fbpx

Musica da bere – Pietro Nobile

25-07-2020 17:45 - 25-07-2020 19:00

Sabato 25 luglio alle ore 17.45 la diciottesima edizione di Musica da bere, la rassegna musicale estiva sotto la direzione del M° Roberto Bassa, prosegue con un concerto di Pietro Nobile alla chitarra che si esibirà dal balconcino del Parco di Villa Antonia.

Pietro Nobile (Milano, 28 gennaio 1960) è un chitarrista italiano.
Chitarrista acustico, compositore, arrangiatore, produttore, dimostratore di chitarre Guild-Ovation-Fender per M.Casale Bauer. È noto soprattutto per la sua tecnica del fingerstyle. Durante la sua carriera ha partecipato a progetti con tanti artisti italiani e stranieri , tra cui Marcel Dadi, Mogol-Mario Lavezzi, Flavio Oreglio, Vinnie Colaiuta, Simon Phillips, Tony Levin, Herbert Pagani, Gatto Panceri.
Inizia a suonare la chitarra all’età di 16 anni completamente da autodidatta, sulle orme di grandi maestri quali Marcel Dadi, Lenny Breau, Chet Atkins, Earl Klugh, Jerry Reed, Merle Travis.
Inizia giovanissimo l’attività concertistica solista: già a 20 anni è a Parigi invitato a suonare la chitarra acustica da Herbert Pagani e Marcel Dadi, con il quale ha condiviso alcuni concerti e una breve tournée in USA.
Nel 1981 conosce sulle panchine dell’università Flavio Oreglio: in duo cominciano un’avventura musicale nei club milanesi che porterà, tra l’altro, alla realizzazione dei primi dischi di Flavio (per la Clou Record) distribuiti da EMI.
Dopo un’intensa attività concertistica sia come solista che in piccole formazioni (trio/quartetto) nel 1986 comincia a scrivere per la rivista Guitar Club una rubrica fissa dal titolo “Fingerstyle Jazz”.
Sempre nello stesso anno diventa endorser per le chitarre acustiche distribuite in Italia da M. Casale Bauer
Nel 1987 Emi pubblica il suo primo disco Waiting prodotto da Alberto Radius.
Nel 1988 inizia ad insegnare al CPM di Milano tenendo un corso monografico sul fingerstyle. Numerosi gli stage e i seminari che tiene in giro per l’Europa.
Dal 1991, e per i tre anni seguenti, partecipa alla Rassegna Mondiale della Chitarra di Issoudun in Francia, invitato dallo stesso Marcel Dadi. È il primo italiano a partecipare a questa manifestazione.
La rivista Guitar Club lo elegge miglior chitarrista acustico italiano per gli anni 1991, 1992 e 1994.
Nel 1992 in qualità di dimostratore ufficiale per Ovation partecipa a “The Ultimate International Ovation Seminar” negli USA insieme a Marcel Dadi e partecipa alla fondazione dell’associazione A.D.G.P.A Italia.
Nel 1995 registra due trasmissioni televisive intitolate Sound & Vision dedicate alla chitarra acustica e MTV trasmette un programma di due ore dedicato al fingerstyle in cui Pietro è ospite.
Nel 1996 collabora col cantante Gatto Panceri e viene convocato da Franco Mussida per curare la sezione fingerstyle del video corso di chitarra della Fabbri Editore. Per il lancio italiano del video corso, partecipa alcune volte alla trasmissione musicale Roxy Bar, condotta da Red Ronnie.
