Presentazione del libro “A passo di vacca”

28-12-2018 17:00 - 28-12-2018 18:30

Venerdì 28 dicembre 2018 alle ore 17 il CAI Valle Vigezzo organizza, presso la Sala Mandamentale, la presentazione del volume di Fabio Copiatti “A passo di vacca” – Dalla Val Grande alle Valli Ossolane con Antonio Garoni (1842 – 1921) la Guida Alpina che tracciò il Sentiero Bove.

Malesco e Santa Maria Maggiore sono i due Comuni più a nord del Parco Nazionale della Val Grande e ne rappresentano quindi le “terre alte” cioè quei luoghi che venivano raggiunti e utilizzati, per le magre attività di monticazione e caseificazione durante i mesi estivi, non solo dagli Alpigiani della Valle Vigezzo ma anche e in misura considerevole dagli Alpigiani provenienti dai Comuni della
bassa Val Grande. Le “terre alte” di Val Grande sono l’apice di queste attività che qui giungevano dopo aver arricchito di fatica e lavoro le “terre di mezzo” seguendo un calendario temporale scandito dalle stagioni e dalle secolari tradizioni.
Le “terre alte” sono state luoghi anche di conflitti aspri non solo per la difesa di pochi fili d’erba contesi fra Alpigiani ma anche di cruenti conflitti bellici di cui ancora oggi restano elementi di memoria e di monito.

Scopri altri eventi simili!

  • Hohsandhorn - Escursioni CAI Vigezzo da Santa Maria Maggiore (VB)
    29-06-2019 06:00 - 30-06-2019 18:00

    Sabato 29 e domenica 30 giugno gita alpinistica con guida alpina organizzata dal CAI Vigezzo al Hohsandhorn (m 3182), con pernottamento presso il Rifugio Claudio e Bruno.

    Partenza sabato 29 Giugno; orari e luoghi di ritrovo saranno comunicati in seguito.

    Informazioni tecniche
    Località e quota di partenza: Riale (m 1728)
    Quota vetta: m 3182
    Dislivello totale: 1550 m circa (1000 il primo giorno, 550 il secondo)
    Difficoltà: F
    Tempo di salita: 4 ore circa il primo giorno, 2 ore circa il secondo

    Descrizione del percorso

    Da Riale si raggiunge la Diga di Morasco (m 1815) quindi si costeggia il Lago per poi salire alla diga del Sabbione (m 2463). Si segue il sentiero lungo la riva occidentale del Lago del Sabbione fino a raggiungere il Rifugio Claudio e Bruno (m 2708). Dal rifugio si scende ad incontrare l'Hohsandgletscher che si percorre dapprima in piano verso Ovest per poi convergere a Sud e salire al Passo del Mittelberg (m 3044). Per l'ampia dorsale detritica si raggiunge quindi la cima. Il ritorno è previsto lungo lo stesso itinerario, senza eventualmente risalire al rifugio.

    *** PRENOTAZIONI ENTRO SABATO 15 GIUGNO ***
    Il numero di partecipanti è limitato a 20; le prenotazioni si ricevono in sede negli orari di apertura o tramite il modulo disponibile in fondo alla pagina "ESCURSIONI".

    ATTREZZATURA NECESSARIA
    Abbigliamento adatto alla quota e all'escursione termica, guanti pesanti e guanti leggeri, cappello, crema solare e occhiali ad alta protezione.
    Materiale tecnico indispensabile: Scarponi da alpinismo, ramponi correttamente regolati, imbrago basso, almeno un moschettone a ghiera, piccozza. Cosigliato disporre anche di cordini da ghiacciaio, viti da ghiaccio e ulteriore materiale tecnico (fettucce, anelli di cordino da 6-7mm, altri moschettoni a ghiera, piastrine ecc.).
    Per il pernottamento in rifugio è obbligatorio il sacco lenzuolo.

    ***

    La partecipazione alle gite (fatta eccezione per la Via del Mercato di sabato 10 agosto) è riservata ai soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il tesseramento per l’anno in corso.
    L'ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata via mail, compilando l'apposito modulo, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l'evento sarà annullato.
    ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG - Giampaolo Maini ASE - Roberto Paniz ASE

    La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita, evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la durata dell'escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare all'andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
    I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
    La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure non adeguatamente equipaggiate.
    Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle, di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni disfunzione o disservizio riscontrati.
    L’educazione è un bene di tutti.

    Per info o iscrizioni: gite@caivigezzo.it - www.caivigezzo.org

  • Alba dal Mottac - "L'altro lato del paradiso. Cinquant'anni in Valgrande" di Alberto Paleari
    30-06-2019 09:00 - 30-06-2019 17:00

    Domenica 30 giugno escursione nel Parco Nazionale Valgrande con la guida alpina e scrittore Alberto Paleari accompagnati dalla Guida Ufficiale del Parco Renato Bavagnoli.

    L'itineriario dell'escursione è il seguente: Fondighebi, Alpe Cavalla, Moncucco, Bondolo, Patqueso, Fondighebi.
    Difficoltà: E – E/E
    Alberto Paleari è autore del recente libro "L'altro lato del paradiso. Cinquant'anni in Valgrande", che verrà presentato prima dell'escursione.

    PROGRAMMA:

    • ore 9:00 ritrovo a Fondighebi - breve introduzione del libro
    • ore 9:30 inizio dell’escursione.
    • ore 13:00 pranzo al sacco presso il Bivacco Alpe Bondolo
    • L’escursione avrà termine alle ore 17:00 circa.

    Si raccomandano scarponcini da montagna e abbigliamento comodo.

    In caso di maltempo l’escursione verrà annullata ma l’autore Alberto Paleari e la guida Renato Bavagnoli intratterranno i partecipanti con letture e racconti tratti dal libro. La presentazione si svolgerà presso l’Agriturismo Valle Loana dalle ore 9:00 per tutta la mattinata.

    Per informazioni e prenotazioni contattare:

    • Parco Nazionale ValGrande 0324/87540
    • Cristina Movalli 329/3177629
    • Renato Bavagnoli 347/3312000.

    Scopri qui il Parco Nazionale Valgrande.

     

  • Parete temporanea Quota100 alla Belle Arti di Santa Maria Maggiore
    30-06-2019 10:00 - 30-06-2019 18:00

    Alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini è visitabile la "parete temporanea" Quota Cento, esposizione "bric à brac" di cento oggetti della Scuola di Belle Arti: manufatti, cose, prodotti del patrimonio della Scuola.

    La mostra sarà aperta tutte le domeniche di giugno e a luglio in concomitanza con le attività della Scuola dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17.

    Scopri qui la Scuola di Belle Arti "Rossetti Valentini".

  • Corso di fumetto alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    02-07-2019 10:00 - 02-07-2019 12:00

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a residenti o turisti di ogni età con la passione per l'arte.

    Il famoso fumettista Carlo Maria Lux introdurrà grandi e piccini ai segreti del fumetto. Le lezioni si terranno dal 2 al 19 luglio dalle ore 10 alle ore 12, nelle seguenti date: martedì 2, venerdì 5, martedì 9, venerdì 12, mercoledì 17 e venerdì 19.

    Il materiale per il corso è fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni).
    €15 a lezione.
    Iscrizione a tutto il mese €100.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    03-07-2019 10:00 - 03-07-2019 11:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    Dal 3 al 20 luglio, tutti i mercoledì (tranne il 17), giovedì e sabato dalle ore 10.00 alle ore 11.30, il corso di Libero gioco nel colore con il maestro Alessandro Giozza, aperto ai bimbi a partire da 6 anni. Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni)
    €10 a lezione
    Iscrizione a tutte le lezioni € 80.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Il Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore
    06-07-2019 20:45 - 06-07-2019 22:30

    Sabato 6 luglio alle ore 20.45 presso il Teatro Comunale serata commemorativa in occasione del quarantesimo anniversario della tragica scomparsa di Primo Bonasson.

    La serata è organizzata dal CAI Valle Vigezzo.

     

  • Santa Maria Maggiore, Mostra “Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata ritorno”: Antonio Maria Cotti, Paesaggio montano con bambina in custume, ultimo quarto XIX sec.
    13-07-2019 21:00 - 13-07-2019 22:15

    Sabato 13 luglio alle ore 21 inaugurazione di Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata ritorno, una mostra con 54 opere inedite, organizzata dall'Associazione Villarte presso il Centro Culturale Vecchio Municipio.

    La fama della pittura vigezzina da secoli travalica i confini locali e Santa Maria Maggiore, capoluogo della valle dei pittori, ha da sempre accolto – in vari momenti dell'anno e in numerose strutture culturali – esposizioni temporanee ed eventi artistici in grado di definire ancor meglio il valore così prezioso di questa tradizione. Proprio a Santa Maria Maggiore sorge l'unica Scuola di Belle Arti ancora attiva su tutto l'arco alpino italiano: un unicum nazionale che proprio per i tesori che custodisce e per i valori che tramanda di generazione in generazione, si è recentemente aggiudicata un finanziamento di 250.000€ da Fondazione Cariplo.
    Doverose premesse per spiegare finalità e motivazioni che hanno spinto il Comune di Santa Maria Maggiore a voler programmare anche per questa estate una mostra di pittura negli spazi del Centro Culturale Vecchio Municipio in Piazza Risorgimento.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno è allestita grazie alla preziosa collaborazione del Centro di Documentazione alpina Terre alte - Oscellana e dell'Associazione Culturale Villarte Onlus di Villadossola; mostra e catalogo sono realizzati grazie al contributo economico della Fondazione Paola Angela Ruminelli e di ESM ingégnerie sa di Ginevra.

    La mostra - a ingresso gratuito - fino a domenica 1 settembre sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30. Dal 7 settembre al 3 novembre sarà visitabile il sabato e la domenica con gli stessi orari.

    La stagione estiva del nostro paese si arricchisce quest'anno di una mostra che, grazie all'intuizione dell'Associazione Villarte, darà l'opportunità di ammirare opere inedite di pittori vigezzini ancora non del tutto esplorati. Per il Comune di Santa Maria Maggiore trasmetto l'orgoglio e il piacere di apprezzare le qualità artistiche e pittoriche di Max Ponti, scomparso in giovane età, e di riportarle a pochi passi dalla propria dimora, Villa Antonia, oggi sede del nostro Municipio, ma appartenuta nei tempi alla famiglia Ponti.

    Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

    L'esposizione, curata, così come il catalogo, da Aldo Banchini e Paolo Volorio, vede convergere produzioni di maestri vigezzini provenienti da quattro raccolte private con la finalità di illustrare, attraverso opere completamente inedite, un percorso nella pittura della Val Vigezzo dal XVIII secolo sino agli inizi del Novecento.
    Le opere testimoniano ancora una volta l'importanza della pittura vigezzina e il suo carattere internazionale, tanto per il lusinghiero riscontro e la riconosciuta importanza che gli artisti vigezzini ebbero in Francia ed in Svizzera, quanto per il legame che maestri originari di questa terra mantennero con essa, pur operando in contesti molto distanti.

