giocattoliamo

    10:00 -18:00
    07-07-2017

    Torna anche nell’estate 2017 Giocattoliamo, l’amatissimo mercatino dedicato ai bambini, in cui i più piccoli potranno esporre e scambiare giochi, libri, giornali e altro materiale usato! Divertente per i ragazzi, utile per le mamme in cerca di spazio e ordine…

    Tutti i venerdì di luglio e agosto, a partire dalle ore 10 (e fino a che ne avrete voglia…) nel Parco giochi di Santa Maria Maggiore.

     

    Mostra Donne dalla testa ai piedi a Santa Maria Maggiore

    Inaugurazione della mostra "Donna dalla testa ai piedi"

    21:00 -22:30
    07-07-2017

    Venerdì 7 luglio alle ore 21 presso il Centro Culturale Vecchio Municipio inaugurazione della grande mostra estiva del Comune di Santa Maria Maggiore. Dedicata alla figura femminile, l’esposizione si intitola “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina”. Ad arricchire la serata l’intervento di Paola Rovelli che, accompagnata da video proiezioni, illustrerà ai presenti alcune storie legate al costume tipico vigezzino.

    Un viaggio alla scoperta dei visi, degli accessori, dei mestieri e delle personalità femminili che hanno attraversato secoli di storia vigezzina. La valle dei pittori torna dunque a celebrare i grandi eclettismi dei pittori che hanno lasciato testimonianze artistiche di grande valore. Ciolina, Fornara, Besana, Cavalli e Borgnis sono alcuni dei grandi in esposizione al Centro Culturale Vecchio Municipio fino al 3 settembre.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    Le sale espositive di Piazza Risorgimento ospiteranno questa inedita mostra dedicata alla ritrattistica femminile, uno dei due filoni figurativi nei quali la pittura vigezzina si è meglio espressa. Un percorso particolarmente avvincente, con esiti sublimi, nei quadri che ritraggono le donne: ora vezzose, ora un po’ scarmigliate, stanche, alcune giovanissime e piene di vita e speranza, altre in età avanzata, con i segni che la vita inevitabilmente lascia sulla faccia di chi non si risparmia.

    Il racconto è tutto incentrato sulla figura femminile vigezzina dal ‘700 all’epoca moderna, attraverso storie ambientate nei campi, oppure davanti al telaio per filare la lana, o ancora ritratti di vicende intime e delicate. Tantissimi gli oggetti e gli accessori presenti al Vecchio Municipio, tra cui una selezione meravigliosa di cappelli provenienti dal Museo del cappello di Ghiffa (VB). Un angolo dedicato alle metaforiche vicende di Cenerentola, due inediti di Ciolina, una porzione dedicata ai matrimoni e altre chicche ancora comporranno una mostra davvero coinvolgente. E non solo per la qualità delle opere esposte.

    Una mostra che aggiunge un nuovo tassello alla conoscenza della pittura vigezzina, un’esposizione tutta al femminile, rivolta, però, a tutta la famiglia: i quadri, gli abiti, gli accessori, i gioielli potranno ammaliare le signore e intrigare gli uomini, i vestiti con i quali i bambini potranno abbigliarsi e fotografarsi costituiranno per loro e i loro genitori un gioco appassionante.Tutti insieme potranno votare “Miss Mostra”, ovvero l’opera che più piace tra quelle presenti in sala. L’obiettivo è fornire uno strumento di conoscenza divertendo il visitatore, lasciandogli un ricordo speciale.

    La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19.

    Ingresso € 2. Under 12 gratuito; under 18 e over 65 € 1.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    “Donna dalla testa ai piedi: il ritratto femminile nella pittura vigezzina” è allestita in “dialogo” con l’esposizione temporanea “Barba e baffi” che potrete visitare presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

     

  • 08
    08.Iuglio.Sabato
    Mostra Donne dalla testa ai piedi a Santa Maria Maggiore

    Mostra "Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina"

    10:00 -19:00
    08-07-2017-03-09-2017

    Da sabato 8 luglio e per tutta l’estate presso il Centro Culturale Vecchio Municipio sarà visitabile la grande mostra estiva del Comune di Santa Maria Maggiore. Dedicata alla figura femminile, l’esposizione si intitola “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina”.