Nel frattempo dal 1990 fino al 1996 collabora con Nanni Svampa nel concerto-spettacolo sulla canzone d’autore di George Brassens, partecipando a moltissimi spettacoli in teatri prestigiosi, tra cui il Club Tenco a San Remo, il teatro Lirico di Milano in uno spettacolo internazionale dedicato al cantautore francese.
Sempre del ’96 è la sua registrazione per il disco di Mario Lavezzi Chitarre e voci e la pubblicazione del primo libro didattico edito da Carisch La chitarra Fingerstyle-Preparazione e tecniche di base.
Ancora nel 1996 viene invitato a suonare all’Olympia di Parigi con altri chitarristi di fama mondiale in un concerto commemorativo per la scomparsa di Marcel Dadi, a cui seguirà a breve il disco Marcel Dadi-Hommage distribuito in tutto il mondo.
Nel 1998 diventa dimostratore delle chitarre Guild, microfoni DPA e per le corde Elixir sempre per M. Casale Bauer
Nel 1999 esce il CD La città dei sogni, che contiene un brano utilizzato per la compilation di grande successo (solo in Italia 90.000 copie vendute) Eterea pubblicata da Emi.
Nel 2001 esce il CD Volo libero ancora per Emi, pubblicato in Italia e Svizzera.
Nello stesso periodo conosce Sylvie Gehringer la quale dopo alcuni concerti iniziali, diventa la manager di Pietro per i paesi francofoni.
Nel 2002 e nel 2003 partecipa al Montreux Jazz Festival, in due memorabili concerti solisti.
Nel 2002 riprende la collaborazione con Flavio Oreglio, producendo uno spettacolo per Zelig dal titolo Musicomedians, a cui partecipano anche Leonardo Manera, Sergio Sgrilli e Alberto Patrucco.
Nel 2003 inizia la collaborazione con un giovanissimo chitarrista suo allievo, Nicola Oliva nel quale intravede un potenziale enorme sia come strumentista che come implementazione del proprio pensiero armonico: le composizioni di Pietro si allargano ulteriormente mischiandosi coi contrappunti di Nicola. Più tardi queste esperienze si ritroveranno registrate nel cd Indefinito Infinito.
Dal 2003 ad oggi intensifica l’attività concertistica in Europa e partecipa a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive, oltre a proseguire l’attività didattica che lo porta a diventare padrino della sezione di chitarra acustica per la Fondazione “Little Dream Foundation” di Phil e Oriane Collins a Ginevra.
Nel novembre 2006 partecipa al Galà Telethon di Ginevra e in dicembre a quello per il Telefono Azzurro a Bologna.
Nel 2008 è impegnato in una tournée che lo porta in tutta Europa e si conclude con una serie di concerti in Canada.
Nel 2010 il disco prodotto da Pietro per Simone Borghi On line ha ottenuto tre nomination ai Grammy Awards a Los Angeles.
Sempre nel 2010 esce il CD Indefinito Infinito con sonorità e composizioni di concezione completamente nuova rispetto al passato, l’anno successivo Nobile decide di lasciare i contratti con le Major per iniziare una collaborazione con Nicola Rosti, chitarrista, arrangiatore e produttore e Alberto Bastianelli, cantante, titolari della giovane etichetta Settembre Records che ne cura il management e l’editoria musicale. A gennaio 2012 registra un DVD al Teatro Petrella di Longiano e viene seguito da QSC e Vovox in tutti i suoi concerti nel mondo.l programma a breve su questo sito.