    La mostra offrirà al pubblico cinquantaquattro opere fra oli e disegni, a cui si aggiunge una serie di litografie, allestite secondo due filoni tematici interconnessi fra loro:

    • un percorso espositivo cronologico che sintetizza esemplarmente il carattere della scuola vigezzina tra i secoli XVIII e XIX e il suo sviluppo e successo in Francia;
    • una porzione dedicata alla figura e all'opera di Max Ponti, pittore di origine vigezzina discendente dalla famiglia dei Rossetti, peraltro pressoché ignoto, che ebbe vita breve ma stretti legami nella Parigi di primo Novecento con i movimenti avanguardisti del nuovo secolo, sviluppati dalla pittura di Cézanne, Van Gogh e Gauguin, dei Fauves e dei postimpressionisti.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno offre, tra l'altro, eccezionali ritrovamenti, quali il bozzetto originale della più nota opera di Antonio Cotti, il Dante deriso, o due ritratti realizzati a quattro mani da Carlo Fornara e Giovanni Battista Ciolina durante il loro soggiorno a Lione nel 1896. Particolare spazio ha il tema del ritratto femminile vigezzino in abito tradizionale, rappresentato dalla fine del Settecento fino agli anni '80 del XIX secolo, consentendo di coglierne le trasformazioni e l'evoluzione inconografica ed i suoi rapporti con la coeva ritrattistica francese.

    Emergono infine dall'esposizione nuove acquisizioni ed interessanti dati, tali da porre questo evento come fondamentale apporto per la ricostruzione della storia della pittura vigezzina. L'esposizione Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno diventa quindi stimolo per la realizzazione di future mostre, finalizzate a svelare il patrimonio troppo spesso celato delle collezioni private, la cui conoscenza e studio diventano fondamentali per la ricostruzione della storia e della civiltà di un ambito culturale.

    Scopri qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

  • Santa Maria Maggiore, Mostra “Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata ritorno”: Antonio Maria Cotti, Paesaggio montano con bambina in custume, ultimo quarto XIX sec.
    14-07-2019 10:00 - 14-07-2019 18:30

    Da luglio a novembre presso il Centro Culturale Vecchio Municipio è visitabile la mostra, con 54 opere inedite, “Collezioni svelate – Valle Vigezzo andata ritorno”, organizzata dall'Associazione Villarte.

    La fama della pittura vigezzina da secoli travalica i confini locali e Santa Maria Maggiore, capoluogo della valle dei pittori, ha da sempre accolto – in vari momenti dell'anno e in numerose strutture culturali – esposizioni temporanee ed eventi artistici in grado di definire ancor meglio il valore così prezioso di questa tradizione. Proprio a Santa Maria Maggiore sorge l'unica Scuola di Belle Arti ancora attiva su tutto l'arco alpino italiano: un unicum nazionale che proprio per i tesori che custodisce e per i valori che tramanda di generazione in generazione, si è recentemente aggiudicata un finanziamento di 250.000€ da Fondazione Cariplo.
    Doverose premesse per spiegare finalità e motivazioni che hanno spinto il Comune di Santa Maria Maggiore a voler programmare anche per questa estate una mostra di pittura negli spazi del Centro Culturale Vecchio Municipio in Piazza Risorgimento.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno è allestita grazie alla preziosa collaborazione del Centro di Documentazione alpina Terre alte - Oscellana e dell'Associazione Culturale Villarte Onlus di Villadossola; mostra e catalogo sono realizzati grazie al contributo economico della Fondazione Paola Angela Ruminelli e di ESM ingégnerie sa di Ginevra.

    La mostra - a ingresso gratuito - fino a domenica 1 settembre sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30. Dal 7 settembre al 3 novembre sarà visitabile il sabato e la domenica con gli stessi orari.

    La stagione estiva del nostro paese si arricchisce quest'anno di una mostra che, grazie all'intuizione dell'Associazione Villarte, darà l'opportunità di ammirare opere inedite di pittori vigezzini ancora non del tutto esplorati. Per il Comune di Santa Maria Maggiore trasmetto l'orgoglio e il piacere di apprezzare le qualità artistiche e pittoriche di Max Ponti, scomparso in giovane età, e di riportarle a pochi passi dalla propria dimora, Villa Antonia, oggi sede del nostro Municipio, ma appartenuta nei tempi alla famiglia Ponti.

    Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

    L'esposizione, curata, così come il catalogo, da Aldo Banchini e Paolo Volorio, vede convergere produzioni di maestri vigezzini provenienti da quattro raccolte private con la finalità di illustrare, attraverso opere completamente inedite, un percorso nella pittura della Val Vigezzo dal XVIII secolo sino agli inizi del Novecento.
    Le opere testimoniano ancora una volta l'importanza della pittura vigezzina e il suo carattere internazionale, tanto per il lusinghiero riscontro e la riconosciuta importanza che gli artisti vigezzini ebbero in Francia ed in Svizzera, quanto per il legame che maestri originari di questa terra mantennero con essa, pur operando in contesti molto distanti.

    La mostra offrirà al pubblico cinquantaquattro opere fra oli e disegni, a cui si aggiunge una serie di litografie, allestite secondo due filoni tematici interconnessi fra loro:

    • un percorso espositivo cronologico che sintetizza esemplarmente il carattere della scuola vigezzina tra i secoli XVIII e XIX e il suo sviluppo e successo in Francia;
    • una porzione dedicata alla figura e all'opera di Max Ponti, pittore di origine vigezzina discendente dalla famiglia dei Rossetti, peraltro pressoché ignoto, che ebbe vita breve ma stretti legami nella Parigi di primo Novecento con i movimenti avanguardisti del nuovo secolo, sviluppati dalla pittura di Cézanne, Van Gogh e Gauguin, dei Fauves e dei postimpressionisti.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno offre, tra l'altro, eccezionali ritrovamenti, quali il bozzetto originale della più nota opera di Antonio Cotti, il Dante deriso, o due ritratti realizzati a quattro mani da Carlo Fornara e Giovanni Battista Ciolina durante il loro soggiorno a Lione nel 1896. Particolare spazio ha il tema del ritratto femminile vigezzino in abito tradizionale, rappresentato dalla fine del Settecento fino agli anni '80 del XIX secolo, consentendo di coglierne le trasformazioni e l'evoluzione inconografica ed i suoi rapporti con la coeva ritrattistica francese.

    Emergono infine dall'esposizione nuove acquisizioni ed interessanti dati, tali da porre questo evento come fondamentale apporto per la ricostruzione della storia della pittura vigezzina. L'esposizione Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno diventa quindi stimolo per la realizzazione di future mostre, finalizzate a svelare il patrimonio troppo spesso celato delle collezioni private, la cui conoscenza e studio diventano fondamentali per la ricostruzione della storia e della civiltà di un ambito culturale.

    Scopri qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

  • Corso di fumetto alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    17-07-2019 10:00 - 17-07-2019 12:00

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a residenti o turisti di ogni età con la passione per l'arte.

    Il famoso fumettista Carlo Maria Lux introdurrà grandi e piccini ai segreti del fumetto. Le lezioni si terranno dal 2 al 19 luglio dalle ore 10 alle ore 12, nelle seguenti date: martedì 2, venerdì 5, martedì 9, venerdì 12, mercoledì 17 e venerdì 19.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni).
    €15 a lezione.
    Iscrizione a tutto il mese €100.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Corso di fumetto alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    17-07-2019 10:00 - 17-07-2019 12:00

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a residenti o turisti di ogni età con la passione per l'arte.

    Il famoso fumettista Carlo Maria Lux introdurrà grandi e piccini ai segreti del fumetto. Le lezioni si terranno dal 2 al 19 luglio dalle ore 10 alle ore 12, nelle seguenti date: martedì 2, venerdì 5, martedì 9, venerdì 12, mercoledì 17 e venerdì 19.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni).
    €15 a lezione.
    Iscrizione a tutto il mese €100.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    18-07-2019 10:00 - 18-07-2019 11:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    Dal 3 al 20 luglio, tutti i mercoledì (tranne il 17), giovedì e sabato dalle ore 10.00 alle ore 11.30, il corso di Libero gioco nel colore con il maestro Alessandro Giozza, aperto ai bimbi a partire da 6 anni. Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni)
    €10 a lezione
    Iscrizione a tutte le lezioni € 80.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Casa Simonis in piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore
    19-07-2019 21:00 - 19-07-2019 22:00

    Venerdì 19 luglio alle ore 21 possibilità di effettuare la visita guidata in notturna della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis.

    A seguire, concerto con i Murmur Mori presso la Sala dello Sporting Club.
    Costo di partecipazione €7

    Info e prenotazioni: 347 0850177

    L'antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.

    All'interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall'alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all'assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all'analisi di modalità e forme dell'organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni '50 del secolo scorso ad oggi.


    Le visite alla Torre Simonis saranno prenotabili per tutta l’estate al numero 347 0850177. Costo €5 a persona

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    20-07-2019 21:00 - 20-07-2019 22:30

    Sabato 20 luglio alle ore 21 presso la Sala Mandamentale incontro “Aspetti positivi e problematici delle relazioni in famiglia”.

    Relatrice la dottoressa in psicologia Marina Mombelli. L'incontro è organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria Maggiore

    Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il la Sala Mandamentale e il Centro Culturale Vecchio Municipio.

  • Scuola Belle Arti Rossetti Valentini - ph. Marco Benedetto Cerini
    22-07-2019 10:00 - 27-07-2019 18:00

    La Collezione Poscio e l’Associazione Asilo Bianco, in collaborazione con il Comune di Santa Maria Maggiore, annunciano un nuovo progetto per rilanciare il ruolo della storica Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, centro formativo di grandi personalità artistiche tra fine ‘800 e inizio ‘900. Mountain Academy: una settimana sulle Alpi per creare un taccuino d’artista, un confronto aperto fra arte contemporanea e pittura locale, con contributi teorici e pratici, esperienze, incontri.

    L’idea è quella di un corso estivo della durata di una settimana con lo scopo di creare un taccuino d’artista, come quelli che Carlo Fornara e tanti pittori vigezzini portavano con sé nelle lunghe passeggiate in cerca della luce migliore o del paesaggio più emozionante. Il taccuino è un oggetto molto personale ma allo stesso tempo estremamente rappresentativo del lavoro di un artista, dove spesso nascono le idee migliori o si sviluppano i progetti più interessanti. Lo scopo del corso è creare un carnet o quaderno, emblema tanto del viaggiatore quanto dell’artista, tra suggestioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

    Il corso è aperto a tutti, gratuito, senza limitazioni di età o titoli.

    La settimana di lavoro, da lunedì 22 luglio a sabato 27 luglio, è strutturata su sei giorni di incontri con professionisti del mondo dell’arte e dell’editoria, laboratori, uscite a piedi e lavoro individuale. Gli insegnanti che si alterneranno sulla storica cattedra della Scuola saranno: Annie-Paule Quinsac, curatrice e storica dell’arte, Maurizio Guerri, docente di Filosofia contemporanea, Giorgio Caione, curatore e fotografo, Lorella Giudici, curatrice e docente di Storia dell’arte, Francesca Appiani, curatrice del Museo Alessi, Massimo Melotti, curatore e docente di Antropologia culturale, AlpinTales, guida escursionistica-ambientale, Marcello Francone, Art Director Skira, Elyron, grafico, Libri Finti Clandestini, progetto editoriale sperimentale.

    Mountain Academy è parte del progetto Carnet de Voyage finanziato dalla Compagnia di San Paolo. Arte e territorio dialogano a partire dallo stretto legame tra Carlo Fornara e la sua terra, la valle Vigezzo, riflettendo su montagna e viaggio.


    SCARICA QUI LA LOCANDINA CON IL PROGRAMMA COMPLETO


    La mostra Carlo Fornara. Alle radici del Divisionismo 1890-1910 curata da Annie-Paule Quinsac costituisce il primo evento espositivo del progetto ed è visitabile a Domodossola, presso Casa De Rodis, fino al 20 ottobre. Contemporaneamente giovani artisti e scrittori sono stati invitati a un periodo di residenza sul territorio per leggere con uno sguardo nuovo temi, luoghi e paesaggi.
    La Ferrovia Vigezzina Centovalli costituirà un’ulteriore occasione artistica e di riflessione: i treni stessi diventeranno opere d’arte grazie all’intervento di artisti contemporanei per la Vigezzina Centovalli Art Project.

    Per informazioni e iscrizioni alla Mountain Academy: segretaria@asilobianco.it / www.asilobianco.it / 320 9525617
    È possibile, su richiesta, seguire solo alcune singole giornate, così come avere informazioni sulle strutture dove si può pernottare a Santa Maria Maggiore (VB).

    Scopri qui la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini.

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    31-07-2019 17:30 - 31-07-2019 19:00

    Mercoledì 31 luglio alle ore 17.30 presso la Sala Mandamentale presentazione di “La caccia”, ultimo libro di The Hawk.

    L'autore racconterà il proprio romanzo (ed. Youcanprint).

    Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il la Sala Mandamentale e il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    31-07-2019 17:30 - 31-07-2019 19:00

    Giovedì 1 agosto alle ore 17.30 presso la Sala Mandamentale conferenza “Viaggio all'isola che non c'è – Viaggi, scoperte e isole immaginarie nei secoli XIII-XVIII”.

    Relatore sarà il dottor Giuseppe Negro.

    Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il la Sala Mandamentale e il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    02-08-2019 10:00 - 02-08-2019 11:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    Ad agosto il corso di Libero gioco nel colore con il maestro Alessandro Giozza, aperto ai bimbi a partire da 6 anni, avrà luogo nelle seguenti date: venerdì 2, mercoledì 7, venerdì 9, martedì 13, venerdì 16, mercoledì 21 e venerdì 23 dalle ore 10 alle ore 11.30. Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni)
    €10 a lezione
    Iscrizione a tutte le lezioni € 80.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • La conversione di un cavallo - Ludovica Rambelli Teatro a Santa MAria Maggiore
    03-08-2019 21:00 - 03-08-2019 22:30

    Sabato 3 agosto alle ore 21 presso il Teatro Comunale Ludovica Rambelli Teatro presenta La conversione di un cavallo – 23 tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio.

    “La conversione di un cavallo” è un lavoro di estrema semplicità e insieme di grande impatto emotivo: sotto gli occhi degli spettatori si compongono 23 tele di Caravaggio realizzate con i corpi degli attori e l’ausilio di oggetti di uso comune e stoffe drappeggiate. Un solo taglio di luce illumina la scena come riquadrata in una immaginaria cornice, i cambi sono tutti a vista, ritmicamente scanditi dalle musiche di Mozart, Bach, Vivaldi, Sibelius.

    La serata è a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

     

  • Escursione CAI Vigezzo lungo il Sentiero Italia da Santa Maria Maggiore (VB)
    04-08-2019 07:00 - 04-08-2019 18:00

    Domenica 4 agosto escursione CAI Vigezzo lungo il Sentiero Italia: Traversata Finero - Alpe Cortechiuso - Cimone di Cortechiuso (m 2183) - Fundighebi.

    Partenza alle ore 7.00 dalla Piazza Mercato di Santa Maria Maggiore.
    Trasferimento con auto proprie.
    Si prega di comunicare, al momento dell'iscrizione, la disponibilità di posti in auto per organizzare il rientro.

    Informazioni tecniche
    Località e quota di partenza: Finero (m 896)
    Quota vetta: m 2183
    Dislivello totale: m 1200 circa
    Difficoltà: E
    Tempo di salita: 4 ore e 30 minuti circa

    Descrizione del percorso

    Da Finero si scende ad attraversare il Fiume per risalire alla frazione Provola (m 930). Si segue il corso del torrente passando per l'Alpe Uovo (m 1308) quindi per l'Alpe Zucchero e l'Alpe Cortechiuso (m 1883). Si sale alla Bochetta di Cortechiuso(m 2030) da cui si raggiunge l'omonimo Cimone. Tornati alla Bocchetta si prosegue verso Sud-Ovest sotto la cresta tra Cortechiuso e Laurasca per scendere a Scaredi (m 1841) da cui lungo la mulattiera si raggiunge Fundighebi in Valle Loana.

    ***

    La partecipazione alle gite (fatta eccezione per la Via del Mercato di sabato 10 agosto) è riservata ai soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il tesseramento per l’anno in corso.
    L'ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata via mail, compilando l'apposito modulo, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l'evento sarà annullato.
    ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG - Giampaolo Maini ASE - Roberto Paniz ASE

    La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita, evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la durata dell'escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare all'andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
    I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
    La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure non adeguatamente equipaggiate.
    Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle, di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni disfunzione o disservizio riscontrati.
    L’educazione è un bene di tutti.

    Per info o iscrizioni: gite@caivigezzo.it - www.caivigezzo.org

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    05-08-2019 21:15 - 05-08-2019 22:00

    Lunedì 5 agosto alle ore 21.15 vi aspettiamo in Sala Mandamentale per Caleidoscopio, serata di audiovisivi fotografici con Alberto Mazzoli.

    La serata è a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

  • Corso di fumetto alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    06-08-2019 10:00 - 06-08-2019 12:00

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a residenti o turisti di ogni età con la passione per l'arte.

    Il famoso fumettista Carlo Maria Lux introdurrà grandi e piccini ai segreti del fumetto. Le lezioni si terranno dal 6 al 22 agosto dalle ore 10 alle ore 12, nelle seguenti date: martedì 6, giovedì 8, mercoledì 14, martedì 20 e giovedì 22.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni).
    €15 a lezione.
    Iscrizione a tutto il mese €100.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

     

  • Musica da bere nel Parco di Villa Antonia a Santa Maria Maggiore
    06-08-2019 18:00 - 06-08-2019 19:15

    Martedì 6 agosto alle ore 18.00 nel meraviglioso Parco di Villa Antonia "Il fiume segreto dell'arte - pisseurs e pisseuses nella storia della pittura”.

    La serata è a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

     

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    07-08-2019 10:00 - 07-08-2019 11:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    Ad agosto il corso di Libero gioco nel colore con il maestro Alessandro Giozza, aperto ai bimbi a partire da 6 anni, avrà luogo nelle seguenti date: venerdì 2, mercoledì 7, venerdì 9, martedì 13, venerdì 16, mercoledì 21 e venerdì 23 dalle ore 10 alle ore 11.30. Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni)
    €10 a lezione
    Iscrizione a tutte le lezioni € 80.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    07-08-2019 18:00 - 07-08-2019 19:30

    Mercoledì 7 agosto alle ore 18.00 in Sala Mandamentale Antonella Marangoni presenta il suo libro Faccia a faccia – cosa dice di noi il nostro viso.

    Dialoga con la scrittrice la giornalista de La Stampa Francesca Zani. A seguire, aperitivo letterario.

    La serata è a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

  • Centro Visita di Buttogno - Santa MAria Maggiore
    09-08-2019 16:30 - 09-08-2019 18:00

    Venerdì 9 agosto alle ore 16.30 presso il Centro Visita di Buttogno presentazione del volume Il suono della solitudine di Michele Marziani.

    L'evento è a partecipazione gratuita, fino ad esaurimento posti disponibili.

     

  • La Via del Mercato - Escursione CAI Vigezzo da Santa Maria Maggiore (VB)
    10-08-2019 08:00 - 10-08-2019 17:30

    Sabato 10 agosto il CAI Valle Vigezzo Vigezzo organizza la quarta edizione dell'escursione La Via del Mercato, camminata lenta attraverso la Val Vigezzo, come rievocazione storica dell'antico percorso con partenza da Orcesco e arrivo a Re, con lo scopo di riportare in auge l’antico percorso sul quale transitavano merci, uomini e idee verso la Svizzera e viceversa.

    Camminata lenta attraverso i paesi della Valle Vigezzo con tappe in ogni comune per momenti culturali e degustazioni di prodotti tipici. Ritorno con i treni della Ferrovia Vigezzina Centovalli.

    PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
    Gita aperta anche ai non iscritti al CAI
    Difficoltà: T
    Percorso e orari da definire.

    Per ogni ulteriore info: www.caivigezzo.org

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    13-08-2019 10:00 - 13-08-2019 11:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    Ad agosto il corso di Libero gioco nel colore con il maestro Alessandro Giozza, aperto ai bimbi a partire da 6 anni, avrà luogo nelle seguenti date: venerdì 2, mercoledì 7, venerdì 9, martedì 13, venerdì 16, mercoledì 21 e venerdì 23 dalle ore 10 alle ore 11.30. Il materiale per disegnare e dipingere sarà fornito dalla Scuola.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni)
    €10 a lezione
    Iscrizione a tutte le lezioni € 80.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Sala Mandamentale - Santa Maria Maggiore
    13-08-2019 18:00 - 13-08-2019 19:00

    Martedì 13 agosto alle ore 18.00 presso la Sala Mandamentale conferenza “Il sospetto dell’onto": paure, untori e complotti tra Medioevo ed Età moderna.

    Relatore sarà il dottor Giuseppe Negro.

    Ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

    Scopri qui il la Sala Mandamentale e il Centro Culturale Vecchio Municipio.

     

  • Corso di fumetto alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    14-08-2019 10:00 - 14-08-2019 12:00

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, dedicati a residenti o turisti di ogni età con la passione per l'arte.

    Il famoso fumettista Carlo Maria Lux introdurrà grandi e piccini ai segreti del fumetto. Le lezioni si terranno dal 6 al 22 agosto dalle ore 10 alle ore 12, nelle seguenti date: martedì 6, giovedì 8, mercoledì 14, martedì 20 e giovedì 22.

    Costi: €10 iscrizione (obbligatoria per chi si iscrive ad una sola o a poche lezioni).
    €15 a lezione.
    Iscrizione a tutto il mese €100.

    Info e prenotazioni presso la Scuola di Belle Arti oppure allo 0324 95091.

     

  • Lago Pojala - Escursioni CAI Vigezzo da Santa Maria Maggiore (VB)
    18-08-2019 06:30 - 18-08-2019 18:00

    Domenica 18 agosto escursione al Lago Pojala (m 2305) in Valle Antigorio organizzata dal CAI Vigezzo.

    Ritrovo alle ore 6.30 dalla Piazza Mercato di Santa Maria Maggiore.
    Partenza da Devero. Trasferimento con auto proprie.

    Informazioni tecniche
    Località e quota di partenza: Alpe Devero (m 1631)
    Dislivello totale: m 1000
    Difficoltà: E
    Giro ad anello; tempo di percorrenza: 6 ore circa

    Descrizione del percorso

    Da Devero (località ai Ponti) si sale a Crampiolo (m 1737) e successivamente si passa dall'Alpe della Valle, da dove si raggiunge l'Alpe Naga (m 2210). Da qui si prosegue per il passo di Pojala (m 2411), si scende fino al lago Pojala (m 2305) dopodiché si raggiunge l'omonima alpe, si risale fino alla bocchetta di Scarpia (m 2248) e passando dall'Alpe Sangiatto e dalla Corte d'Ardui (m 1760) si fa ritorno a Devero lungo la gippabile.

    ***

    La partecipazione alle gite (fatta eccezione per la Via del Mercato di sabato 10 agosto) è riservata ai soci CAI, o di altre associazioni per cui vige il trattamento di reciprocità, in regola con il tesseramento per l’anno in corso.
    L'ISCRIZIONE È OBBLIGATORIA e va effettuata via mail, compilando l'apposito modulo, oppure presso la sede di Prestinone, di persona o telefonicamente al numero 032494737, lasciando eventualmente un messaggio in segreteria fuori dagli orari di apertura. In ogni caso è richiesto un recapito telefonico cellulare per tutte le comunicazioni necessarie. Le iscrizioni si ricevono entro e non oltre il venerdì precedente la data della gita (salvo diversa indicazione); in caso di insufficienti adesioni l'evento sarà annullato.
    ACCOMPAGNATORI: Marco De Ambrosis AAG - Giampaolo Maini ASE - Roberto Paniz ASE

    La sezione CAI Valle Vigezzo e i suoi accompagnatori qualificati si impegnano per offrire il miglior servizio possibile ai partecipanti alle gite. Per il conseguimento di questo obiettivo è indispensabile la collaborazione degli stessi partecipanti, accettando le direttive del Capo Gita, evitando di seguire percorsi alternativi e di staccarsi dal gruppo. La coesione del gruppo per tutta la durata dell'escursione è importante ai fini della sicurezza; si richiede quindi di sapersi adattare all'andatura, al numero e alla frequenza delle pause durante la gita.
    I minori devono essere accompagnati da persona maggiorenne garante e responsabile.
    La direzione gite si riserva di NON accettare nelle escursioni persone ritenute non idonee oppure non adeguatamente equipaggiate.
    Agli utilizzatori dei rifugi si raccomanda di NON lasciare rifiuti di vario tipo, ma di portarli a valle, di rimettere in ordine tutte le dotazioni utilizzate e comunque di voler cortesemente segnalare ogni disfunzione o disservizio riscontrati.
    L’educazione è un bene di tutti.

    Per info o iscrizioni: gite@caivigezzo.it - www.caivigezzo.org

     

  • Santa Maria Maggiore,Valle Vigezzo,Piemonte,Sentieri e Pensieri 2017
    19-08-2019 18:00 - 25-08-2019 22:30

    Da lunedì 19 a domenica 25 agosto torna Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. Anche quest’anno sono attesi in Val Vigezzo grandi protagonisti della cultura, della letteratura e dello sport: molti gli autori e gli artisti che saliranno sul palco in Piazza Risorgimento o presso il Teatro Comunale e che andranno a comporre un ricchissimo calendario di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito.

    Sostenuta e fortemente voluta per il settimo anno consecutivo dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri è nata nel 2013 sotto l’egida del Salone Internazionale del Libro di Torino e dal 2018 è parte del circuito di Borgate dal vivo. Prosegue anche nel 2019 la collaborazione con il parco Nazionale della Val Grande e con il CAI Valle Vigezzo.
    Per tutta la durata dell’evento sarà inoltre allestito un bookshop in Piazza Risorgimento, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola, di cui fanno parte gli editori Grossi di Domodossola, Alberti di Verbania, La Pagina di Villadossola, Il rosso e il blu di Santa Maria Maggiore con le loro librerie omonime e l’editore Tararà di Verbania.

    Presto online il calendario completo di tutti gli eventi.

    ph. slide Susy Mezzanotte
  • Centro Visita di Buttogno - Santa MAria Maggiore
    24-08-2019 20:30 - 24-08-2019 22:00

    Sabato 24 agosto alle ore 20.30 presso il Centro Visita di Buttogno presentazione del volume Respiro la Montagna con l’autore, il fotografo Dario Ferrandi.

    L'evento è a partecipazione gratuita, fino ad esaurimento posti disponibili.

     

  • Santa Maria Maggiore, Mostra “Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata ritorno”: Antonio Maria Cotti, Paesaggio montano con bambina in custume, ultimo quarto XIX sec.
    07-09-2019 10:00 - 07-09-2019 18:30

    Da luglio a novembre presso il Centro Culturale Vecchio Municipio è visitabile la mostra, con 54 opere inedite, “Collezioni svelate – Valle Vigezzo andata ritorno”, organizzata dall'Associazione Villarte.

    La fama della pittura vigezzina da secoli travalica i confini locali e Santa Maria Maggiore, capoluogo della valle dei pittori, ha da sempre accolto – in vari momenti dell'anno e in numerose strutture culturali – esposizioni temporanee ed eventi artistici in grado di definire ancor meglio il valore così prezioso di questa tradizione. Proprio a Santa Maria Maggiore sorge l'unica Scuola di Belle Arti ancora attiva su tutto l'arco alpino italiano: un unicum nazionale che proprio per i tesori che custodisce e per i valori che tramanda di generazione in generazione, si è recentemente aggiudicata un finanziamento di 250.000€ da Fondazione Cariplo.
    Doverose premesse per spiegare finalità e motivazioni che hanno spinto il Comune di Santa Maria Maggiore a voler programmare anche per questa estate una mostra di pittura negli spazi del Centro Culturale Vecchio Municipio in Piazza Risorgimento.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno è allestita grazie alla preziosa collaborazione del Centro di Documentazione alpina Terre alte - Oscellana e dell'Associazione Culturale Villarte Onlus di Villadossola; mostra e catalogo sono realizzati grazie al contributo economico della Fondazione Paola Angela Ruminelli e di ESM ingégnerie sa di Ginevra.

    La mostra - a ingresso gratuito - fino a domenica 1 settembre sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.30. Dal 7 settembre al 3 novembre sarà visitabile il sabato e la domenica con gli stessi orari.

    La stagione estiva del nostro paese si arricchisce quest'anno di una mostra che, grazie all'intuizione dell'Associazione Villarte, darà l'opportunità di ammirare opere inedite di pittori vigezzini ancora non del tutto esplorati. Per il Comune di Santa Maria Maggiore trasmetto l'orgoglio e il piacere di apprezzare le qualità artistiche e pittoriche di Max Ponti, scomparso in giovane età, e di riportarle a pochi passi dalla propria dimora, Villa Antonia, oggi sede del nostro Municipio, ma appartenuta nei tempi alla famiglia Ponti.

    Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

    L'esposizione, curata, così come il catalogo, da Aldo Banchini e Paolo Volorio, vede convergere produzioni di maestri vigezzini provenienti da quattro raccolte private con la finalità di illustrare, attraverso opere completamente inedite, un percorso nella pittura della Val Vigezzo dal XVIII secolo sino agli inizi del Novecento.
    Le opere testimoniano ancora una volta l'importanza della pittura vigezzina e il suo carattere internazionale, tanto per il lusinghiero riscontro e la riconosciuta importanza che gli artisti vigezzini ebbero in Francia ed in Svizzera, quanto per il legame che maestri originari di questa terra mantennero con essa, pur operando in contesti molto distanti.

    La mostra offrirà al pubblico cinquantaquattro opere fra oli e disegni, a cui si aggiunge una serie di litografie, allestite secondo due filoni tematici interconnessi fra loro:

    • un percorso espositivo cronologico che sintetizza esemplarmente il carattere della scuola vigezzina tra i secoli XVIII e XIX e il suo sviluppo e successo in Francia;
    • una porzione dedicata alla figura e all'opera di Max Ponti, pittore di origine vigezzina discendente dalla famiglia dei Rossetti, peraltro pressoché ignoto, che ebbe vita breve ma stretti legami nella Parigi di primo Novecento con i movimenti avanguardisti del nuovo secolo, sviluppati dalla pittura di Cézanne, Van Gogh e Gauguin, dei Fauves e dei postimpressionisti.

    Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno offre, tra l'altro, eccezionali ritrovamenti, quali il bozzetto originale della più nota opera di Antonio Cotti, il Dante deriso, o due ritratti realizzati a quattro mani da Carlo Fornara e Giovanni Battista Ciolina durante il loro soggiorno a Lione nel 1896. Particolare spazio ha il tema del ritratto femminile vigezzino in abito tradizionale, rappresentato dalla fine del Settecento fino agli anni '80 del XIX secolo, consentendo di coglierne le trasformazioni e l'evoluzione inconografica ed i suoi rapporti con la coeva ritrattistica francese.

    Emergono infine dall'esposizione nuove acquisizioni ed interessanti dati, tali da porre questo evento come fondamentale apporto per la ricostruzione della storia della pittura vigezzina. L'esposizione Collezioni svelate. Valle Vigezzo andata e ritorno diventa quindi stimolo per la realizzazione di future mostre, finalizzate a svelare il patrimonio troppo spesso celato delle collezioni private, la cui conoscenza e studio diventano fondamentali per la ricostruzione della storia e della civiltà di un ambito culturale.

    Scopri qui il Centro Culturale Vecchio Municipio.