    NEL POMERIGGIO DI DOMENICA 10 SETTEMBRE LA MOSTRA RIMARRA’ TEMPORANEAMENTE CHIUSA. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

    Un viaggio alla scoperta dei visi, degli accessori, dei mestieri e delle personalità femminili che hanno attraversato secoli di storia vigezzina. La valle dei pittori torna dunque a celebrare i grandi eclettismi dei pittori che hanno lasciato testimonianze artistiche di grande valore. Ciolina, Fornara, Besana, Cavalli e Borgnis sono alcuni dei grandi in esposizione al Centro Culturale Vecchio Municipio fino al 3 settembre.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    Le sale espositive di Piazza Risorgimento ospiteranno questa inedita mostra dedicata alla ritrattistica femminile, uno dei due filoni figurativi nei quali la pittura vigezzina si è meglio espressa. Un percorso particolarmente avvincente, con esiti sublimi, nei quadri che ritraggono le donne: ora vezzose, ora un po’ scarmigliate, stanche, alcune giovanissime e piene di vita e speranza, altre in età avanzata, con i segni che la vita inevitabilmente lascia sulla faccia di chi non si risparmia.

    Il racconto è tutto incentrato sulla figura femminile vigezzina dal ‘700 all’epoca moderna, attraverso storie ambientate nei campi, oppure davanti al telaio per filare la lana, o ancora ritratti di vicende intime e delicate. Tantissimi gli oggetti e gli accessori presenti al Vecchio Municipio, tra cui una selezione meravigliosa di cappelli provenienti dal Museo del cappello di Ghiffa (VB). Un angolo dedicato alle metaforiche vicende di Cenerentola, due inediti di Ciolina, una porzione dedicata ai matrimoni e altre chicche ancora comporranno una mostra davvero coinvolgente. E non solo per la qualità delle opere esposte.

    Una mostra che aggiunge un nuovo tassello alla conoscenza della pittura vigezzina, un’esposizione tutta al femminile, rivolta, però, a tutta la famiglia: i quadri, gli abiti, gli accessori, i gioielli potranno ammaliare le signore e intrigare gli uomini, i vestiti con i quali i bambini potranno abbigliarsi e fotografarsi costituiranno per loro e i loro genitori un gioco appassionante.Tutti insieme potranno votare “Miss Mostra”, ovvero l’opera che più piace tra quelle presenti in sala. L’obiettivo è fornire uno strumento di conoscenza divertendo il visitatore, lasciandogli un ricordo speciale.

    La mostra è aperta tutti i giorni fino a domenica 3 settembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo la mostra sarà visitabile, con gli stessi orari, il sabato e la domenica fino al 1 ottobre.

    Ingresso € 2. Under 12 gratuito; under 18 e over 65 € 1.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina” è allestita in “dialogo” con la temporanea “Barba e baffi” ospitata presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini: non perdere l’occasione di visitare entrambe le esposizioni!

     

    Mostra "Barba e baffi"

    10:00 -19:00
    08-07-2017

    Da lunedì 3 luglio presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini sarà visitabile anche “Barba e baffi”, l’esposizione temporanea allestita in curioso dialogo con i ritratti femminili del Centro Culturale Vecchio Municipio.

    Un percorso divertente alla scoperta dei ritratti maschili con due unici denominatori comuni, barba e baffi, appunto, alla cui base c’è la grande qualità artistica dei ritrattisti vigezzini, che tanto nei soggetti maschili, quanto in quelli femminili, esprimono al meglio le loro capacità tecniche ed emotive.

    La mostra è aperta, fino a domenica 3 settembre, dal giovedì al martedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo e fino a domenica 1 ottobre la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica, con gli stessi orari.

