Visite guidate alla Torre di Casa Simonis

01-08-2018 11:00 - 01-08-2018 18:00

La novità dell’estate 2018 è la possibililtà di effettuare la visita guidata della Torre del XIV secolo della famiglia Simonis, con presentazione a cura dell’architetto Giovanni Simonis.

L’antica torre di Santa Maria, considerata misteriosa da uno studioso come il sacerdote Arioli e, erroneamente, di segnalazione da altri, svela finalmente la sua funzione originaria. Nella visita guidata vi verrà raccontata la storia affascinante di una costruzione di oltre sette secoli che, insieme al grande recinto murato e a una seconda torre più piccola, rappresenta il monumento più importante della valle Vigezzo.
All’interno, in 141 tavole grafiche, sono esposti i rilievi di antiche splendide case della valle, dall’alto medioevo ad oggi; si ricostruiscono i criteri con cui fu organizzato il territorio nella forma della dimora specifica del luogo; si individuano le tecniche costruttive; se ne rappresentano alcuni aspetti formali. Uno studio del passato, non limitato all’assemblaggio di documenti scritti, ma esteso all’analisi di modalità e forme dell’organizzazione della vita quotidiana delle persone, che si propone di restituire alle future generazioni la conoscenza della qualità di una tradizione locale a loro sottratta dalla sconsiderata corsa alla globalizzazione dagli anni ’50 del secolo scorso ad oggi.

La Torre di Casa Simonis è visitabile in due turni, alle ore 11 alle ore 17, per gruppi di massimo 25 persone; ai fini organizzativi è necessario prenotare almeno un giorno prima.

Info e prenotazioni: 0039 347 0850177 – glaz@quipo.it

Ingresso adulti € 5, bambini € 3.

 

Scopri altri eventi simili!

  • Santa Maria Maggiore, Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini - ph. Massimo Bertina
    04-04-2020 10:00 - 04-04-2020 12:00

    Da sabato 15 febbraio a sabato 18 aprile presso la Scuola di Belle Arti "Rossetti Valentini" si svolgerà un interessante Corso di avvicinamento al disegno: dieci lezioni sotto la guida del pittore Emanuele Antenori.

    Si tratta di una novità per l'unica accademia di belle arti ancora attiva in tutto l'arco alpino: i banchi della scuola vigezzina, su cui gli allievi lavoreranno durante le dieci lezioni programmate sotto la guida di Emanuele Antenori, sono ancora quelli originali, ospitati nella grande sala al primo piano dell'edificio ottocentesco, situato nel pieno centro storico di Santa Maria Maggiore.

    I corsisti si troveranno a disegnare circondati da alcuni capolavori eseguiti dai maggiori pittori vigezzini (dallo “Sparsicin” a Giacomo Rossetti, da Enrico Cavalli a Carlo Fornara), che offrono una panoramica dei principali generi nei quali gli artisti vigezzini si sono sempre misurati: la ritrattistica e il paesaggio.
    La storia di questa scuola così speciale affonda le proprie radici nel 1878, con l'atto di fondazione a cura del pittore Giovanni Maria Rossetti Valentini, vigezzino che in Francia aveva raggiunto la fama sia come pittore sia come valente professore. Tornato in Valle Vigezzo, decise di aprire una scuola gratuita di disegno e ornato per i ragazzi che desiderassero apprendere le basi della pittura. La Scuola di Belle Arti "Rossetti Valentini" diventò così rapidamente il fulcro di attività artistiche e intellettuali che, con il maestro Enrico Cavalli, ne fecero un'accademia unica nell’arco alpino.

    Il corso di avvicinamento al disegno si terrà ogni sabato dal 15 febbraio al 18 aprile, con 10 lezioni di due ore ciascuna, dalle ore 10 alle ore 12. La formazione degli allievi sarà curata dal pittore Emanuele Antenori.

    Sono ammesse al massimo dieci persone di età superiore ai 15 anni e con un minimo di attitudine per il disegno. Si partirà dall'ABC del disegno – con l'osservazione e l'utilizzo dei principali strumenti – per giungere allo schizzo, fino all'elaborazione di una composizione dal vivo.
    Il costo del corso è di € 150.

    Informazioni e iscrizioni: Ufficio turismo e cultura del Comune di Santa Maria Maggiore – tel. 0324 95091-94213 in orario d'ufficio ogni mattina da lunedì a sabato – e-mail: info@comune.santamariamaggiore.vb.it.

     

  • Sentieri e Pensieri 2019 a Santa Maria Maggiore - ph. Susy Mezzanotte
    19-08-2020 18:00 - 25-08-2020 22:30

    Da mercoledì 19 a martedì 25 agosto 2020 torna Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta. Anche quest’anno sono attesi in Val Vigezzo grandi protagonisti della cultura, della letteratura e dello sport: molti gli autori e gli artisti che saliranno sul palco in Piazza Risorgimento o presso il Teatro Comunale e che andranno a comporre un ricchissimo calendario di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito.

    Sostenuta e fortemente voluta per l'ottavo anno consecutivo dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri è nata nel 2013 sotto l’egida del Salone Internazionale del Libro di Torino e dal 2018 è parte del circuito di Borgate dal vivo. Prosegue anche nel 2020 la collaborazione con il Parco Nazionale della Val Grande e con il CAI Valle Vigezzo.
    Per tutta la durata dell’evento sarà inoltre allestito un bookshop in Piazza Risorgimento, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola, di cui fanno parte gli editori Grossi di Domodossola, Alberti di Verbania, La Pagina di Villadossola, Il rosso e il blu di Santa Maria Maggiore con le loro librerie omonime e l’editore Tararà di Verbania.

    Presto online il calendario completo di tutti gli eventi.

    ph. slide Susy Mezzanotte