Musica da bere 2019 – Inverna

09-08-2019 21:00 - 09-08-2019 22:30

La proposta musicale di Santa Maria Maggiore per l’estate 2019 è quanto mai ricca, grazie ad un programma come sempre curato dal Direttore Artistico Roberto Bassa, in sinergia con l’ufficio cultura e turismo del Comune.
Immancabili saranno i concerti di Musica da bere – in calendario dal 6 luglio al 28 agosto – che rappresenta una rassegna storica, consolidata per Santa Maria Maggiore, e da una quindicina di anni offre appuntamenti musicali di alto livello. L’orario pomeridiano, la collocazione delle esibizioni in ambienti diversi e l’eccellente qualità delle proposte musicali ne hanno garantito un successo solido sin dalle prime edizioni.

Venerdì 9 agosto alle ore 21.00 nel Cortile di Villa Antonia il jazz condito con il dialetto di Intra: Inverna, per voce e contrabbasso, con la voce di Cristina Meschia accompagnata dal contrabbasso di Julyo Fortunato.

Per aggiornamenti sul programma tornate a visitare questa pagina.
L’ingresso al concerto è gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili.
In caso di maltempo il concerto si terrà in Sala Mandamentale.


Il programma di questa stagione è decisamente ricco e di grande varietà: toccheremo generi diversi, dal repertorio classico tradizionale a quello originalmente creativo, dal jazz alla musica d’autore su testi dialettali. Una ricchezza che mi auguro possa interessare il pubblico tradizionale e avvicinare nuovi amici a incontri musicali piacevoli e coinvolgenti.

Roberto Bassa, Direttore Artistico

 

Scopri altri eventi simili!

  • Il Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore - ph. Susy Mezzanotte
    11-07-2020 17:45 - 11-07-2020 19:00

    Si inaugura sabato 11 luglio la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva che garantisce un'alta qualità delle proposte artistiche sotto la direzione del M° Roberto Bassa. Alle ore 17.45 al Teatro Comunale sarete affascinati dal duo formato da Stefano Palli al clarinetto e da Roberto Olzer al pianoforte.

    Il duo offrirà un programma amabile che tocca diversi stili e metterà in risalto le qualità dei due esecutori.

    La frequentazione ormai ventennale di Stefano Palli e Roberto Olzer è sfociata ora in un Duo che ha i suoi punti di forza nella raffinatezza espressiva, nella lucidità lirica, nella cura del suono, e nella scelta del repertorio. L’origine classica di entrambi, unita alla loro curiosità e disponibilità intellettuale, si apre a musiche dalla provenienza più varia, dal Brasile popolare all’America dei primordi del jazz, all’impressionismo francese. Musica che ha come denominatore comune un’immediatezza di linguaggio, una propensione alla danza, al ritmo, ed all’evocazione di paesaggi del mondo e del proprio intimo.

    STEFANO PALLI

    Nato a Domodossola nel 1970 ha studiato con Carlo Dell'Acqua al Conservatorio Statale "G. Cantelli" di Novara diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato con Michele Carulli all'Accademia Europea di musica di Erba, con Alessandro Carbonare all'Accademia Toscanini di Bologna e con Walter Boeykens alla Scuola di Alto Perfezionamento musicale di Saluzzo. Ha seguito le Masterclass di Denis Zanchetta e Fabrizio Meloni. Nel 1991 ha ottenuto il Primo Premio Assoluto ai Concorsi "Città di Stresa" e " Amilcare Ponchielli" di Cremona. Ha suonato con formazioni cameristiche prestigiose quali il "Divertimento Ensemble" e "Entr'Acte" di Milano, il "Gruppo Musica Insieme" di Cremona e in duo con il pianista Alberto Magagni. Dal 1998 partecipa al Festival che si tiene a Louvergny nella regione delle Ardenne (Francia). Ha collaborato con l'Orchestra Carlo Coccia di Novara, l'Orchestra Guido Cantelli e l'Orchestra RAI di Milano. Dal 1996 è docente di clarinetto nel corso ad indirizzo musicale della Scuola Media
    Statale di Domodossola.

