fbpx

Fuori di Zucca

14-10-2023 10:00 - 15-10-2023 15:00

Sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023 la bellezza di un borgo su cui sventola dal 2009 la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano farà da cornice alla diciottesima edizione dell’amatissimo evento autunnale Fuori di Zucca, per celebrare la bontà genuina dell’autunno.

Chi sceglierà di trascorrere il terzo weekend di ottobre a Santa Maria Maggiore avrà anche l’opportunità di scoprire per la prima volta o riscoprire in una veste totalmente nuova un borgo affascinante, che per l’occasione cambierà look, tra allestimenti scenografici, uno dei quali sarà dedicato al Centenario della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, mostre, giochi di strada, eventi, concerti e vetrine decorate a tema che permetteranno a tutti di sentirsi – almeno per qualche ora – un po’ “Fuori di Zucca”.

Anche quest’anno troverete escursioni, laboratori e momenti musicali, mentre le principali novità del 2023 riguardano il Mercatino della terra, che sarà ampliato e aperto anche nel pomeriggio di domenica 15 ottobre, e l’“Aperitivo Fuori di Zucca” in collaborazione con l’Associazione Pirates of Rock presso il Giardino degli aromi della Casa del Profumo. Presso la Parafarmacia Verdea inoltre potrete degustare una curiosa tisana alla zucca.


Durante il weekend di Fuori di Zucca nel borgo non saranno presenti stand gastronomici, ma solo degustazioni di stinchéet, anche con impasto a base di zucca, e caldarroste. Vi consigliamo quindi di prenotare il vostro pranzo e la vostra cena presso i ristoranti di Santa Maria Maggiore, che offriranno gustosi menù a tema.


Di seguito il programma completo:

Sabato 14 ottobre

  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata allestimenti “Fuori di Zucca” in vari punti del centro storico di Santa Maria Maggiore
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata mostra “DENTRO E FUORI DALLA CUCINA…” mostra di oggettistica ricamata a punto croce realizzata dalla Delegazione Punto Croce Valle Vigezzo, presso la Serra della Casa del Profumo, in Piazza Risorgimento.
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata mostra “SPAVENTAPASSERI”, presso il Lavatoio, in via Roma.
  • Ore 10 passeggiata turistica alla scoperta di Santa Maria Maggiore e della sua frazione Crana.
    Visita guidata con l’accompagnatrice Arianna Bertoni al piccolo borgo di Crana, frazione contadina di Santa Maria Maggiore, dedicata all’architettura vigezzina e alle coltivazioni tipiche montane; a seguire visita guidata al centro storico di Santa Maria Maggiore con le ville signorili e con approfondimenti sulla storia degli spazzacamini e dei pittori che hanno caratterizzato e reso nota la Valle Vigezzo.
    Prenotazione obbligatoria
    Costo €5 a persona e €10 a famiglia
    Ritrovo presso stazione di Santa Maria Maggiore della Ferrovia Vigezzina-Centovalli (Piazzale Diaz)
    Info e prenotazioni: Arianna tel. 347 9103100 – abertoni@hotmail.it
  • Dalle ore 12 pranzo con menù a tema presso i ristoranti aderenti (scoprite qui tutti  i menù)
  • Dalle ore 14.30 mostra di zucche musicali e dimostrazioni sonore, con e di Danilo Raimondo, artigiano del suono, in Largo Alpini
  • Ore 14.30 “Cloppete cloppete”:  Passeggiata in Pineta fino alla Cascina La Presacia, “battesimo della sella” per i partecipanti e merenda
    Ritrovo davanti alla Pro Loco di Santa Maria Maggiore, in Piazza Risorgimento.
    Prenotazione obbligatoria.
    Costi: €10 a persona, €20 a famiglia
    Per info e prenotazioni: Arianna 347 9103100 – abertoni@hotmail.it
    In collaborazione con Cascina La Presacia
  • Dalle ore 15 alle ore 18 area gioco con CAIMERCATI GIOCHI DI STRADA … i giochi come una volta… nel Parco di Villa Antonia
    Installazione ludica capace di coinvolgere il pubblico di tutte le età.
    Molti giochi di abilità, giochi fisici, giochi di luci/ombre e tanto altro ancora, tra cui allestimenti estetici per impreziosire i Luoghi che vogliono RiCreare.
    L’intento di CaiMercati è di portare poesia appunto, oltre che divertimento, cercando di trasformare gli spazi allestiti in Nuovi Luoghi Splendidi e Gioiosi.
  • Dalle ore 15 alle ore 18 —> Mercatino della terra in Piazza Risorgimento – Profumi degli orti d’autunno e dei boschi di montagna: verdura, frutta, erbe aromatiche, dolci e altre prelibatezze autunnali da acquistare in un autentico mercatino a km 0.
  • Dalle ore 15 alle ore 18 —> Degustazione di stinchéet tradizionali oppure nella variante con impasto a base di zucca, in piazza Risorgimento
  • Dalle ore 15 alle ore 18 —> Castagnata con il Gruppo Alpini di Santa Maria Maggiore, Crana e Buttogno, in piazza Risorgimento
  • Alle 18 Aperitivo “FUORI DI ZUCCA” in collaborazione con l’Associazione Pirates of Rock nel giardino della Casa del Profumo
    Musica elettronica con i Frank SiNutre – Birra artigianale e vini del territorio – Consumazioni a pagamento – Ingresso nell’area fino ad esaurimento dei posti disponibili.
  • Dalle ore 19 cena con menù a tema presso i ristoranti aderenti (scoprite qui tutti  i menù)

Domenica 15 ottobre

  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata allestimenti “Fuori di Zucca” (visibili fino alle 15.30 circa, a seguire verranno smontati per la grande svendita di frutta e verdura autunnale) in vari punti del centro storico di Santa Maria Maggiore
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata mostra di zucche musicali e dimostrazioni sonore, con e di Danilo Raimondo, artigiano del suono, in Largo Alpini
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata mostra “DENTRO E FUORI DALLA CUCINA…” mostra di oggettistica ricamata a punto croce realizzata dalla Delegazione Punto Croce Valle Vigezzo, presso la Serra della Casa del Profumo, in Piazza Risorgimento.
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata mostra “SPAVENTAPASSERI”, presso il Lavatoio, in via Roma.
  • Dalle ore 10 e per tutta la giornata area gioco con CAIMERCATI GIOCHI DI STRADA … i giochi come una volta… nel Parco di Villa Antonia
    Installazione ludica capace di coinvolgere il pubblico di tutte le età.
    Molti giochi di abilità, giochi fisici, giochi di luci/ombre e tanto altro ancora, tra cui allestimenti estetici per impreziosire i Luoghi che vogliono RiCreare.
    L’intento di CaiMercati è di portare poesia appunto, oltre che divertimento, cercando di trasformare gli spazi allestiti in Nuovi Luoghi Splendidi e Gioiosi.
  • Dalle ore 10 e fino ad esaurimento dei prodotti —> Mercatino della terra in Piazza Risorgimento – Profumi degli orti d’autunno e dei boschi di montagna: verdura, frutta, erbe aromatiche, dolci e altre prelibatezze autunnali da acquistare in un autentico mercatino a km 0.
  • Ore 10 laboratorio con Arianna  “IL RE E LA REGINA DELL’AUTUNNO” presso il Giardino degli aromi della Casa del Profumo in Piazza Risorgimento.
    Per bimbi dai 5 anni in su. Prenotazione obbligatoria entro le ore 18 del giorno precedente.
    Costi: €10 a persona, compreso il materiale
    Info e prenotazioni: Arianna tel. 347 9103100 – abertoni@hotmail.it
  • Dalle ore 11 e fino… allo sfinimento —> Degustazione di stinchéet tradizionali oppure nella variante con impasto a base di zucca, in piazza Risorgimento
  • Dalle ore 11 e fino… allo sfinimento —> Castagnata con il Gruppo Alpini di Santa Maria Maggiore, Crana e Buttogno, in piazza Risorgimento
  • Ore 11 musica blues con i VILLAGE H, in piazza Risorgimento
  • Dalle ore 12 pranzo con menù a tema presso i ristoranti aderenti (scoprite qui tutti  i menù)
  • Ore 14.30 visita guidata con Sara e Maria ALLA SCOPERTA DELLE CURIOSITÀ DI SANTA MARIA MAGGIORE, “UN PAESE FUORI DI ZUCCA”
    Per info e prenotazioni (OBBLIGATORIE): A PARTIRE DA SABATO MATTINA di persona presso la Casa del Profumo o telefonicamente allo 0324 94565  
    Costi: €5 a persona, €10 la famiglia
  • Dalle ore 15 Grande svendita finale al miglior offerente in Piazza Risorgimento
    Zucche, cavoli, patate, castagne, noci, i regali autunnali della terra in svendita nella piazza centrale del paese: tutte le installazioni verranno smontate e frutta e verdura verrà messa in (s)vendita, fino ad esaurimento (anche dei venditori).
  • Ore 16 Lettura teatrale con la performer Sara Tadina nel Giardino degli aromi della Casa del Profumo in Piazza Risorgimento
    Per tutte le età.

Vuoi farci visita per Fuori di Zucca? Visita la pagine con le offerte speciali delle nostre strutture


Clicca qui per scoprire il foliage a Santa Maria Maggiore e in Valle Vigezzo!


Per ulteriori informazioni sull’evento e per aggiornamenti tornate su questa pagina oppure seguiteci sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram, dove potrete pubblicare i vostri scatti con gli hashtag ufficiali #fuoridizucca e #soloasanta.

 

Scopri altri eventi simili!

  • Centenario Gruppo Folk Vigezzo - ph. Susy Mezzanotte
    29-06-2024 10:00 - 30-06-2024 18:00

    Sabato 29 e domenica 30 giugno a Santa Maria Maggiore torna il Weekend del Folklore: la terza edizione vuole rinnovare il successo delle due precedenti, grazie all'impegno del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo, per valorizzare il patrimonio tradizionale della valle dei pittori.

    Nell'ultimo weekend di giugno #soloasanta potrete vivere un emozionante salto nel passato tra fine '700 e inizi '800, con gruppi folcloristici locali e nazionali.

    Ecco il programma completo:

    SABATO 29 GIUGNO

    • Ore 10 flash mob dei figuranti in costume del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo fra le vie di Santa Maria Maggiore.
    • Ore 11 presso la Sala Mandamentale del Vecchio Municipio presentazione del libro Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo un secolo e più di folklore a cura di Giacomo Bonzani, presentazione della mostra Arti e tradizioni ieri e oggi in Valle Vigezzo a cura di Maria Vittoria Gennari e visita guidata nel Locale costumi e tradizioni vigezzine (al secondo piano della Casa del Profumo Feminis Farina).
      Degustazione di stinchéet presso la Serra della Casa del Profumo.
    • Ore 17 inaugurazione della mostra Gian Maria Rastellini nella Milano di Grubisy e Tosi presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini con accoglienza da parte del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo.
    • Ore 21 nel Parco di Villa Antonia spettacolo folkloristico con il gruppo ospite “Canterini e Danzerini Romagnoli Turibio Baruzzi APS" Imola Folklore, a seguire degustazione di stinchéet preparati dalle donne del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo. Nell'area della festa sarà allestita anche una "piccola osteria"

