Sentieri e Pensieri OFF: Alessandro Alciato

29-07-2018 21:00 - 29-07-2018 22:15

A Santa Maria Maggiore sabato 28 e domenica 29 luglio 2018 arriva Sentieri e Pensieri OFF, weekend di anteprima di Sentieri e Pensieri, il festival letterario sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta: temi trasversali e coinvolgenti saranno protagonisti sul palco di Piazza Risorgimento.

Sostenuta e fortemente voluta per il quinto anno consecutivo dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con i protagonisti della letteratura, della cultura, dello sport e dello spettacolo, presentazioni di libri e interviste. Per tutto il weekend sarà allestito un piccolo bookshop in Piazza Risorgimento, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola. Anche quelli di Sentieri e Pensieri OFF sono appuntamenti a ingresso gratuito.

L’incontro conclusivo di Sentieri e Pensieri OFF, domenica 29 luglio alle ore 21, è con il giornalista sportivo Alessandro Alciato che dialogherà sui suoi Demoni con il giornalista Patrizio Romano.

Alessandro Alciato
Giornalista e scrittore, è coautore delle autobiografie di Carlo Ancelotti (Preferisco la coppa), Stefano Borgonovo (Attaccante nato), Andrea Pirlo (Penso quindi gioco), Walter Mazzarri (Il meglio deve ancora venire), Massimo Ferrero (Una vita al massimo). Con Fabio Cannavaro ha scritto La nostra bambina, sull’ultima vittoria italiana ai Mondiali del 2006. Per Vallardi ha pubblicato Metodo Conte. I suoi libri sono tradotti in più di dieci Paesi.

Demoni (Vallardi)
QUANDO LA PARTITA È FUORI DAL CAMPO:
STORIE DI PROTAGONISTI DEL CALCIO ALLE PRESE CON LE SFIDE DELLA VITA

Prefazione di Carlo Ancelotti

In realtà, loro sono come noi, che piangiamo di nascosto quando serve e, in certi momenti, anche quando non serve, giusto per sentirci un po’ più liberi e un po’ meno soli. Fuori dal campo da gioco non sono immuni dagli attacchi della vita, che a volte si manifestano in maniera violenta, con una forza distruttrice direttamente proporzionale alla fama del bersaglio.

Alessandro Alciato in questo libro dà voce, una voce intima e profonda, ai protagonisti del calcio, offrendo un’immagine assolutamente inedita di un mondo di cui conosciamo quasi soltanto i successi, le glorie, le emozioni collettive. Demoni riesce a far luce sui «fantasmi», sui momenti bui che i più celebri calciatori, allenatori e dirigenti hanno dovuto sconfiggere: l’ucraino Andriy Shevchenko, Pallone d’Oro nel 2004, racconta la sua fuga da Chernobyl; Gigi Buffon, da molti considerato il più grande portiere di sempre, la sua depressione; Mario Balotelli – un italiano in Italia – che spiega come ha affrontato il razzismo; Antonio Cassano che è riuscito a venire a patti con il suo “cuore matto”; Zlatan Ibrahimović che con il suo stile fuori dagli schemi, appreso nel ghetto di Rosengard, ha saputo riscattarsi grazie alla passione per il calcio; Kakhaber Kaladze che, nonostante la terribile tragedia che ha colpito la sua famiglia (il rapimento e l’uccisione del fratello), è riuscito a vincere sia nel mondo del calcio, sia nella politica; Fabio Pisacane, calciatore dell’anno 2016 per The Guardian per aver rifiutato di farsi coinvolgere nel calcioscommesse, che si è risvegliato dal come; Fabio Quagliarella, vittima di stalking da parte di un insospettabile poliziotto, sedicente amico; Attilio Romero, prima tifoso, poi presidente del Torino, fu coinvolto nell’incidente mortale dell’amatissimo campione Gigi Meroni; Arrigo Sacchi che ha fatto dello stress la sua arma vincente sul campo e nella vita; il burbero allenatore Siniša Mihajlović rievoca la guerra dei Balcani; il centrocampista Marco Verratti sconvolto dal terremoto dell’Aquila; il promettente giocatore senegalese Mamadou Coulibaly che ricorda il suo drammatico viaggio in barcone per raggiungere l’Europa.

Demoni è un libro carico di potenza e fascino, che ci rivela aspetti inediti e sorprendenti dei principali protagonisti dello sport più amato del mondo.


Sentieri e Pensieri 2018 è realizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore, con il patrocinio della Regione Piemonte e con il contributo e la collaborazione de Il Circolo dei lettori di Torino.

           

 

 

Partner organizzativi                                               Mobility Partner


       

 

 

 

Media partner

Scopri altri eventi simili!

  • Il corso di intaglio su legno alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini - ph. Maurizio Besana
    30-03-2019 14:00 - 30-03-2019 18:00

    Sabato 2 febbraio parte una nuova edizione del corso di intaglio artistico su legno tenuto da Franco Amodei presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini di Santa Maria Maggiore.

    Franco Amodei è uno degli ultimi maestri legnamari di questo lembo di Piemonte: 72 anni, di cui 59 dedicati alla lavorazione del legno, è stato prima falegname sotto padrone e poi artista. Festeggia questi traguardi rinnovando una tradizione che dal 1989 richiama alla Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” di Santa Maria Maggiore allievi e appassionati desiderosi di apprendere l’arte dell’intaglio su legno.
    Un insegnamento appassionato e gratuito, quello di Franco Amodei, che ha da sempre donato la propria competenza e la propria arte alle decine di allievi passati da questa scuola speciale.

    È senza dubbio un’occasione unica, tanto per la qualità dell’insegnamento, quanto per la sede, l’ultima Scuola di Belle Arti in attività dell’intero arco alpino. La Scuola di Belle Arti "Rossetti Valentini" guarda al futuro con rinnovato entusiasmo grazie alla recente formazione del nuovo Cda presieduto da Giacomo Bonzani e alla proficua collaborazione con il Comune di Santa Maria Maggiore.
    In Valle Vigezzo il legno ha avuto un ruolo fondamentale, in ogni periodo. Fino agli anni ’50 del secolo scorso, ad esempio, a salvare dalla fame molte famiglie furono i mestieri legati alla lavorazione del legno, oggi quasi totalmente scomparsi: dal boscaiolo (mestiere che si praticava da aprile a novembre) al commerciante di legname, dal falegname al maestro legnamaro. Quest'ultimo contribuì con la sua arte ad impreziosire chiese e dimore signorili con altari, crocifissi e mobili di straordinaria bellezza.
    Il corso di intaglio rappresenta dunque un’importante occasione di conoscenza e arricchimento culturale, e permette di mantenere viva una tradizione di manualità e creatività, ponte tra passato, presente e futuro.

    Sabato 2 febbraio 2019 si terrà la prima delle dieci lezioni, in programma ogni sabato, fino al 13 aprile, dalle 14.00 alle 18.00. Il costo del corso, materiale compreso, è di € 220.

    I posti disponibili sono limitati, in quanto la precedenza è data, per il completamento quinquennale della formazione, agli allievi iscritti ai corsi degli anni precedenti.

    Per informazioni e prenotazioni: Comune di Santa Maria Maggiore – 0324/95091-94213 la mattina da lunedì a sabato – e-mail: info@comune.santamariamaggiore.vb.it
    Le iscrizioni verranno accolte fino al numero massimo consentito dagli spazi disponibili, valutati dall’organizzazione della Scuola.
    Chi avesse già frequentato il corso per 5 anni non avrà la possibilità di iscriversi.

     

  • La tradizionale Sgamelàa della Val Vigezzo
    25-08-2019 10:00 - 25-08-2019 15:00

    Domenica 25 agosto si svolgerà in Valle Vigezzo la 46^ edizione della Sgamelàa d’Vigezz, marcia sportiva non competitiva sulla distanza di 25 chilometri, organizzata dal Centro Sportivo Italiano, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI.

    La storica corsa, imperdibile appuntamento per sportivi e amanti della corsa, si snoda lungo un percorso affascinante e ricco di scorci meravigliosi, che tocca tutti i sette comuni della Valle Vigezzo e molte delle splendide frazioni che si trovano sul tracciato.

    La partenza è prevista alle ore 10.00 dal Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore.
    I podisti potranno scegliere tra la classica Sgamelàa di 25 km e un minigiro di 3 km che partirà alle ore 10.30.

    Info e iscrizioni: www.sgamelaa.it