Covidless Approach & TrustL’accesso al concerto è gratuito.

Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust

 

Scopri altri eventi simili!

  • 02-07-2022 21:00 - 02-07-2022 22:15

    Sabato 2 luglio alle ore 21 si inaugura la stagione 2022 di Musica da bere, con un concerto itinerante della piccola orchestra acustica di musica popolare La Vecchia Mitraglia.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Per il concerto di sabato 2 luglio con l'orchestra La vecchia mitraglia il ritrovo è in piazza Risorgimento alle ore 21.

    La Vecchia Mitraglia
    Rodica Marian, violino
    Antonella Vanzo, flauto/clarino
    Laura Gasperi, fisarmonica
    Silvia Cesco e Giorgio Cappelletto, chitarre
    Boris Sclauzero, teufelsgeige violino del diavolo e rullante
    Gladys Dirube, percussioni
    Ezio Pesavento, contrabbasso

    La Vecchia Mitraglia è una piccola orchestra acustica di musica popolare formatasi nel 2012 intorno al Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige.
    Punto di riferimento principale dell’orchestra è la musica di quella regione europea che va da Bagolino, in provincia di Brescia, fino a Chishinau, in Moldavia, passando naturalmente per la Boemia e il Trentino, l’Altopiano di Asiago, l’Appennino emiliano, Marghera città aperta ed Aquileia.
    Lontano da qualsiasi pedanteria etnomusicologica, il repertorio dell’orchestra è pertanto basato sui gusti anche del tutto eclettici di chi vi partecipa – violino, chitarra, clarino/flauto, contrabbasso, fisarmonica, percussioni: dalle polke o dalle mazurche del carnevale alpino, alle ballate risorgimentali, dai canti d’emigrazione, ai pezzi klezmer o da vecchi classici da sagra paesana alle canzoni di montagna al maggio drammatico.

    La Vecchia Mitraglia è protagonista del fumetto di Andrea Foches Salvanèl e l’allegra orchestrina.

     

     

  • 09-07-2022 21:00 - 09-07-2022 22:30

    Sabato 9 luglio alle ore 21 nel Parco di Villa Antonia torna Musica da bere con lo spettacolo teatrale Gatta al lardo… di e con Maila Ermini del Teatro La Baracca di Prato: divagazioni giocose musicali e letterarie sui detti e proverbi popolari.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Gatta al lardo è un ragionamento comico sui proverbi.
    L'espressione più genuina e vitale della saggezza popolare portata per la prima volta in scena. Con canzoni popolari cantate dal vivo.
    Uno spettacolo sui proverbi! Perché, e come? Intanto perché sono a rischio estinzione, travolti dalla modernità! Di più! E quindi vanno celebrati, ricordati, ammirati…ragionati! Ma la domanda è: i proverbi, questo compendio di saggezza popolare, dicono il vero o no? Con questo spettacolo fuori dall’ordinario cercheremo di rispondere. Certamente non saranno ricordati tutti, perché i proverbi sono migliaia e migliaia, e magari, ricordandone alcuni, agli spettatori verranno in mente tanti altri! Ma la scoperta più sconvolgente sapere qual è stata? è che i proverbi sono uguali, con poche varianti, dappertutto, e nelle lingue più impensate per noi. Dunque, se volete, iniziamo il viaggio. E speriamo bene, perché... chi ben comincia, è già a metà dell’opera!

    In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Comunale.

     

  • Otto Street Band a Santa Maria Maggiore
    15-07-2022 21:00 - 15-07-2022 22:15

    Venerdì 15 luglio alle ore 21 nell'ambito della stagione 2022 di Musica da bere concerto itinerante della Otto Street Band, dinamicissimo ensemble di fiati che animerà gioiosamente le vie del centro storico di Santa Maria Maggiore.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Presto online ulteriori informazioni.

     

     

     

  • La deliziosa serra della Casa del Profumo
    19-07-2022 18:00 - 19-07-2022 19:00

    Martedì 19 luglio alle ore 18 tornano le piacevoli serate relax - musica e tranquillità - nel giardino della Casa del Profumo. Solo per professionisti del riposo!

    La Casa del Profumo Feminis-Farina nasconde un luogo segreto, un piccolo giardino degli aromi che compongono la profumazione più antica al mondo, l'Acqua di Colonia, cui è dedicato l'intero museo. Il giardino e l'elegante serra al centro dello stesso ospitano ogni estate piccoli eventi e manifestazioni.

    In caso di maltempo la serata verrà cancellata.