    Ingresso € 2.

    “Barba e baffi” da venerdì 7 luglio dialogherà con “Donna dalla testa ai piedi: il ritratto femminile nella pittura vigezzina”, la mostra  ospitata presso il Vecchio Municipio: non perdete l’occasione di visitarle entrambe!

     

    Apertura notturna del Praudina Adventure Park

    21:00 -23:30
    08-07-2017

    Sabato 8 luglio il Praudina Adventure Park inaugura la serie di aperture serali che permetteranno ai vostri bimbi di divertirsi nella pineta di Santa Maria Maggiore anche di notte!

    L’area della pineta di Santa Maria Maggiore è ricca di impianti sportivi ed è il vero cuore pulsante delle attività “green” della Valle Vigezzo. Scoprite qui tutte le attività sportive che potete praticare a Santa Maria Maggiore durante l’estate.

    Per info e orari del Praudina Adventure Park cliccate qui

    Musica da bere - Aperitivo in punta di scarpetta

    21:00 -22:30
    08-07-2017

    Sabato 8 luglio si inaugura Musica da bere, la rassegna musicale estiva, giunta alla quindicesima edizione, che unisce l’alta qualità delle proposte artistiche sotto la direzione del M° Roberto Bassa, al gustoso momento dell’aperitivo a “km 0”, con la collaborazione di numerosi produttori locali, che regaleranno agli spettatori un vero e proprio viaggio nel gusto, in compagnia degli artisti che si saranno esibiti nei singoli appuntamenti.

    Alle ore 21 nella Sala della Musica del Teatro Comunale l’appuntamento sarà con  un omaggio a Tersicore, la musa della danza. Affidato alla maestria pianistica di Renata Sacchi e alle belle coreografie della Scuola di Danza Arabesque, diretta da Emanuela Barbetta, sarà l’occasione per scoprire alcune fascinose e deliziose partiture per pianoforte del Novecento concepite per la danza e, cosa non comune, vederle messe in scena.

    Un percorso piacevolissimo e insolito che non potrà che affascinarvi!

    L’ingresso è gratuito.

  • 09
    09.Iuglio.Domenica

    Golf Folgaria Golf Cup

    09:00 -16:00
    09-07-2017

    Prosegue la stagione di gare 2017 del Golf Santa Maria con formula Stableford Singola 9/18 buche.
    Domenica 9 luglio è in programma la Golf Folgaria Golf Cup in collaborazione con Golf Club Folgaria.

    Info e iscrizioni: golf.santamariamaggiore@gmail.com – ☎ 345 7151718

    Durante la stagione il calendario potrebbe subire variazioni.
    Per aggiornamenti e informazioni in tempo reale vi preghiamo di consultare sempre la pagina Facebook GolfSantaMariaVB.

    Mostra Donne dalla testa ai piedi a Santa Maria Maggiore

    Mostra "Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina"

    10:00 -19:00
    08-07-2017-03-09-2017

    Da sabato 8 luglio e per tutta l’estate presso il Centro Culturale Vecchio Municipio sarà visitabile la grande mostra estiva del Comune di Santa Maria Maggiore. Dedicata alla figura femminile, l’esposizione si intitola “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina”.

    NEL POMERIGGIO DI DOMENICA 10 SETTEMBRE LA MOSTRA RIMARRA’ TEMPORANEAMENTE CHIUSA. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

    Un viaggio alla scoperta dei visi, degli accessori, dei mestieri e delle personalità femminili che hanno attraversato secoli di storia vigezzina. La valle dei pittori torna dunque a celebrare i grandi eclettismi dei pittori che hanno lasciato testimonianze artistiche di grande valore. Ciolina, Fornara, Besana, Cavalli e Borgnis sono alcuni dei grandi in esposizione al Centro Culturale Vecchio Municipio fino al 3 settembre.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    Le sale espositive di Piazza Risorgimento ospiteranno questa inedita mostra dedicata alla ritrattistica femminile, uno dei due filoni figurativi nei quali la pittura vigezzina si è meglio espressa. Un percorso particolarmente avvincente, con esiti sublimi, nei quadri che ritraggono le donne: ora vezzose, ora un po’ scarmigliate, stanche, alcune giovanissime e piene di vita e speranza, altre in età avanzata, con i segni che la vita inevitabilmente lascia sulla faccia di chi non si risparmia.

