Escursione CAI Vigezzo alla Punta di Pezza Comune

22-07-2018 07:30 - 22-07-2018 18:00

Domenica 22 luglio escursione organizzata dal CAI Vigezzo alla Punta di Pezza Comune (Cima Sud-Ovest – m 2420).

Partenza alle 7.30 dalla Piazza Mercato di Santa Maria Maggiore.
Trasferimento con auto proprie.
Per la lunghezza del percorso è richiesto un buon allenamento.

Informazioni tecniche
Località e quota di partenza: Arvogno (m 1247)
Quota vetta: m 2420
Dislivello totale: m 1400 circa
Difficoltà: EE
Tempo di salita: 4 ore 30 min. circa

Descrizione del percorso

Da Arvogno si segue l’itinerario per il Lago Panelatte passando dall’Alpe i Motti (m 1815) e successivamente dalla Cappella di S. Pantaleone. Superato il lago, si prende la traccia che si stacca sulla destra in lieve discesa, attraversa i pendii sottostanti per risalire ad una bocchetta (m 2041) sulla cresta del Pizzo della Forcola. Valicato l’intaglio della cresta si scende sul versante opposto all’Alpe Piana (Soglio di Druogno, m 1907), da cui si risale senza percorso obbligato o localizzando le vecchie tracce il vallone che verso Nord-Ovest conduce al Passo di Campolatte (m 2134). Poco sotto il passo, sull’opposto versante di Agrasino, si nota il bivacco “Baitin dul Peurat”, piccola costruzione sempre aperta che offre un ricovero di fortuna. Si sale seguendo la cresta, dapprima in direzione Nord, verso la Pezza Comune. Il primo tratto è totalmente erboso e non presenta difficoltà alcuna. Dopo un grosso ometto di sassi compaiono le prime rocce; la cresta prosegue con una lieve deviazione a destra poi piega decisamente verso Est-Nord-Est in corrispondenza di una prima punta, poco evidente, quotata 2336 m. In alcuni punti la cresta si restringe ed è piuttosto esposta, ma non vi sono passaggi di particolare difficoltà fino alla cima Sud-Ovest, quotata 2420 m. Il ritorno avviene per lo stesso tragitto fino al Passo di Campolatte, da cui si rientra per il sentiero del “Larice Secco” che percorre a mezzacosta tutto il versante occidentale fino alla Forcola di Larecchio. Si segue il sentiero che riporta al Lago Panelatte quindi si torna sul percorso dell’andata.

GITA IN COLLABORAZIONE CON CAI CAMERI

***

La partecipazione alle gite è riservata ai soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il tesseramento per l’anno in corso.
l´ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata via mail, compilando l´apposito modulo, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l´evento sarà annullato.
ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG – Giampaolo Maini ASE – Roberto Paniz ASE
La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita, evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la durata dell’escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare all’andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure non adeguatamente equipaggiate.
Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle, di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni disfunzione o disservizio riscontrati.
L’educazione è un bene di tutti.

Per info o iscrizioni: gite@caivigezzo.it – www.caivigezzo.org

Scopri altri eventi simili!

  • Piana di Vigezzo: prima funivia al mondo illuminata 100% green
    26-02-2020 16:30 - 26-02-2020 18:30

    *** ATTENZIONE *** Seguendo le disposizioni governative e della Regione Piemonte gli organizzatori hanno responsabilmente deciso di annullare l’evento organizzato alla Piana di Vigezzo mercoledì 26 febbraio. L'evento verrà riprogrammato nelle prossime settimane, non appena la situazione sarà tornata alla normalità.

    La cabinovia che collega Prestinone di Craveggia alla Piana di Vigezzo sarà ufficialmente la prima funivia al mondo ad essere illuminata con tecnologie e impianti 100% green. L'evento di presentazione dell'avvio degli importanti lavori si terrà mercoledì 26 febbraio dalle ore 17 e sarà aperto a tutti coloro che vorranno vivere un tardo pomeriggio in quota davvero speciale e contribuire ad uno scopo benefico.

    Si tratta di un progetto innovativo, nato grazie al sostegno dell'Unione Montana della Valle Vigezzo, con fondi relativi ad un accordo di programma stipulato con la Regione Piemonte che prevede una serie di interventi strutturali aggiuntivi sulla Piana di Vigezzo e sul Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore: incaricata di realizzare l'impianto di illuminazione è la società ENGIE Eps, parte del gruppo ENGIE, quotata a Parigi ma basata in Italia perché nata da uno spin-off dei Politecnici di Torino e Milano, che sviluppa tecnologie per rivoluzionare il paradigma nel sistema energetico globale verso le fonti di energia rinnovabile e la mobilità elettrica.
    Un tassello fondamentale per le attività di rilancio che, da alcuni mesi ormai, stanno rendendo sempre più moderna e innovativa la Piana di Vigezzo, gestita dalla società Vigezzo&Friends.

    Di seguito il programma dettagliato:

    • Dalle ore 16.30 alle ore 17: possibilità di acquistare presso la biglietteria di Prestinone il biglietto speciale al costo di € 5,00 (l'intero ricavato andrà devoluto in beneficenza alla Fondazione Theodora) comprensivo di viaggio A/R, birra Corona durante l'après ski e tutti gli appuntamenti di seguito specificati;
    • Ore 17: inaugurazione – con i rappresentanti delle istituzioni locali – dei lavori per il primo impianto di risalita al mondo che sarà illuminato da ENGIE Eps esclusivamente con energia solare e batterie;
    • Ore 17.30 – 18.00: fiaccolata per la Fondazione Theodora. Intervento di Emanuela Basso Petrino, Consigliere Delegato Fondazione Theodora ONLUS;
    • Ore 17.45: Closing Remarks di Carlalberto Guglielminotti, amministratore delegato di ENGIE Eps;
    • Ore 18.00: Chiusura dell’evento, après ski e spettacolo pirotecnico.