     

  • Roberto Bassa e Davide Besana - Musica da bere - Santa Maria Maggiore
    21-07-2022 21:00 - 21-07-2022 22:00

    Giovedì 21 luglio alle ore 21 per il ciclo "Concerti per la Belle Arti" Davide Besana al violino e Roberto Bassa al pianoforte  si esibiranno al Teatro Comunale in "Opera e opere", omaggio a Bernardino Bonardi, scenografo coimese di fama europea.

    Gli appuntamenti sono promossi in collaborazione con l'Associazione Culturale Carlo Ravasenga di Orcesco. L'associazione collabora e sostiene da quasi 20 anni le attività della Scuola attraverso eventi musicali, per un lungo periodo ospitati nella Pinacoteca, legati a mostre e momenti di attività della stessa.
    Nei progetti futuri, al ritorno nella nuova bella sede, sono previsti percorsi tematici che si leghino in maniera sempre più forte a temi artistici passati e presenti, che siano di valorizzazione del patrimonio vigezzino, ma anche ossolano più in generale.

    I successivi appuntamenti dei "Concerti per la Belle Arti" sono in programma giovedì 11 agosto e sabato 10 settembre.

     

  • 28-07-2022 17:30 - 28-07-2022 18:30

    Giovedì 28 luglio alle ore 17.30 nel meraviglioso Parco di Villa Antonia torna Musica bestiale con Miao, parole e musica dedicate ai gatti.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Renata Sacchi, pianoforte e canto, e Roberto Bassa al pianoforte accompagnano le coreografie di Sara Tadina, con la voce recitante di Monica Mattei.

    In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala Mandamentale.

     

  • 30-07-2022 17:45 - 30-07-2022 18:45

    Sabato 30 luglio alle ore 17.45 nell'ambito della stagione 2022 di Musica da bere sotto il portico dell'Oratorio di San Rocco a Crana concerto di Duilio Galfetti alla chitarra e Walter Zagato al violino.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Quando due musicisti classici di altissimo livello come Walter Zagato e Duilio Galfetti - raffinatissimi esecutori noti al pubblico come prime parti dell’Orchestra della Radiotelevisione della Svizzera Italiana e componenti del celebre ensemble Quintetto Bislacco - si divertono ad elaborare generi musicali diversi, il risultato è gioia pura e forse un poco... “bislacca"...

     

  • 02-08-2022 21:00 - 02-08-2022 22:15

    Martedì 2 agosto alle ore 21 nella Sala della Musica del Teatro Comunale concerto del pianista Riccardo Maini.

    Il concerto avrà come programma tutti i suoi lavori originali, oltre a alcuni brani di altri compositori.

    Nato a Domodossola nel 1996 e cresciuto in Valle Vigezzo, Riccardo Maini inizia a suonare il pianoforte all’età di 7 anni diventando in seguito allievo del Maestro Roberto Olzer, organista, pianista e compositore/esecutore di musica jazz conosciuto a livello internazionale. In questi anni, in cui si è esibito in concerto, ha partecipato anche a concorsi pianistici come il “Concorso Internazionale di esecuzione pianistica” di Atri-Teramo e l’International Piano Competition “ La Palma d’Oro” di San Benedetto del Tronto.
    Ha conseguito come privatista la certificazione di livello base al Conservatorio di Milano Giuseppe Verdi e quella di livello intermedio presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara. Ispirato da autori come Philip Glass, Ludovico Einaudi, Olafur Arnalds, Joep Beving e Yann Tiersen, nel 2018 ha realizzato e pubblicato il suo primo album "Dreaming The Universe" auto prodotto.
    Nel 2019 è stato selezionato dal Maestro Roberto Cacciapaglia per frequentare l’accademia per giovani compositori “Educational Music Academy” di Milano.
    Questa esperienza ha dato vita nell’anno 2020 al nuovo album “Love and Elements”, realizzato sotto la direzione artistica dello stesso maestro Roberto Cacciapaglia e pubblicato da Ema Edition. In questo stesso anno lo spartito di “Dreaming The Universe”, contenuto nell’omonimo album, è stato scelto per essere conservato nella biblioteca della UCLA (University of California- Los Angeles).
    Da dicembre 2020 inizia le lezioni con la pianista e concertista di fama internazionale Daniela Hlinkova che si esibisce in sale da concerto come il Gasteig di Monaco di Baviera, la Konzerthaus Berlin.
    Nell 2021 inizia a studiare con Andrei Ivanovich Andreev pianista di fama internazionale e partecipa al concorso internazionale per compositori “Composition Competition Oper Leipzig” di Lipsia (Germania) con il brano Air arrivando quasi alla finale.