    ROBERTO OLZER

    Diplomato in organo al Conservatorio di Milano e in pianoforte al Conservatorio di Mantova, si dedica ben presto allo sviluppo delle tecniche improvvisative nel repertorio jazzistico.
    Laureato a pieni voti in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, affianca all’attività compositiva (con vari lavori pubblicati), quella di arrangiatore, per svariate formazioni tra le quali l’Orchestra Sinfonica del Teatro Coccia di Novara e il Decimino di Ottoni del Teatro la Scala di Milano, e quella concertistica in ambito classico e jazzistico, come pianista, organista, solista ed accompagnatore in diversi ensemble.
    Ha al suo attivo una trentina di album editi da etichette nazionali di jazz quali Abeat, Dodicilune, Splasc(h), Caligola e TRJ, ed internazionali (Atelier Sawano, Osaka, Japan). È alla guida di un proprio Trio, a fianco di Yuri Goloubev al contrabbasso e Mauro Covidless Approach & TrustBeggio alla batteria, con i quali si esibisce frequentemente in Italia ed all’estero, in particolare in Giappone.

    L'ingresso è gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili secondo la normativa nazionale per il contenimento del contagio da Covid-19.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • Roberto Bassa e Davide Besana - Musica da bere - Santa Maria Maggiore
    16-07-2020 21:00 - 16-07-2020 22:15

    Giovedì 16 luglio alle ore 21 dal balconcino della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini Davide Besana al violino e Roberto Bassa al pianoforte investigheranno la Musica contemporanea tra novità e tradizione.

    Musiche di Satie, Maderna, Dallapiccola, Petrassi, Pärt, Schnittke, Cavadini.

    In collaborazione con il Circolo Culturale Carlo Ravasengo.

    La Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” rimarrà chiusa per la stagione 2020: nonostante questo, il Comune di Santa Maria Maggiore ha deciso di ospitare alcuni piccoli eventi presso la struttura dell'unica scuola di belle arti ancora attiva sull'arco alpino.

    Anche per favorire la fruizione di spettacoli dal vivo in chiave Covidless, saranno le finestre e i balboncini della struttura ottocentesca della Scuola di Belle Arti ad ospitare i musicisti protagonisti di questa serata speciale.
    Il pubblico potrà assistere al concerto direttamente da Via Rossetti Valentini, una formula inedita per vivere, in totale sicurezza, imperdibili momenti musicali.

    Scopri la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

    Covidless Approach & Trust
    L'appuntamento è inserito in IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, la novità assoluta dell'estate 2020. Si tratta di eventi nati e pensati in chiave Covidless, realizzati per le vie del borgo nell’ottica dello scorrimento e della fluidità, con palcoscenici speciali (un cortile privato, un balcone, un portico) di fronte al quale il pubblico potrà soffermarsi per il tempo che vorrà, senza sedute, per evitare assembramenti, con una fruibilità scorrevole e sicura.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 18-07-2020 17:45 - 18-07-2020 19:00

    Prosegue sabato 18 luglio la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva che garantisce un'alta qualità delle proposte artistiche sotto la direzione del M° Roberto Bassa. Alle ore 17.45 al Teatro Comunale saranno le note di Chiara Pavan al flauto, accompagnata al pianoforte da Eugenia Canale, a deliziare l'appassionato pubblico.

    Covidless Approach & TrustAggiornamenti sul programma a breve su questo sito.

    L'ingresso è gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili secondo la normativa nazionale per il contenimento del contagio da Covid-19.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 24-07-2020 21:00 - 24-07-2020 23:00

    L'estate 2020 a Santa Maria Maggiore vede il ritorno della rassegna di musiche “diverse” con la nuova denominazione Musica da bere “pop". Il secondo appuntamento è in calendario, nel Parco di Villa Antonia, venerdi 24 luglio alle ore 21 con Fabrizio Spadea Trio.

