fbpx

Gli eventi della stagione 2024

Decine di eventi nell’estate di Santa Maria Maggiore

In primavera sabato 11 maggio la novità Dai dai, cünta su, tributo al grande scrittore Benito Mazzi,
e domenica 19 maggio la terza edizione di divARTImenti.

Aggiornato – con modifiche in tempo reale

Per eventuali modifiche dell’ultimo minuto
e per eventi non presenti, verificare sul calendario online

Estate al via con il taglio del nastro delle mostre d’arte e il Weekend del folklore. Tra gli eventi più apprezzati tornano Musica da bere, il Weekend da favola e la Mountain Academy. Tanto sport (l’8 settembre la Sgamela’a d’Vigezz) e le ricche celebrazioni del 50esimo di fondazione del CAI Vigezzo.
Dal 18 agosto 12esima edizione del Festival Sentieri e Pensieri, diretto da Bruno Gambarotta, con ospiti prestigiosi.

Nel cuore della primavera il capoluogo della Valle Vigezzo presenta a cittadini, turisti e villeggianti la propria stagione di manifestazioni: una serie innumerevole di appuntamenti e proposte messi in campo dal Comune di Santa Maria Maggiore, dalla locale Pro Loco e dalle associazioni del paese e delle frazioni di Crana e Buttogno. Ne nasce un calendario ricco e multicolore che unisce i grandi eventi alle occasioni studiate per entrare in contatto con la cultura locale, tra tutti le due grandi mostre estive organizzate dal Comune e dalla Fondazione “Rossetti Valentini”. Ma ogni giornata estiva sarà in grado di soddisfare gusti ed età differenti con iniziative ormai radicate nel calendario di Santa Maria Maggiore: da Musica da bere al Weekend da favola, dalla Mountain Academy al Festival letterario Sentieri e Pensieri fino agli eventi per i più giovani, tra tutti il Santa Summer Party.

Ci affacciamo alla stagione estiva con l’ormai consueta ricca proposta che è frutto dell’intenso lavoro del nostro ufficio cultura e turismo, affiancato dalla Pro Loco di Santa Maria Maggiore e dalle associazioni attive sul territorio del Comune e delle sue frazioni. C’è una chiara volontà di rafforzare la stagione primaverile e l’inizio d’estate, anche grazie all’organizzazione di nuove manifestazioni o al rafforzamento di iniziative già messe in campo in passato. Così, dopo le attività già intraprese tra marzo e aprile, con le tre mostre visitabili fino al 2 giugno, si darà il via alla stagione già l’11 maggio con un’importante novità, “Sentieri e Pensieri – Dai dai cünta su”, anticipazione primaverile dell’omonimo festival, che sarà un tributo al grande Benito Mazzi. Si proseguirà il 19 maggio con “divARTImenti – L’arte di sollevare l’animo”, terza edizione della manifestazione dedicata alle arti, piccoli o grandi, in grado di far scoprire il paese e le velleità artistiche. Grazie al Gruppo Folcloristico della Valle Vigezzo, il Weekend del Folklore diventa tassello fisso del programma estivo, la terza edizione tornerà ad inaugurare la stagione estiva il 29 e 30 giugno. Potenziato inoltre il calendario di piccoli eventi, molto apprezzati da visitatori di ogni età: visite guidate naturalistiche, merende performative nell’orto, visite guidate notturne e visite ai giardini del paese, performance di danza e musica, esperienze originali e inedite (novità del 2024 sarà la “BASSA Conversazione”, con presentazioni di argomenti di cultura trattati ironicamente dal Maestro Roberto Bassa), intrecci di arti differenti. Tornerà anche lo spettacolo pirotecnico della vigilia di Ferragosto, così come le tradizionali feste paesane delle frazioni di Crana e Buttogno. Dopo Ferragosto il pubblico potrà assistere alla nuova, ricca edizione di Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta e si chiuderà l’estate con la Sgamelàa d’Vigezz e per il Raduno Internazionale dello Spazzacamino.

Claudio Cottini, Sindaco di Santa Maria Maggiore

Oltre a presentare il ricchissimo calendario di eventi in programma da giugno a dicembre, nella perla della Val Vigezzo porte spalancate anche per i luoghi della cultura di Santa Maria Maggiore: il Centro Culturale Vecchio Municipio, che ospiterà l’inedita mostra Montagna: persone e cose dell’ALTO mondo, il Museo dello Spazzacamino, la Casa del Profumo Feminis-Farina e, come già anticipato, l’ampliata e rinnovata Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini”, che sarà sede della nuova mostra dedicata al pittore Gian Maria Rastellini.

