Escursione Monte di Dissimo – T

Un’escursione semplice a due passi da Santa Maria Maggiore. Dirigetevi verso l’abitato di Dissimo, nel Comune di Re, la nostra escursione parte da qui!

Raggiunto il parcheggio di Dissimo (m 860), dove trovare un posto libero non è sempre agevole, immettersi sulla Via al Monte che attraversa la parte alta dell’abitato in salita piuttosto ripida. Lasciate le ultime case il sentiero evidente e ben segnato (M41) attraversa dapprima i prati per poi immergersi nel bosco.

Attraversato un torrentello, la mulattiera sale a zig-zag fino a raggiungere la prime baite del Monte di Dissimo. Qui si gode di un bel panorama sulla parte alta della Valle Vigezzo con i paesi di Re, Folsogno e Olgia, sul Monte Gridone e sulla parte alta delle Centovalli in territorio svizzero (siete infatti a pochi chilometri dal confine).

Il percorso gira sulla destra verso est e diventa pianeggiante. Dopo circa 200 m giunge ad una fontana con panchine per il pic-nic e un prato per i giochi dei bambini.

La discesa può essere effettuata sul percorso di salita oppure, appena sopra la fontana, sulla destra della cappelletta, lungo la strada sterrata pianeggiante che compie un ampio giro prima di scendere verso l’Alpe Caviano (m 1060). Qui diventa asfaltata e scende fino a raggiungere la strada principale che congiunge Dissimo con Olgia. Girando a destra sulla medesima strada si raggiunge l’abitato di Dissimo.

Tempo previsto di salita: ore 1.00

Dislivello in salita m 200

Difficoltà: T

Testo di Enrico Cheula
Foto di Roberto Paniz