    Sotto la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa, la rassegna musicale si colloca a fianco del festival parallelo (e quasi omonimo) dedicato alla musica classica, che da diciotto anni appassiona con i suoi concerti pomeridiani turisti, villeggianti e cittadini di Santa Maria Maggiore.

    Le esibizioni sono ad accesso gratuito.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 24-07-2020 21:00 - 24-07-2020 23:00

    L'estate 2020 a Santa Maria Maggiore vede il ritorno della rassegna di musiche “diverse” con la nuova denominazione Musica da bere “pop". Il secondo appuntamento è in calendario, nel Parco di Villa Antonia, venerdi 24 luglio alle ore 21 con Fabrizio Spadea Trio.

    Sotto la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa, la rassegna musicale si colloca a fianco del festival parallelo (e quasi omonimo) dedicato alla musica classica, che da diciotto anni appassiona con i suoi concerti pomeridiani turisti, villeggianti e cittadini

    di Santa Maria Maggiore.

    Le esibizioni sono ad accesso gratuito.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 25-07-2020 17:45 - 25-07-2020 19:00

    Sabato 25 luglio alle ore 17.45 la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva sotto la direzione del M° Roberto Bassa, prosegue con un concerto di Pietro Nobile alla chitarra che si esibirà dal balconcino del Parco di Villa Antonia.

    Covidless Approach & TrustAggiornamenti sul programma a breve su questo sito.

    L'accesso al concerto è gratuito.

     

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 26-07-2020 18:00 - 26-07-2020 19:00

    Domenica 26 luglio alle ore 18, nell'ambito della rassegna IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, serata relax - musica e tranquillità - nel giardino della Casa del Profumo.

    La Casa del Profumo Feminis-Farina nasconde un luogo segreto, un piccolo giardino degli aromi che compongono la profumazione più antica al mondo, l'Acqua di Colonia, cui è dedicato l'intero museo inaugurato nel 2018.
    All'interno del giardino una elegante serra ospita eventi e manifestazioni. In questa estate così speciale il giardino della Casa del Profumo diventa luogo ideale per ospitare momenti di musica e relax, proprio come quello in programma alle ore 18 di oggi. Vi aspettiamo!

    Covidless Approach & TrustL'appuntamento è inserito in IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, la novità assoluta dell'estate 2020. Si tratta di eventi nati e pensati in chiave Covidless, realizzati per le vie del borgo nell’ottica dello scorrimento e della fluidità, con palcoscenici speciali (un cortile privato, un balcone, un portico) di fronte al quale il pubblico potrà soffermarsi per il tempo che vorrà, senza sedute, per evitare assembramenti, con una fruibilità scorrevole e sicura.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 31-07-2020 18:00 - 31-07-2020 19:15

    Venerdì 31 luglio alle ore 18 nel cortile grande della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini potrete assistere alla favola musicata Pierino e il lupo.

    La Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” rimarrà chiusa per la stagione 2020: nonostante questo, il Comune di Santa Maria Maggiore ha deciso di ospitare alcuni piccoli eventi presso la struttura dell'unica scuola di belle arti ancora attiva sull'arco alpino.
    Anche per favorire la fruizione di spettacoli dal vivo in chiave Covidless, sarà il cortile della struttura ottocentesca della Scuola di Belle Arti ad ospitare questo evento speciale dedicato alla favola musicata di Pierino e il lupo.
    Il pubblico potrà assistere allo spettacolo in cortile: una formula inedita per vivere, in totale sicurezza, imperdibili momenti di intrattenimento.