Le piccole mostre di primavera

Tre mostre, inaugurate tra fine inverno e inizio primavera, rappresentano già ora motivo di visita a Santa Maria Maggiore.
Lassù sulle montagne… quaderni, fatiche, giochi dell’infanzia di un tempo rimarrà visitabile fino a domenica 19 maggio ed è allestita in tre sedi del centro storico di Santa Maria Maggiore: la saletta al piano terra del Centro Culturale Vecchio Municipio, il portico di Piazza Risorgimento e il Lavatoio Comunale in via Roma accolgono l’originale esposizione liberamente ispirata al libro Sotto la neve fuori dal mondo c’era una volta la scuola di montagna di Benito Mazzi.

Nella Serra della Casa del Profumo, all’interno del Giardino degli Aromi, è visitabile invece Le custodi delle Alpi. Donne, montagne e cliché, visitabile anch’essa fino a domenica 19 maggio: questa piccola esposizione voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore e dalla Fondazione Rossetti Valentini vuole sottolineare le peculiarità della parabola esistenziale delle donne di montagna di un tempo. Una mostra inedita e particolarmente rilevante per approfondire il ruolo delle donne di montagna, spesso profondamente sottomesse ad un sistema: la storia, gli atti notarili e le questioni demografiche mostrano però condotte che denotano anche indipendenza, gesti di intraprendenza, capacità gestionale. Non casi isolati, ma consuetudini che saranno valorizzate nel percorso espositivo.

Fino al 2 giugno è visitabile la mostra Il genio degli Ossolani nel mondo, presso le sale del Centro Culturale Vecchio Municipio. La mostra celebra gli Ossolani illustri che hanno lasciato tracce indelebili in Italia, in Europa e nel mondo e nasce dalla pubblicazione dell’omonimo libro dello storico Enrico Rizzi, edizione Grossi, vero e proprio dizionario biografico composto da 300 pagine in grande formato e oltre 200 illustrazioni. L’esposizione, itinerante, ma con un allestimento totalmente inedito realizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore, è stata realizzata da Paolo Zanzi e Fondazione Enrico Monti, con la collaborazione della Fondazione Maria Giussani Bernasconi e di Federico Troletti, curatore dei Musei Civici di Domodossola, e di Paolo Negri della Fondazione Paola Angela Ruminelli, sodalizio che ha ideato e ne sostiene finanziariamente il percorso a tappe.

L’omaggio a Benito Mazzi, divARTImenti, le grandi mostre d’arte, il Weekend del folklore

L’edizione 2024 del festival letterario Sentieri e Pensieri, che da dodici anni impreziosisce le estati di Santa Maria Maggiore, si arricchisce di Dai dai, cünta sü, “costola” primaverile pensata nel ricordo di Benito Mazzi, apprezzato giornalista e grande scrittore, non solo locale, con quasi 80 libri dati alle stampe e scomparso il 24 aprile 2022.
Dai dai, cünta sü (“Dai, dai, racconta”, dal titolo di una trilogia dell’autore vigezzino) è il titolo della mattinata di incontri, confronti e conferenze nei luoghi di Benito Mazzi, in programma sabato 11 maggio al Teatro Comunale del capoluogo vigezzino. L’intenso programma, a ricordo dell’amato scrittore, prevede approfondimenti sui temi e nei luoghi cari a Benito Mazzi che, nell’idea degli organizzatori, verranno riproposti con cadenza annuale per affrontare tutte le tematiche mazziane.

Domenica 19 maggio è in calendario l’atteso ritorno della terza edizione di divARTImenti – l’arte di sollevare l’animo, la giornata dedicata a letture, giochi, mostre, musica, danza, piccoli eventi per un’occasione speciale. Dopo il successo delle scorse edizioni, divARTImenti, in programma nel centro storico di Santa Maria Maggiore e nelle frazioni di Crana e Buttogno, è ormai manifestazione consolidata nel ricco calendario di eventi. A partire dalle 10 e fino alle 17 piccoli concerti, passeggiate con musica, allestimenti, installazioni, divertissements: una ventata di leggerezza e buon umore per grandi e piccini.