     

  • 03-08-2022 17:30 - 03-08-2022 18:30

    Mercoledì 3 agosto alle ore 17.30 nel meraviglioso Parco di Villa Antonia si inaugura la serie di eventi di Musica bestiale con Coccodè, parole e musica dedicate alle galline.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Davide Besana al violino e Roberto Bassa al pianoforte accompagnano le coreografie di Sara Tadina, con la voce recitante di Monica Mattei.

    In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala Mandamentale.

     

  • La deliziosa serra della Casa del Profumo
    04-08-2022 18:00 - 04-08-2022 19:00

    Giovedì 4 agosto alle ore 18 un'altra piacevole serata relax - musica e tranquillità - nel giardino della Casa del Profumo. Solo per professionisti del riposo!

    La Casa del Profumo Feminis-Farina nasconde un luogo segreto, un piccolo giardino degli aromi che compongono la profumazione più antica al mondo, l'Acqua di Colonia, cui è dedicato l'intero museo. Il giardino e l'elegante serra al centro dello stesso ospitano ogni estate piccoli eventi e manifestazioni.

    In caso di maltempo la serata verrà cancellata.

     

  • Santa Maria Maggiore: Musica da bere al Teatro Comunale
    06-08-2022 17:45 - 06-08-2022 18:45

    Sabato 6 agosto alle ore 17.45 nell'ambito della stagione 2022 di Musica da bere presso il Teatro Comunale concerto di musica classica con Mauro Colnaghi ed Emanuele Morazzoni al clarinetto e Renata Sacchi al pianoforte.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Mauro Colnaghi, Emanuele Morazzoni e Renata Sacchi intraprenderanno un percorso musicale tra opere note, come i due Konzerstück di Mendelssohn, e brani meno conosciuti di autori moderni. Scopriremo come le musiche per trio di due clarinetti e pianoforte, oggi poco ascoltate, includano opere di grandissimo valore musicale ed emozionale.

     

  • Roberto Bassa e Davide Besana - Musica da bere - Santa Maria Maggiore
    11-08-2022 21:00 - 11-08-2022 22:00

    Giovedì 11 agosto alle ore 21 per il ciclo "Concerti per la Belle Arti" Davide Besana al violino, Alessandro Ramoni all'armonium e Roberto Bassa al pianoforte si esibiranno al Teatro Comunale in "Originalità sonore dell'Ottocento", omaggio alle opere ottocentesche della Pinacoteca della Scuola.

    Gli appuntamenti sono promossi in collaborazione con l'Associazione Culturale Carlo Ravasenga di Orcesco. L'associazione collabora e sostiene da quasi 20 anni le attività della Scuola attraverso eventi musicali, per un lungo periodo ospitati nella Pinacoteca, legati a mostre e momenti di attività della stessa.
    Nei progetti futuri, al ritorno nella nuova bella sede, sono previsti percorsi tematici che si leghino in maniera sempre più forte a temi artistici passati e presenti, che siano di valorizzazione del patrimonio vigezzino, ma anche ossolano più in generale.

    Gli altri appuntamenti dei "Concerti per la Belle Arti" sono in programma giovedì 21 luglio e sabato 10 settembre.

     

  • Santa Maria Maggiore: Musica da bere al Teatro Comunale
    13-08-2022 17:45 - 13-08-2022 18:45

    Sabato 13 agosto alle ore 17.45 nell'ambito della stagione 2022 di Musica da bere concerto dell'Ensemble Nevern che, al Teatro Comunale, proporrà un ricco programma di musiche di epoche differenti.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Ensemble Nevern è formato da Paola Fundarò all'oboe, Pierluigi Maestri al flauto e Reana De Luca al pianoforte.
    Un trio molto amato nel barocco ma poi un po’ meno usato nel repertorio cameristico, sonorità ricche di fascino in un programma che spazia in varie epoche.
    I musicisti triestini, alcuni componenti dell’orchestra del Teatro Verdi e del curioso ensemble Rondò Veneziano, già molto apprezzati dal pubblico vigezzino negli scorsi anni, ne danno una lettura raffinata.

     

  • Santa Maria Maggiore: Musica da bere al Teatro Comunale
    27-08-2022 17:45 - 27-08-2022 22:30

    Sabato 27 agosto alle ore 17.45, in collaborazione con La Clacque e Teatro della Tosse di Genova, lo spettacolo Belle di notte, di e con Susanna Gozzetti e Cecilia Vecchio chiuderà, al Teatro Comunale, Musica da bere 2022.

    Un'attesa conferma nella ricca stagione di eventi dell'estate 2022 di Santa Maria Maggiore è l'amatissima stagione musicale Musica da bere, in programma tra il 2 luglio e il 27 agosto. Caratterizzata da una programmazione che mescola appuntamenti di musica classica con concerti di musica popolare, con escursioni nello stile Irish, la rassegna sarà arricchita quest'anno da due appuntamenti musical-teatrali e dal ciclo Musica Bestiale, che offrirà itinerari musicali e artistici dedicati a varie specie faunistiche.
    Gli appuntamenti con le sette note sono organizzati dal Comune di Santa Maria Maggiore con la direzione artistica del Maestro Roberto Bassa.

    Un progetto di Teatro canzone tutto al femminile, con un repertorio che va dagli anni '20 agli anni '70 del Novecento.
    Una compagnia di guitte che cerca sempre un luogo in cui esibirsi. Credono molto nel loro spettacolo, lo ritengono “un salvagente per la gente” che ha dimenticato che la poesia e il teatro salveranno il mondo. Ci credono a tal punto da contattare un fantomatico produttore francese.
    Lo spettacolo è un viaggio nel passato che ricorda donne di ogni rango e di ogni parte del mappamondo: Marylin Monroe, Marlene Dietrich, le gemelle Kessler e Ave Ninchi, per citarne alcune.
    Una divertente carrellata di canzoni e sketch tratti da famose commedie musicali, senza prendersi troppo sul serio.

     

  • Santa Maria Maggiore: Musica da bere al Teatro Comunale
    10-09-2022 21:00 - 10-09-2022 22:00

    Sabato 10 settembre alle ore 21 per il ciclo "Concerti per la Belle Arti" il duo pianistico Renata Sacchi e Roberto Bassa presenterà al Teatro Comunale "Il mito dell'America", storie, memorie, suoni e immagini per ricordare l'emigrazione vigezzina in America.

    Gli appuntamenti sono promossi in collaborazione con l'Associazione Culturale Carlo Ravasenga di Orcesco. L'associazione collabora e sostiene da quasi 20 anni le attività della Scuola attraverso eventi musicali, per un lungo periodo ospitati nella Pinacoteca, legati a mostre e momenti di attività della stessa.
    Nei progetti futuri, al ritorno nella nuova bella sede, sono previsti percorsi tematici che si leghino in maniera sempre più forte a temi artistici passati e presenti, che siano di valorizzazione del patrimonio vigezzino, ma anche ossolano più in generale.

    Gli altri appuntamenti dei "Concerti per la Belle Arti" sono in programma giovedì 21 luglio e giovedì 11 agosto.