    Covidless Approach & Trust
    L'appuntamento è inserito in IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, la novità assoluta dell'estate 2020. Si tratta di eventi nati e pensati in chiave Covidless, realizzati per le vie del borgo nell’ottica dello scorrimento e della fluidità, con palcoscenici speciali (un cortile privato, un balcone, un portico) di fronte al quale il pubblico potrà soffermarsi per il tempo che vorrà, senza sedute, per evitare assembramenti, con una fruibilità scorrevole e sicura.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 01-08-2020 17:45 - 01-08-2020 19:00

    Sabato 1 agosto alle ore 17.45 la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva sotto la direzione del M° Roberto Bassa, prosegue con un concerto di clarinetti nell'Oratorio di San Rocco a Crana.

    Covidless Approach & Trust

    Aggiornamenti sul programma a breve su questo sito.

    L'accesso al concerto è gratuito.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 05-08-2020 18:00 - 05-08-2020 19:00

    Mercoledì 5 agosto alle ore 18, nell'ambito della rassegna IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, serata relax - musica e tranquillità - nel giardino della Casa del Profumo.

    La Casa del Profumo Feminis-Farina nasconde un luogo segreto, un piccolo giardino degli aromi che compongono la profumazione più antica al mondo, l'Acqua di Colonia, cui è dedicato l'intero museo inaugurato nel 2018.
    All'interno del giardino una elegante serra ospita eventi e manifestazioni. In questa estate così speciale il giardino della Casa del Profumo diventa luogo ideale per ospitare momenti di musica e relax, proprio come quello in programma alle ore 18 di oggi. Vi aspettiamo!

    Covidless Approach & TrustL'appuntamento è inserito in IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, la novità assoluta dell'estate 2020. Si tratta di eventi nati e pensati in chiave Covidless, realizzati per le vie del borgo nell’ottica dello scorrimento e della fluidità, con palcoscenici speciali (un cortile privato, un balcone, un portico) di fronte al quale il pubblico potrà soffermarsi per il tempo che vorrà, senza sedute, per evitare assembramenti, con una fruibilità scorrevole e sicura.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 08-08-2020 18:00 - 08-08-2020 19:00

    Venerdì 8 agosto alle ore 18 (possibile replica alle ore 18.30) dal balconcino del Museo dello Spazzacamino potrete assistere a una favola - musica e parole - di Gianni Rodari, nel centenario della nascita del grande autore per l'infanzia, nato sul Lago d'Orta nell'ottobre del 1920.

    Oltre ai due eventi speciali inseriti nel Festival Sentieri e Pensieri (un laboratorio in streaming sulla nostra pagina Facebook in programma il 23 agosto dalle ore 16 a cura del Parco della Fantasia Gianni Rodari e l'attesissimo incontro-reading con Ascanio Celestini dedicato a “La Freccia Azzurra”), il Comune di Santa Maria Maggiore propone un nuovo appuntamento, con musica e parole, dedicato a Gianni Rodari.
    Come sempre, per favorire una fruizione in totale sicurezza, l'esibizione si svolgerà in luoghi inconsueti: oggi note e parole si diffonderanno dal balconcino del Museo dello Spazzacamino. Vi aspettiamo!

    Covidless Approach & Trust
    L'appuntamento è inserito in IncoronAzioni - Azioni culturali contro il virus, la novità assoluta dell'estate 2020. Si tratta di eventi nati e pensati in chiave Covidless, realizzati per le vie del borgo nell’ottica dello scorrimento e della fluidità, con palcoscenici speciali (un cortile privato, un balcone, un portico) di fronte al quale il pubblico potrà soffermarsi per il tempo che vorrà, senza sedute, per evitare assembramenti, con una fruibilità scorrevole e sicura.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • Deep in the tree 2019 - ph. Marco Benedetto Cerini
    11-08-2020 18:00 - 11-08-2020 19:00

    Martedì 11 agosto a partire dalle ore 18 a Santa Maria Maggiore torna la musica elettronica con Numilume, l'apprezzatissimo artista musicale creatore di Deep in the tree, che si esibirà dai balconcini del centro Culturale Vecchio Municipio.

