Calendario eventi

< 2018 >
Giugno
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
maggio
maggio
maggio
maggio
1
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    01-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

2
  • Alla Scuola di Belle Arti è Primavera
    10:00 -18:00
    02-06-2018

    Scuola Belle Arti Rossetti Valentini - ph. Marco Benedetto Cerini

    Alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini è sbocciata la primavera: dal 7 aprile e in occasione delle feste di aprile e maggio, fino al 3 giugno, oltre a visitare l’esposizione permanente della Pinacoteca potrete godere dell’installazione floreale dedicata alla stagione dei fiori ed approfittare per farvi un selfie con uno dei quadri più belli della scuola.

    La gigantografia di una splendida opera di Gian Maria Rastellini diventerà il set “fiorito” per un selfie artistico, mentre voci femminili, attraverso un’installazione audio-video, narreranno vita e opere del Rastellini, uno dei più importanti protagonisti della Valle dei Pittori.

    Apertura sabato 7 e domenica 8 aprile, mercoledì 25 aprile, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio, da venerdì 1 a domenica 3 giugno. Orari di apertura dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.

    Ingresso alla Scuola di Belle Arti, selfie compreso, € 2.

    Scopri qui la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    02-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

3
  • Alla Scuola di Belle Arti è Primavera
    10:00 -18:00
    03-06-2018

    Scuola Belle Arti Rossetti Valentini - ph. Marco Benedetto Cerini

    Alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini è sbocciata la primavera: dal 7 aprile e in occasione delle feste di aprile e maggio, fino al 3 giugno, oltre a visitare l’esposizione permanente della Pinacoteca potrete godere dell’installazione floreale dedicata alla stagione dei fiori ed approfittare per farvi un selfie con uno dei quadri più belli della scuola.

    La gigantografia di una splendida opera di Gian Maria Rastellini diventerà il set “fiorito” per un selfie artistico, mentre voci femminili, attraverso un’installazione audio-video, narreranno vita e opere del Rastellini, uno dei più importanti protagonisti della Valle dei Pittori.

    Apertura sabato 7 e domenica 8 aprile, mercoledì 25 aprile, da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio, da venerdì 1 a domenica 3 giugno. Orari di apertura dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.

    Ingresso alla Scuola di Belle Arti, selfie compreso, € 2.

    Scopri qui la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

4
5
6
7
8
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    08-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

9
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    09-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

10
11
12
13
14
15
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    15-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

16
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    16-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

17
18
19
20
21
22
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    22-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

23
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    23-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

24
  • 2^ Festa vigezzina delle fisarmoniche
    12:30 -15:00
    24-06-2018

    Si terrà domenica 24 giugno la 2^ Festa vigezzina delle Fisarmoniche, organizzata presso il Ristorante dell’Hotel Jazza di Santa Maria Maggiore.

    La giornata sarà allietata da musica e canti. Sarà inoltre visitabile un’esposizione di fisarmoniche a cura della Ditta G. Verde di LeinI (TO).

    Il menu del pranzo sarà così composto:

    Affettati nostrani
    ***
    Crespelle alla valdostana
    Ravioli alla piemontese
    ***
    Carré di maiale alle mele
    Patate al forno
    Verdura
    ***
    Formaggi misti
    ***
    Torta farcita
    ***
    Caffè
    Fisarmonicisti € 25 – Simpatizzanti € 28

    Prenotazione richiesta presso l’Hotel Jazza allo 0324 94471.

25
26
27
28
29
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    29-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

30
  • Visite guidate alla Torre di Casa Simonis
    14:00 -18:00
    30-06-2018

    Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore

    La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

    L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
    All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

    La Torre di Casa Simonis sarà visitabile il venerdì e il sabato dalle ore 14 alle ore 18 per i mesi di giugno e settembre. Nei mesi di luglio e agosto visite possibili il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.

    Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

     

luglio