      L'istituzione dei Canterini Romagnoli, un fenomeno caratteristico e distintivo della Romagna dei primi del '900, ha avuto origine dall'intuizione del poeta Aldo Spallicci, il cui obiettivo era quello di preservare gli elementi salienti della civiltà agreste attraverso il canto e il dialetto locale. Quest'idea ha preso forma grazie alla collaborazione dei maestri Cesare Martuzzi e Francesco Balilla Pratella, ottenendo immediatamente un'ampia diffusione in tutta la Romagna.
      La corale imolese fu fondata nel 1927 grazie al contributo del maestro Francesco Balilla Pratella. Tuttavia, l'idea e il merito principale vanno attribuiti a Pietro Tarabusi e ai dirigenti del Circolo degli Artigiani di Imola, tra cui Nino Zani e Roberto Bassi, che compresero l'importanza dell'iniziativa e si impegnarono generosamente per avviare la corale imolese. Inizialmente guidata dal Maestro Antonio Montanari, la corale di Imola ottenne successo con il Maestro Turibio Baruzzi, che plasmò i Canterini imolesi e continuò a guidarli fino alla sua morte nel 1944. Per questo motivo, il Gruppo porta oggi il nome del Maestro Turibio Baruzzi.
      Negli anni ’50, dopo la Seconda Guerra Mondiale, l'attività dei Canterini si ampliò. Venne inserito il corpo di ballo dei Danzerini insieme ai Suonatori i quali recuperarono i balli antichi e tradizionali della Romagna agreste, attraverso ricerche approfondite. Essendo l'agricoltura l'attività predominante nella regione, questi balli riflettono distintamente l'ambiente rurale.
      È così che, con l’introduzione dei Suonatori e dei Danzerini, la corale si trasforma nel gruppo dei “Canterini e Danzerini Romagnoli Turibio Baruzzi APS” di Imola. L’attuale organico del Gruppo "Turibio Baruzzi" è composto da circa 65 elementi suddivisi in corale, corpo di ballo, musicisti e collaboratori ed ha svolto attività ininterrotta dalla sua fondazione.
      Il gruppo ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra cui la Medaglia d'argento del Presidente della Repubblica per il 75º anniversario della sua fondazione nel 2002 e ha da sempre partecipato a numerosi eventi in Italia: concerti, concorsi, spettacoli, festival nazionali ed internazionali del folklore, sagre e rassegne. Ha rappresentato più volte l’Italia e la regione Emilia-Romagna all’estero in occasione di gemellaggi, festival del folclore e manifestazioni di vario genere.

    DOMENICA 30 GIUGNO

    • Ore 9 ritrovo di tutti i gruppi partecipanti al Raduno in Piazza Mercato a Santa Maria Maggiore.
    • Ore 10 partenza della sfilata da Piazza Gennari fino al raggiungimento di Piazza Risorgimento attraverso la caratteristica via Benefattori, il corteo percorrerà poi via Rosmini rientrando in Piazza Risorgimento attraverso la centrale via Rossetti Valentini.
    • Ore 11 S. Messa nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Maggiore.
    • Ore 12 spettacoli itineranti dei Gruppi Folkloristici ospiti in vie e piazze del centro storico di Santa Maria Maggiore
    • Ore 13 pranzo dei gruppi ospiti e dei Gruppi Folkloristici del Raduno, presso i ristoranti convenzionati.
    • Ore 15,30 ritrovo dei Gruppi partecipanti nel Parco di Villa Antonia e festa in allegria con musiche e danze.
      Degustazione di stinchéet preparati dalle donne del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo. Nell'area della festa sarà allestita anche una "piccola osteria"

    ☔ In caso di maltempo:

    • sabato sera lo spettacolo del gruppo folkloristico “Canterini e Ballerini Romagnoli Turibio Baruzzi APS" sarà trasferito presso la struttura coperta del Centro del Fondo in via Belcastro a Santa Maria Maggiore;
    • la sfilata di domenica non avrà luogo (ritrovo direttamente in Chiesa per la Santa Messa);
    • le esibizioni dei gruppi e la festa in allegria di domenica si terranno presso la struttura coperta del Centro del Fondo.