    Deep in the tree, l'apprezzatissima "notte elettronica" che da anni coinvolge la pineta secolare di Santa Maria Maggiore, quest'anno non potrà essere confermata, a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid-19.
    Il Comune di Santa Maria Maggiore vuole però garantire la presenza di una serata speciale di musica elettronica live anche questa estate così complicata. Martedì 11 agosto vi aspettiamo in Piazza Risorgimento per un aperitivo in musica molto speciale.
    Covidless Approach & TrustPer permettere una fruizione in totale sicurezza e in precisa ottica Covidless, Numilume si esibirà dal balcone del Vecchio Municipio.

    SCOPRI DEEP IN THE TREE NELLA SEZIONE VIDEO.DI QUESTO SITO.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • Natalia Ratti - Sentieri e Pensieri 2020 a Santa Maria Maggiore - photo credit Cristian RIVA
    19-08-2020 18:00 - 19-08-2020 19:00

     A Santa Maria Maggiore da giovedì 20 a martedì 25 agosto 2020 (con un'originale anteprima mercoledì 19) torna per l'ottavo anno consecutivo Sentieri e Pensieri, il festival letterario sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

    Covidless Approach & Trust

    Molti, anche in questa edizione, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con i protagonisti della letteratura, della cultura, dello sport e dello spettacolo, presentazioni di libri e interviste. Per tutta la durata dell'evento sarà inoltre allestito un bookshop, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola. Una novità riguarda il cambio - per questa edizione 2020 - della sede principale, che si sposterà da Piazza Risorgimento alla incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, luogo ideale per poter garantire il giusto distanziamento fisico ed il rispetto di tutte le norme sanitarie e di sicurezza.
    Scopri qui il protocollo organizzativo e sanitario di Sentieri e Pensieri 2020.


    Alle ore 18 di mercoledì 19 agosto  il Teatro Comunale ospiterà un recital della pianista Natalia Ratti dal titolo Walter Bonatti: parole in concerto, un reading musicale, una lettura-concerto che racconta le tappe più importanti di Bonatti alpinista.

    “Pianista di professione e montanara per passione", Natalia Ratti propone uno spettacolo, scritto da lei, che racconta le tappe più importanti di Bonatti alpinista: dagli inizi in val Seriana e Grignetta, alla conquista del K2, alla tragedia del Pilone Centrale, al Cervino come ultima tappa del suo alpinismo estremo. Ma anche le sue riflessioni sulla montagna, sull'avventura e sulla solitudine.
    I suoi racconti e le sue emozionanti parole, piene di poesia alpinistica, sono enfatizzate e amplificate nella loro carica emotiva dalla musica al pianoforte dei brani di Chopin, Rachmaninov e altri autori classici appositamente rivisti, destrutturati e ricostruiti intorno al racconto bonattiano.

    Un'ora di spettacolo dal vivo tra musica e parola, senza effetti speciali, senza trucchi, con la stessa onestà di mezzi (by fair means) con cui Bonatti affrontava la vita, l'avventura, la montagna.


    Prenotazione del posto fortemente consigliata.
    Presto online in questa pagina.



    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 24-08-2020 21:00 - 24-08-2020 22:15

     A Santa Maria Maggiore da giovedì 20 a martedì 25 agosto 2020 (con un'originale anteprima mercoledì 19) torna per l'ottavo anno consecutivo Sentieri e Pensieri, il festival letterario sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

    Covidless Approach & Trust

    Molti, anche in questa edizione, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con i protagonisti della letteratura, della cultura, dello sport e dello spettacolo, presentazioni di libri e interviste. Per tutta la durata dell'evento sarà inoltre allestito un bookshop, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola. Una novità riguarda il cambio - per questa edizione 2020 - della sede principale, che si sposterà da Piazza Risorgimento alla incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, luogo ideale per poter garantire il giusto distanziamento fisico ed il rispetto di tutte le norme sanitarie e di sicurezza.
    Scopri qui il protocollo organizzativo e sanitario di Sentieri e Pensieri 2020.


