fbpx

Calendario eventi

< 2022 >
Aprile
Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

La Mostra del capretto tipico vigezzino - Ph. Studio RDS

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Domenica 10 aprile è in programma la trentesima edizione della Mostra del capretto tipico vigezzino, dedicata a grandi e piccini.

Organizzata come di consueto la Domenica delle Palme dall’Associazione Agricoltori ed Allevatori Valle Vigezzo presso l’area del Centro del Fondo in via Belcastro, la mostra è uno degli appuntamenti legati alle tradizioni più autentiche e genuine delle Alpi.

L’evento rappresenterà anche un momento fondamentale di incontro tra gli allevatori per valorizzare sempre più un settore importantissimo per l’intera Valle Vigezzo. L’allevamento caprino è infatti da sempre una componente fondamentale dell’economia rurale vigezzina e delle relative produzioni, che hanno avuto nella creazione del marchio e del caseificio di valle i momenti più importanti. Il Consorzio tutela l’eccellenza del prodotto, che si fregia del PAT, il marchio regionale che valorizza i “Prodotti Agroalimentari Tradizionali”, a conferma dell’alta qualità del capretto vigezzino, allevato secondo rigidi dettami e dal sapore decisamente più delicato rispetto alla concorrenza industriale.

Ecco il programma completo della giornata:

  • ore 9.00 inizio raduno dei capretti tipici vigezzini, allevati nelle aziende agricole della Valle Vigezzo;
  • ore 10.00 apertura zona esposizione dei capretti e delle capre adulte di varie razze allevate in Valle Vigezzo;
  • ore 11.00 degustazione e vendita di prodotti tipici vigezzini dei produttori locali;
  • ore 12.00 pranzo in area coperta e riscaldata a cura dei Gruppi Alpini Valle Vigezzo CANCELLATO PER MOTIVI ORGANIZZATIVI
  • ore 14.30 inizio dimostrazioni e prove di mungitura per i bambini (massimo 12 anni);
  • ore 15.30 premiazione di allevatori e espositori di capretti;
  • ore 16.00 estrazione dei premi della lotteria e chiusura della manifestazione.

Durante tutta la giornata esposizione di campanacci.

Scopri qui il capretto tipico e i prodotti della gastronomia locale.

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Casa del Profumo - esterno

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. L’elegante serra della Casa del Profumo Feminis-Farina ospiterà, a partire da sabato 16 aprile, l’allestimento Teste d’uovo (vere).

“Testa d’uovo” è una definizione spregiativa degli intellettuali e dei teorici che, persi nell’astrazione, non vedono la concreta realtà. Uno degli elementi dell’immagine stereotipata dell’intellettuale è la fronte molto alta (ritenuta segno di intelligenza superiore) che fa assomigliare la testa a un uovo. L’espressione nacque in America nel 1952 per ironizzare sul candidato presidenziale Adlai Stevenson II, calvo come un uovo e accusato di astrattezza, e sui suoi collaboratori.

Ma le teste d’uovo esposte presso la Casa del Profumo di Santa Maria Maggiore, affatto intellettualistiche, contengono davvero delle uova, in omaggio alla Pasqua.

L’esposizione è visitabile da sabato 16 aprile fino a domenica 1° maggio nei giorni di apertura del museo, dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30.

Scopri cliccando qui la Casa del Profumo Feminis-Farina

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile tutti i giorni fino a domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista negli stessi orari solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

S...cova l'ova a Santa Maria Maggiore in Valle Vigezzo- ph. Susy Mezzanotte
Lun Apr 1 8

S…cova l’ova

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Nella giornata di Pasquetta, lunedì 18 aprile, torna “S…cova l’ova”, il simpatico gioco gratuito per bimbi fino a 12 anni d’età, che, accompagnati dai propri genitori, prenderanno parte ad una vera e propria caccia alle uova. 

Il lunedì di Pasqua il centro storico di Santa Maria Maggiore si trasforma nell’originale palcoscenico di un appuntamento tradizionale per la località vigezzina, un grande gioco gratuito per bimbi fino a 12 anni d’età, che, accompagnati dai propri genitori, prenderanno parte ad una vera e propria caccia al tesoro: decine di uova posizionate negli angoli più nascosti del paese, una carica di centinaia di bimbi, riconoscimenti per tutti e un premio speciale per chi riuscirà a trovare lo speciale ovo d’oro.