Due mostre inedite contribuiranno a impreziosire le proposte d’arte del capoluogo vigezzino.
In primis MONTAGNA Fatica.Respiro.Estasi., organizzata dal Comune di Santa Maria Maggiore, che sarà inaugurata sabato 6 luglio alle 18; dal 7 luglio al 9 settembre apertura tutti i giorni (lunedì escluso) dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18. Dal 14 settembre al 3 novembre apertura con lo stesso orario, ma solo nei fine settimana. Ingresso a contribuzione responsabile.
Ulteriori dettagli presto online su questo sito.

Il 29 giugno è in calendario l’inaugurazione della mostra Gian Maria Rastellini nella Milano di Grubicy e Tosi, dedicata a due allievi del maestro vigezzino.
Saranno infatti le sale dell’unica scuola di belle arti attiva su tutto l’arco alpino ad ospitare, da fine iugno a domenica 3 novembre, l’esposizione dedicata a Gian Maria Rastellini. L’inaugurazione sarà allietata dalla presenza del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo.
Ulteriori dettagli: www.fondazionerossettivalentini.it

Il 29 e 30 giugno a Santa Maria Maggiore torna il Weekend del Folklore: la manifestazione, nata nel 2022 per festeggiare i primi 100 anni del Gruppo Folkloristico, si sta consolidando quale appuntamento fisso dell’estate vigezzina, volto a valorizzare il patrimonio tradizionale della valle dei pittori.
Sabato 29 flash mob con i membri del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo che passeggeranno in abiti tradizionali lungo vie e vicoli di Santa Maria Maggiore per un emozionante salto nel passato tra fine ‘700 e inizi ‘800, mente alla sera è in calendario lo  spettacolo folkloristico del Gruppo “Canterini e Danzerini Romagnoli Turibio Baruzzi APS”.
Domenica 30 giugno giornata clou con la grande sfilata di gruppi nazionali e internazionali che porterà a Santa Maria Maggiore colori e suggestioni anche lontani: da Via Benefattori a Piazza Risorgimento per percorrere poi tutto il centro storico del Borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Al termine della Santa Messa i gruppi allieteranno con musiche e balli il centro di Santa Maria Maria Maggiore. Dalle 15.30 il ritrovo è nel Parco di Villa Antonia per un pomeriggio di festa, con musiche e danze.

La nuova edizione del Raduno Internazionale dello Spazzacamino

Raggiunto nel 2023 l’importante traguardo del quarantesimo anno, con una straordinaria partecipazione di spazzacamini da tutto il mondo, il Raduno Internazionale dello Spazzacamino tornerà dal 30 agosto al 2 settembre – organizzato come sempre dall’Associazione Nazionale Spazzacamini con il Comune e la Pro Loco di Santa Maria Maggiore – per celebrare la memoria del mestiere nero e antico dello spazzacamino.
Il momento culminate del Raduno è come sempre la straordinaria sfilata con partenza alle ore 10 di domenica 1° settembre: gli spazzacamini percorreranno tutto il centro storico di Santa Maria Maggiore con gli abiti di lavoro tradizionali e gli originali attrezzi del mestiere, neri di fuliggine sui volti, gridando “spazzacaminooooo” ad ogni angolo del borgo.
Una festa internazionale, un incontro fatto di sorrisi e di dialogo tra paesi lontani, con i ricordi di un passato drammatico e momenti di divertimento e spensieratezza: da 41 anni il Raduno Internazionale dello Spazzacamino, con una ricetta tradizionale e vincente, è in grado di richiamare a Santa Maria Maggiore e in tutta la valle migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia e non solo. Il programma prevede, tra i tanti momenti, il consueto e toccante omaggio al monumento del piccolo spazzacamino di Malesco, sabato 31 agosto alle ore 10.30, così come le serate di festa in compagnia degli uomini neri e, nella giornata di lunedì 2 settembre, il tour degli spazzacamini alla scoperta delle località più affascinanti del territorio.

Musica da bere, il festival letterario Sentieri e Pensieri, gli eventi della Belle Arti

Il Comune di Santa Maria Maggiore scommette con convinzione, anche per la stagione 2024, sulle proposte culturali, mettendo in scena due festival molto apprezzati.
Confermata tra luglio e agosto l’amatissima rassegna Musica da bere, che da quest’anno avrà una programmazione ancor più variegata: gli appuntamenti di musica classica e i concertini extravaganti (questi ultimi dedicati a Marco Polo, alla Rai e a Guglielmo Marconi) la cui direzione resta nelle sapienti mani del M° Roberto Bassa (13 e 27 luglio, 3 e 10 agosto) e la musica “pop” che da quest’anno virerà verso un target giovane, i cui appuntamenti saranno gestiti dall’Associazione Pirates of Rock, con formazioni di assoluto valore. Concerti ospitati in sedi diverse, dal Parco di Villa Antonia al Teatro Comunale, fino a raggiungere le frazioni di Crana e Buttogno. L’Associazione Culturale Carlo Ravasenga conferma la programmazione di alcuni concerti dedicati alla Scuola di Belle Arti.

Musica da bere-Vox populi - ph. Marco Benedetto Cerini

Dal 18 al 25 agosto andrà in scena la dodicesima edizione di Sentieri e Pensieri, il festival letterario diretto da Bruno Gambarotta: oltre venti appuntamenti con alcuni degli esponenti più apprezzati del mondo della cultura, della scienza e della letteratura.
Tra gli appuntamenti già confermati spiccano gli incontri “scientifici” con Dario Bressanini, Massimo Polidoro e Beatrice Mautino, e quello certamente intenso con Gino Cecchettin, padre di Giulia; già confermata la presentazione del nuovo libro di Aurelio Ponzoni, in arte Cochi, e ancora saliranno sul palco del Festival: lo storico e critico tv Giorgio Simonelli, Don Marco Pozza, la sociolinguista Vera GhenoRoberto Mercadini. Ruolo da protagonista avranno i rappresentanti più giovani dello staff del Festival, che hanno selezionato una serie di autrici e autori in grado di interpretare le loro istanze e i temi più cari alle nuove generazioni.

La Fondazione Rossetti Valentini ha in programma un ricco calendario di corsi, workshop, eventi.
Non mancheranno i laboratori estivi di ceramica e fotografia, le attività per bambini, concerti, incontri, raccolte fondi, visite guidate lungo i percorsi open air dei pittori Fornara e Ciolina. La programmazione delle attività 2024 avrà particolare attenzione verso i temi della sostenibilità e dell’inclusione. Tornerà a luglio anche la Mountain Academy, curata dall’Associazione Asilo Bianco, e il suo Taccuino d’artista.

Il Weekend da favola e gli eventi della Pro Loco

Alice - Spettacolo di Weekend da favola - ph. Marco Benedetto Cerini

Fine settimana dedicato ai più piccoli e alla fantasia, il Weekend da favola è da anni appuntamento molto apprezzato e anche quest’anno offrirà un ricco calendario di eventi. Da venerdì 19 a domenica 21 luglio tutto il centro storico di Santa Maria Maggiore diverrà palcoscenico per allestimenti favolosi ed appuntamenti dedicati ai più piccoli e alle famiglie, in particolare due spettacoli teatrali all’interno del Festival Terra e Laghi.
Anche la Pro Loco del capoluogo vigezzino ha programmato per l’estate una serie di eventi che strizzano l’occhio alle famiglie con bambini e ai più giovani, ma non solo: confermate infatti le due serate di liscio il 19 luglio e il 2 agosto, due giornate del benessere, il 28 luglio e il 3 agosto, con yoga dance, pilates, zumba, balli di gruppo e serate danzanti. Il clou ad agosto, il 13 con l’attesa terza edizione de La Corrida (straordinario il successo delle prime due edizioni) e la serata di musica per i più giovani. Nel corso dell’estate saranno inoltre programmati alcuni ricchissimi pomeriggi per i bambini, con laboratori, giochi, letture.

Lo sport, il 50° del CAI Vigezzo, le feste patronali, la Sgamela’a d’Vigezz, le sagre, il Natale

Le strutture sportive di Santa Maria Maggiore saranno come sempre punto di riferimento per gli amanti della vacanza outdoor: dal Praudina Adventure Park (con un nuovo ampliamento, un percorso per i più piccoli, riapertura prevista a fine maggio) allo Jazza Sport Club (che proporrà come di consueto corsi, gare ed eventi) fino all’offerta variegata della pineta con piscina, minigolf, tennis, il Golf Club di Santa Maria Maggiore e i maneggi. Il 22 e 23 giugno Santa Maria Maggiore, nello specifico la Cascina La Presacia, sarà tappa del campionato regionale di Mountain Trail.
Grazie alla gestione del CSI Verbania, i campi da tennis apriranno già nei fine settimana e festivi primaverili, dal 20 aprile al 2 giugno, mentre piscina, minigolf e tennis confermano poi la riapertura quotidiana, dalle ore 10.30 alle ore 18, da sabato 8 giugno a domenica 1° settembre. Dal 2 all’8 settembre apertura solo dei campi da tennis e minigolf. Ulteriori info cliccando qui.

Da giugno a settembre la sezione vigezzina del Club Alpino Italiano proporrà un ricchissimo calendario di eventi ed escursioni per festeggiare il proprio cinquantennale (programma completo ed aggiornato sul sito): tra tutti spiccano “50 anni in 5 cime”, iniziativa nata per collocare sulle 5 cime delle montagne simbolo vigezzine una targa commemorativa del 50° della sezione. Immancabile poi il tradizionale appuntamento con la Via del Mercato, che quest’anno raddoppierà: sabato 3 agosto la “classica” con partenza da Re e arrivo a Santa Maria Maggiore, cui si aggiunge la new entry transfrontaliera, in programma sabato 14 settembre, tra Camedo e Intragna, in territorio elvetico.

Nel 2024 ricorrono 80 anni dagli eventi che hanno visto protagonista la montagna ossolana durante la Resistenza Partigiana. Previste tra estate e autunno due escursioni commemorative all’Alpe Portaiola, nel Parco Nazionale Val Grande, e nella Valle dei Bagni di Craveggia. Non mancheranno le tradizionali escursioni aperte ai soci della sezione vigezzina del CAI e un ricco programma di appuntamenti culturali, tra cui spicca la serata organizzata nell’ambito del Festival Sentieri e Pensieri, il 22 agosto, con due rappresentanti importanti dell’alpinismo, Alberto Paleari e Fabrizio Manoni. Ultime, ma non certo per importanza, l’inaugurazione – in programma il 10 agosto – del rinnovato Rifugio Bonasson e un appuntamento del Festival Musica in Quota, domenica 21 luglio, presso il Rifugio Dante Castelnuovo Al Cedo, Valle del Basso.

Domenica 8 settembre appuntamento imperdibile e storico per il mondo del podismo con la cinquantunesima edizione della Sgamela’a d’Vigezz, che torna ad essere organizzata dall’Atletica Vigezzo.

Tradizioni e sapori protagonisti nelle graziose frazioni di Santa Maria Maggiore.

Anche quest’anno Buttogno festeggia il proprio patrono, San Lorenzo, con il consueto ciclo di celebrazioni dal 7 all’11 agosto, tra musica, gastronomia tipica, giochi per bimbi e il tradizionale spettacolo pirotecnico in programma venerdì 9 agosto. Lo stesso Gruppo Festeggiamenti organizzerà la tradizionale castagnata autunnale altri piccoli eventi in via di definizione.

A Crana invece la giornata del 16 agosto sarà dedicata ai festeggiamenti del patrono, San Rocco, con “Un po’ di sacro, un po’ di profano”: la consueta processione, giochi per i più piccoli, prelibatezze locali e molto altro. La piccola frazione di Santa Maria Maggiore proporrà anche una serata di tombola il 19 luglio e due serate gastronomiche il 26 luglio e il 23 agosto, oltre alla tradizionale castagnata il 13 ottobre.

Spettacolo piromusicale alla vigilia di Ferragosto a Santa Maria Maggiore - ph. Mauro Boldetti

Santa Maria Maggiore celebrerà la festa patronale dell’Assunta il 15 agosto con la Santa Messa e la processione in costume tipico, anticipata nella sera del 14 agosto dal grandioso spettacolo pirotecnico. Il 22 agosto altro appuntamento di profondo valore religioso, la processione per l’Ottava dell’Assunta con la statua della Vergine portata a spalla per le vie del borgo dalle donne in abiti tradizionali.
Il Gruppo Alpini di Santa Maria Maggiore, Crana e Buttogno organizza la consueta festa campestre: il 14 e 15 agosto la struttura coperta del Centro del Fondo sarà sede di intrattenimenti musicali e deliziosi piatti tipici.

Sapori protagonisti anche in autunno con l’immancabile Fuori di Zucca, evento che è tributo ai colori e profumi di questa stagione, in calendario quest’anno il 19 e 20 ottobre. E infine le atmosfere del Natale: Santa Maria Maggiore sta già lavorando all’organizzazione del tradizionale Mercatino di Natale – che festeggerà nel 2024 i suoi primi 25 anni – in programma dal 6 all’8 dicembre.

Questa pagina sarà aggiornata costantemente; per avere ulteriori informazioni vi consigliamo di visitare il nostro calendario eventi – aggiornato in tempo reale – e di seguire le nostre popolatissime fanpage ufficiali, la pagina Facebook e il profilo Instagram.