    Lunedì 24 agosto alle ore 21 Sentieri e Pensieri si trasferisce al Teatro Comunale per ospitare una serata speciale: Alberto Sinigaglia, giornalista de La Stampa, presenterà in un dialogo con il Direttore Artistico del Festival, Bruno Gambarotta, il suo ultimo libro fffortissimo dedicato alle vite dei più grandi protagonisti della musica popolare italiana. Ad impreziosire la serata sarà la musica del giovanissimo Guido Coppin al pianoforte.

    fffortissimo (in finale al premio Estense, che sarà assegnato il 26 settembre) è dedicato alle vite dei più grandi compositori, direttori d'orchestra, solisti, registi, scenografi e artisti della musica popolare italiana. Interrogati in profondità da Alberto Sinigaglia, rivelano atmosfere, cultura, idee d’una stagione tra le più intense e innovative nella storia della musica. Ad impreziosire il dialogo tra Gambarotta e l'autore, ci sarà la maestria del giovanissimo Guido Coppin al pianoforte, forte di esibizioni prestigiose a livello internazionale ed uno degli allievi più talentuosi dell'Accademia Perosi di Biella, che è anche editrice di fffortissimo.

    Tre i distinti momenti di musica che faranno da intermezzo al dialogo tra Bruno Gambarotta e Alberto Sinigaglia grazie a Guido Coppin:

    J.S Bach, Preludio e fuga n. 3 libro 1

    J. Brahms, No.1, Intermezzo in La minore op 118
    J. Brahms, No. 2, Intermezzo in La maggiore op 118
    J. Brahms, No.3, Ballade in Sol minore op 118

    F. Chopin, Scherzo in mi magg, op 54
    F. Chopin, Etude op 25 No. 11 'Winter Wind' 


    Prenotazione del posto fortemente consigliata.
    Presto online in questa pagina.


    ALBERTO SINIGAGLIA
    Veneziano, giornalista alla Stampa, ha fondato con il pianista Mario Delli Ponti il mensile Musica Viva (Milano 1970) ed è tra i fondatori del settimanale Tuttolibri (Torino 1975, poi diventato supplemento della Stampa) e del Giornale della Musica (Torino 1985) che ha diretto nella fase iniziale. È stato la voce cha ha inaugurato su Radiouno le trasmissioni in diretta dei concerti dell'Orchestra sinfonica di Torino della Rai. Per Rai3 nel 1985 ha scritto e condotto Buona sera signora musica, uno spettacolo televisivo dedicato ai trecento anni della nascita di Bach, Haendel e Domenico Scarlatti. Ha curato con Renato Gravaglia Scena e retroscena, l'autobiografia di Gianandrea Gavazzeni (Rizzoli 1994) e con Sandro Cappelletto Il mio Mozart (La Stampa 2006, in cofanetto un pc di Claudio Abbado sul podio dell'Orchestra Mozart e un libretto contenente undici interviste). Ha collaborato con le Edizioni del Teatro alla Scala. Tra le interviste radiofoniche per Rai-Radio3, Giuseppe Sinopoli (Italiani a venire) e Luciano Berio (Addio al Novecento). È presidente dell’ordine dei Giornalisti del Piemonte, della Fondazione Filippo Burzio, del Consiglio scientifico della Fondazione Cesare Pavese, del Comitato dei Garanti del Polo del ‘900.