A partire dalle ore 10 ogni bambino riceverà un sacchetto da riempire con il prorpio… bottino. Tra case dipinte, ville signorili, musei, chiese e il parco di Villa Antonia, i bimbi dovranno essere rapidissimi nella ricerca: avranno a disposizione 90 minuti per trovare il maggior numero di ovetti. Un’occasione curiosa e divertente, questa, anche per chi vorrà visitare e scoprire per la prima volta, e in modo assolutamente non convenzionale, il centro storico del capoluogo vigezzino.

Ritrovo in Piazza Risorgimento, consegna dei sacchetti e partenza della caccia alle ore 10.00.
Si raccomanda ai genitori di seguire le indicazioni che verranno fornite, in particolare si chiede di non cercare in aiuole fiorite o vasi di fiori
Riconsegna dei sacchetti alle ore 11.30.

Al termine del gioco e fino all’ora di pranzo coinvolgenti momenti di musica dal vivo in piazza Risorgimento.

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

 

Vecchio lavatoio - Mercatino di Natale di Santa Maria Maggiore 2021 - ph. Marco Benedetto Cerini

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Da sabato 9 aprile l’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore, in Via Roma, ospiterà l’allestimento La storia dell’elefantino Babar, dedicato ai più piccoli.

La mostra è ispirata al personaggio immaginario creato nel 1931 dal francese Jean de Brunhoff, oggetto di oltre mille opere, tra album periodici, libri, documenti e tesi, tradotto in 17 lingue e conosciuto in oltre 150 paesi, nei quali ha venduto più di otto milioni di libri.

Apertura quotidiana per tutto il periodo pasquale, a partire dal pomeriggio di sabato 9 aprile e fino a domenica 1 maggio.

 

Durante il periodo di Pasqua 2022, Santa Maria Maggiore offrirà iniziative per grandi e piccini, nell’ottica di arricchire il soggiorno o la visita di chi sarà in Valle Vigezzo per le feste. Al Centro Culturale Vecchio Municipio sarà ospitata una inedita mostra d’arte dal titolo Amici miei: sodalizi familiari e artistici, in ricordo di Susanna Giorgis, Carletto Giorgis e Giovanni Mellerio.

Amici miei – Sodalizi familiari e artistici è una mostra in ricordo dei pittori Susanna e Carletto Giorgis, uniti da un legame familiare, e di Giovanni Mellerio: tutti e tre sono stati legati da una lunga amicizia, un sodalizio sfociato nella loro appartenenza al Gruppo Pittori Vigezzini.
Susy, Carletto e Gianni sono stati attivamente impegnati nella vita della Valle Vigezzo, a diverso titolo: in politica, nello sport, attraverso il lavoro, le passioni, il volontariato.
La gestazione di questa esposizione, a causa della pandemia, è stata travagliata… ma, come recita la canzone ricordata nell’incipit, “Amici miei, mai da soli in mezzo ai guai…”, dopo tanti posticipi, allerte e false partenze, finalmente i nostri amici pittori sono arrivati con i loro quadri nelle sale espositive del Centro Culturale Vecchio Municipio, in Piazza Risorgimento.

L’esposizione si inserisce nel solco della tradizione pittorica pasquale, periodo nel quale, per consuetudine, vengono ricordati pittori vigezzini. Li omaggiamo insieme, seppur diversi nell’approccio alla pittura (Gianni con un percorso denso e personale, Susy sanguigna e meno costante, Carletto innamorato dei grandi spazi) perché li accomuna un fortissimo attaccamento alla storia, alle tradizioni, alla socialità vigezzina, di cui sono stati decisi protagonisti.

Oltre alla sentita passione per la pittura, tutti e tre hanno condiviso una significativa esperienza nel Gruppo Folcloristico Valle Vigezzo (quest’anno se ne festeggia il centenario di fondazione) di cui Susy è stata la brillante Presidente per molti anni.
Avendo conosciuto molto bene tutti e tre, avendo collaborato con Gianni e più di tutti con Susy, moltissimi ricordi mi legano a loro e mi commuove particolarmente rivederli oggi attraverso i quadri che parlano di loro e della loro terra, che è anche la nostra.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Taglio del nastro della mostra sabato 16 aprile alle ore 17.
La mostra “Amici miei: sodalizi familiari e artistici” sarà visitabile fino al 29 aprile dalle ore 10 alle ore 12, mentre sabato 30 aprile e domenica 1 maggio dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30.
A seguire e fino al 29 maggio l’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30 solo il sabato e la domenica. Apertura su prenotazione nei giorni feriali.

Scopri cliccando qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.