    Il racconto è tutto incentrato sulla figura femminile vigezzina dal ‘700 all’epoca moderna, attraverso storie ambientate nei campi, oppure davanti al telaio per filare la lana, o ancora ritratti di vicende intime e delicate. Tantissimi gli oggetti e gli accessori presenti al Vecchio Municipio, tra cui una selezione meravigliosa di cappelli provenienti dal Museo del cappello di Ghiffa (VB). Un angolo dedicato alle metaforiche vicende di Cenerentola, due inediti di Ciolina, una porzione dedicata ai matrimoni e altre chicche ancora comporranno una mostra davvero coinvolgente. E non solo per la qualità delle opere esposte.

    Una mostra che aggiunge un nuovo tassello alla conoscenza della pittura vigezzina, un’esposizione tutta al femminile, rivolta, però, a tutta la famiglia: i quadri, gli abiti, gli accessori, i gioielli potranno ammaliare le signore e intrigare gli uomini, i vestiti con i quali i bambini potranno abbigliarsi e fotografarsi costituiranno per loro e i loro genitori un gioco appassionante.Tutti insieme potranno votare “Miss Mostra”, ovvero l’opera che più piace tra quelle presenti in sala. L’obiettivo è fornire uno strumento di conoscenza divertendo il visitatore, lasciandogli un ricordo speciale.

    La mostra è aperta tutti i giorni fino a domenica 3 settembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo la mostra sarà visitabile, con gli stessi orari, il sabato e la domenica fino al 1 ottobre.

    Ingresso € 2. Under 12 gratuito; under 18 e over 65 € 1.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina” è allestita in “dialogo” con la temporanea “Barba e baffi” ospitata presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini: non perdere l’occasione di visitare entrambe le esposizioni!

     

    Mostra "Barba e baffi"

    10:00 -19:00
    09-07-2017

    Da lunedì 3 luglio presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini sarà visitabile anche “Barba e baffi”, l’esposizione temporanea allestita in curioso dialogo con i ritratti femminili del Centro Culturale Vecchio Municipio.

    Un percorso divertente alla scoperta dei ritratti maschili con due unici denominatori comuni, barba e baffi, appunto, alla cui base c’è la grande qualità artistica dei ritrattisti vigezzini, che tanto nei soggetti maschili, quanto in quelli femminili, esprimono al meglio le loro capacità tecniche ed emotive.

    La mostra è aperta, fino a domenica 3 settembre, dal giovedì al martedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo e fino a domenica 1 ottobre la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica, con gli stessi orari.

    Ingresso € 2.

    “Barba e baffi” da venerdì 7 luglio dialogherà con “Donna dalla testa ai piedi: il ritratto femminile nella pittura vigezzina”, la mostra  ospitata presso il Vecchio Municipio: non perdete l’occasione di visitarle entrambe!

     

    La passione (secondo Luca e Andrea)

    21:00 -22:15
    09-07-2017

    Domenica 9 luglio alle ore 21 risate per tutti al Teatro Comunale: Andrea Lavalle e Luca Costale portano infatti a Santa Maria Maggiore il loro spettacolo comico “La passione (secondo Luca e Andrea)”.

    Si dice “morire dal ridere”.
    Di questo parla “La Passione”. Di risate e di cosa ci aspetta nell’aldilà. Perché non è detto che il più importante dei momenti, “l’argomento degli argomenti”, non possa essere trattato con ironia.
    Uno spettacolo sulle domande, e senza risposte. Vi troverete sul Golgota nell’anno 33 d.C. insieme ai due ladroni nell’attesa che arrivi il protagonista della Storia.
    E poi vi guarderete allo specchio, negli occhi degli uomini e donne che siamo, pieni di paure e, appunto, di domande senza risposta. Tutto questo è “La Passione secondo Luca e Andrea”: uno sguardo dissacrante ma mai blasfemo sul rapporto tra l’uomo e la sua peggiore paura. Mai come stavolta, vi seppelliranno dalle risate.
    La passione secondo Luca e Andrea racconta, tra ironia, spiazzamento e ruvida spiritualità, una storia che va avanti dall’inizio del mondo e su cui ancor oggi aleggia il mistero: la vita e la morte. Lo fa con una teatralità estroversa e anche sorprendente, utilizzando linguaggi e forme del narrare che molto ricordano gli esercizi di stile.
    Tutto inizia con due ladroni che, sul Golgota, stanno aspettando (da quando?) un terzo condannato che sarà crocifisso con loro. L’Assente è un personaggio che sfuma nel mistero e nella leggenda, si dice sia dotato di un qualche talento ai confini col divino, è probabilmente un cialtrone o un mentitore ma viene più spesso descritto simile ad uno strano filosofo con magici poteri. L’attesa però si prolunga (all’infinito?), e progressivamente questo bizzarro “Aspettando God…” si trasforma in scena in un gioco di storie incrociate, un po’ letteratura combinatoria un po’ pastiche stralunato, dove compare una proiezione contemporanea dei protagonisti, ancora oggi alla ricerca, ahimè senza grandi risultati, della ricetta per la felicità. Luca e Andrea affrontano questa paradossale via crucis tra teatro dell’assurdo e delirio buffonesco, monologhi e musiche che cambiano repentinamente stile e registro narrativo, mischiando in modo personale e mai prevedibile non senso e speranza, ghigno diabolico e intima commozione. Il loro è un teatro che sorprende e frastorna e che ha per armi la risata acida e un sarcasmo di stampo gaberiano, iconoclasta e nero, appassionato e mai ipocrita.

    Ingresso € 10. Prevendita € 8.

  • 10
    10.Iuglio.Lunedi
    Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini

    Corso libero di arte figurativa

    09:00 -11:00
    10-07-2017

    Tornano gli stimolanti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l’arte.

    Dal 10 al 31 luglio, ogni lunedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 11, il maestro Alessandro Giozza vi introdurrà ai segreti dell’arte figurativa. I partecipanti, dai 14 anni in su, dovranno portare da casa il materiale che utilizzano per disegnare o dipingere.

    Per info e costi telefonare al 336 236151.

    Mostra Donne dalla testa ai piedi a Santa Maria Maggiore

    Mostra "Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina"

    10:00 -19:00
    08-07-2017-03-09-2017

    Da sabato 8 luglio e per tutta l’estate presso il Centro Culturale Vecchio Municipio sarà visitabile la grande mostra estiva del Comune di Santa Maria Maggiore. Dedicata alla figura femminile, l’esposizione si intitola “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina”.

    NEL POMERIGGIO DI DOMENICA 10 SETTEMBRE LA MOSTRA RIMARRA’ TEMPORANEAMENTE CHIUSA. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO.

    Un viaggio alla scoperta dei visi, degli accessori, dei mestieri e delle personalità femminili che hanno attraversato secoli di storia vigezzina. La valle dei pittori torna dunque a celebrare i grandi eclettismi dei pittori che hanno lasciato testimonianze artistiche di grande valore. Ciolina, Fornara, Besana, Cavalli e Borgnis sono alcuni dei grandi in esposizione al Centro Culturale Vecchio Municipio fino al 3 settembre.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    Le sale espositive di Piazza Risorgimento ospiteranno questa inedita mostra dedicata alla ritrattistica femminile, uno dei due filoni figurativi nei quali la pittura vigezzina si è meglio espressa. Un percorso particolarmente avvincente, con esiti sublimi, nei quadri che ritraggono le donne: ora vezzose, ora un po’ scarmigliate, stanche, alcune giovanissime e piene di vita e speranza, altre in età avanzata, con i segni che la vita inevitabilmente lascia sulla faccia di chi non si risparmia.

    Il racconto è tutto incentrato sulla figura femminile vigezzina dal ‘700 all’epoca moderna, attraverso storie ambientate nei campi, oppure davanti al telaio per filare la lana, o ancora ritratti di vicende intime e delicate. Tantissimi gli oggetti e gli accessori presenti al Vecchio Municipio, tra cui una selezione meravigliosa di cappelli provenienti dal Museo del cappello di Ghiffa (VB). Un angolo dedicato alle metaforiche vicende di Cenerentola, due inediti di Ciolina, una porzione dedicata ai matrimoni e altre chicche ancora comporranno una mostra davvero coinvolgente. E non solo per la qualità delle opere esposte.

    Una mostra che aggiunge un nuovo tassello alla conoscenza della pittura vigezzina, un’esposizione tutta al femminile, rivolta, però, a tutta la famiglia: i quadri, gli abiti, gli accessori, i gioielli potranno ammaliare le signore e intrigare gli uomini, i vestiti con i quali i bambini potranno abbigliarsi e fotografarsi costituiranno per loro e i loro genitori un gioco appassionante.Tutti insieme potranno votare “Miss Mostra”, ovvero l’opera che più piace tra quelle presenti in sala. L’obiettivo è fornire uno strumento di conoscenza divertendo il visitatore, lasciandogli un ricordo speciale.

    La mostra è aperta tutti i giorni fino a domenica 3 settembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo la mostra sarà visitabile, con gli stessi orari, il sabato e la domenica fino al 1 ottobre.

    Ingresso € 2. Under 12 gratuito; under 18 e over 65 € 1.

    La mostra è resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

    “Donna dalla testa ai piedi: il mondo femminile nella cultura vigezzina” è allestita in “dialogo” con la temporanea “Barba e baffi” ospitata presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini: non perdere l’occasione di visitare entrambe le esposizioni!

     

    Mostra "Barba e baffi"

    10:00 -19:00
    10-07-2017

    Da lunedì 3 luglio presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini sarà visitabile anche “Barba e baffi”, l’esposizione temporanea allestita in curioso dialogo con i ritratti femminili del Centro Culturale Vecchio Municipio.

    Un percorso divertente alla scoperta dei ritratti maschili con due unici denominatori comuni, barba e baffi, appunto, alla cui base c’è la grande qualità artistica dei ritrattisti vigezzini, che tanto nei soggetti maschili, quanto in quelli femminili, esprimono al meglio le loro capacità tecniche ed emotive.

    La mostra è aperta, fino a domenica 3 settembre, dal giovedì al martedì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16.30 alle ore 19. Dal weekend successivo e fino a domenica 1 ottobre la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica, con gli stessi orari.

    Ingresso € 2.

    “Barba e baffi” da venerdì 7 luglio dialogherà con “Donna dalla testa ai piedi: il ritratto femminile nella pittura vigezzina”, la mostra  ospitata presso il Vecchio Municipio: non perdete l’occasione di visitarle entrambe!

     

    Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini

    Corso di libera espressione nel colore

    11:00 -12:30
    10-07-2017

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l’arte.

    Dal 10 al 31 luglio, ogni lunedì e giovedì dalle ore 11 alle ore 12.30, il corso di libera espressione nel colore con il maestro Alessandro Giozza sarà aperto a tutti i bimbi e ragazzi dagli 8 ai 13 anni.  Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Per info e costi telefonare al 336 236151.

    Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini

    Corso di acquarello

    14:30 -16:30
    10-07-2017

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l’arte.

    Dal 10 al 31 luglio, ogni lunedì e martedì dalle ore 14.30 alle ore 16.30, il maestro Michele Scaciga vi introdurrà ai segreti della pittura ad acquarello. Il corso è aperto a tutti.

    Per info e costi telefonare al 336 236151.