    GUIDO COPPIN
    Nato a Milano nel 2002, inizia a suonare a 4 anni; a 6 entra nella classe di Daniela Ghigino al Conservatorio di Milano. Qui, a soli 15 anni, sotto la guida di Cristina Frosini, si diploma con 10 e lode. Con due primi premi assoluti, a soli 8 anni vince il concorso Rospigliosi e il concorso internazionale Piano Talents. Seguono altri primi premi, tra cui il Barlassina International Competition. A 9 anni il primo concerto con orchestra: il K414 di Mozart con l’Orchestra Sinfonica di Bacau. A 10 anni il debutto internazionale con due recital in Messico. A 11 anni viene scelto dal Corriere della Sera per un recital in Sala Buzzati per Piano City. A 12 anni, dopo un’audizione, realizza il suo primo DVD professionale con il secondo concerto di Beethoven. Nel 2015 vince il Premio Ferrero al Conservatorio di Milano, suona per gli Amici del Loggione della Scala per Expo; in Sala Verdi esegue con l’Orchestra Filarmonica Italiana il Concerto K466 di Mozart. Nel 2016 tre recital: per la Società del Quartetto, la Società Umanitaria e la Società dei Concerti. Vince poi il 1° premio al Premio del Conservatorio nella categoria giovanissimi. Nel 2017, due recital: al Conservatorio e per la Società del Quartetto a Casa Verdi. Nel 2018 suona il primo concerto di Chopin con l’Orchestra Sinfonica di Chioggia e lo ripete due volte nel 2019 a Roma con l’orchestra Anello Musicale. Nel maggio 2019 si esibisce presso il Klangmanufaktur di Amburgo e vince il Premio Rancati come miglior diplomato. In ottobre vince il terzo premio al prestigioso Premio Venezia. Nel Maggio 2020 inaugura Piano City Milano Preludio al Museo del ‘900 in Piazza Duomo. Frequenta il corso di Alto perfezionamento con Konstantin Bogino all’Accademia Perosi. E’ anche allievo di Enrico Pace e ha partecipato a masterclass con P. Gililov, A. Madzar, P. De Maria e B. Lupo.

    fffortissimo
    Tre f sul pentagramma indicano “fortissimo”, eseguire con il massimo sforzo e quattro “elementi” vitali: testa, cuore, muscoli, polmoni. Vissute al massimo sono le vite dei compositori Malipiero, Petrassi, Boulez, Berio, Nono, Stockausen, Penderecki, Bussotti, Corghi, Henze, Rihm, Kurtag, Donatoni. Dei direttori Claudio Abbado, Riccardo Muti, Giuseppe Sinopoli, dei maestri Bernstein, Giulini e Gavazzeni dai quali hanno afferrato il testimone, dei loro colleghi Mehta, Maazel, Ozawa, Prêtre. Di solisti come Rostropovič, Ughi e Brunello, di registi come Zeffirelli e Ronconi, di scenografi come Emanuele Luzzati. Di artisti della musica popolari come Paolo Conte, Stefano Bollani, Ludovico Einaudi, Nicola Piovani. Interrogati in profondità, rivelano atmosfere, cultura, idee d’una stagione tra le più intense e innovative nella storia della musica.



    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • 29-08-2020 21:00 - 29-08-2020 22:30

    Sabato 29 agosto alle ore 21 prosegue la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva sotto la direzione del M° Roberto Bassa. Nella splendida Chiesa Parrochiale della Vergine Assunta l'Ensemble Colloredo eseguirà musica sacra.

    Covidless Approach & Trust

    Aggiornamenti sul programma a breve su questo sito.

    L'accesso al concerto è gratuito.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

     

  • Il Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore - ph. Susy Mezzanotte
    29-08-2020 21:00 - 29-08-2020 22:30

    Sabato 5 settembre gran finale della diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva sotto la direzione del M° Roberto Bassa, con Davide Besana al violino e Renata Sacchi al pianoforte.

    Covidless Approach & Trust

    Il concerto si terrà presso il Teatro Comunale.

    Aggiornamenti sul programma a breve su questo sito.

    L'ingresso è gratuito, sino ad esaurimento dei posti disponibili secondo le normative vigenti.

    Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust