fbpx

Giocattoliamo

01-07-2022 09:30 - 01-07-2022 12:30

Anche nell’estate 20212 torna Giocattoliamo, l’amatissimo mercatino dedicato ai bambini, in programma tutti i venerdì di luglio e agosto, dalle ore 9.30 alle 12.30, presso il Parco giochi di Santa Maria Maggiore: un’occasione per scambiare o barattare i giochi vecchi e trovare tanti nuovi amici.

Giocattoliamo è un momento di scambio libero, di incontro e di gioco e, come tale, vorremmo fosse interpretato e vissuto dagli adulti. Rappresenta anche un’esperienza importante per confrontarsi con leggerezza sui temi del risparmio, dell’uso del denaro, dei desideri e dei bisogni. Pertanto, gli articoli esposti devono essere per bambini, di proprietà di bambini e destinati a bambini.

La partecipazione a Giocattoliamo è gratuita. Possono partecipare bambine e bambini di età non superiore ai 15 anni e solo se autorizzati da un genitore o da chi ne esercita la patria potestà.

Per partecipare, è necessario prendere visione del regolamento (presso Il Chiosco dei Giardinetti o scaricabile qui).
L’iscrizione non è necessaria, ma è gradita la conferma di presenza.

Iscrizioni aperte presso Il Chiosco dei Giardinetti o all’indirizzo beapenna08@gmail.com.

 

Scopri altri eventi simili!

  • Corsi alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini
    16-08-2022 15:00 - 16-08-2022 16:30

    Tornano i coinvolgenti corsi estivi organizzati dalla Fondazione Rossetti Valentini, dedicati a grandi e piccini, residenti o turisti, con la passione per l'arte.

    I pittori Alessandro Giozza e Ornella Pelfini saranno i docenti del corso di disegno per bimbi di tutte le età Libero gioco nel colore, organizzato nei giorni 22, 26, 29 luglio e 2, 5, 16, 19, 23 agosto, dalle ore 15 alle ore 16.30.

    Il corso, per un totale di 8 incontri, si terrà nell’Atelier del pittore Severino Ferraris a Prestinone.
    I partecipanti al corso saranno aiutati a vincere le proprie insicurezze, rinforzare la personalità e scoprire il proprio mondo al riparo da giudizi, interpretazioni e competizioni.

    Il gioco si svolgerà su tavoli dove troveranno posto da 4 a 6 persone su cui saranno disposte matite colorate in una gamma di 15 colori. Ad ogni partecipante verrà consegnato
    un foglio da disegno su cui potrà esprimere liberamente la sua creatività.
    I partecipanti durante il proprio lavoro saranno seguiti senza essere né corretti, né giudicati.

    Alessandro Giozza è pittore, restauratore di dipinti, praticien di educazione creatrice. Formatosi sotto la guida del pittore Tullio Giovernzani di Milano e seguace del Neosintetismo pittorico, usa abitualmente colori a olio, acrilici e pastelli. Ha tenuto diversi corsi di insegnamento presso la Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini a Santa Maria Maggiore, la Parrocchia di S. Antonio e UNI TRE a Domodossola, “Segno e Colore” a Masera e Druogno.

    Ornella Pelfini è pittrice, restauratrice di dipinti, praticien di educazione creatrice. Ha frequentato l’Atelier di Alessadro Giozza. Seguace del Neosintetismo pittorico, usa abitualmente colori a olio e tecniche miste. Assistente nei corsi tenuti dal pittore Alessandro Giozza. Responsabile del corso per bambini “L’arte come gioco” a Masera e Druogno. Ha aperto dal 2014 al 2019 l’Atelier Colore libero, sede del “Closlieu” delle valli ossolane.

    Ornella Pelfini e Alessandro Giozza, sono praticiens formatisi ai corsi tenuti personalmente da Arno Stern, a Mendrisio.
    Il praticien è il conduttore del “Closlieu”, uno spazio specifico predisposto per “Il Gioco del Dipingere”. In seguito Alessandro Giozza ha ideato “La ruota dei colori”, proponendo un laboratorio adatto a tutte le età.

    Il costo di iscrizione, riservato ad un numero massimo di 15 persone, è di € 100 euro per tutto il corso o € 15 per ogni singola lezione.
    Per iscrizioni e informazioni: fondazionerossettivalentini@gmail.com.

     

  • 20-08-2022 10:30 - 20-08-2022 11:30

    Da giovedì 18 a giovedì 25 agosto 2022 torna, con una scoppiettante decima edizione, Sentieri e Pensieri, il festival letterario organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

    Molti, anche nell'edizione 2022, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con scrittori e autori che, partendo dai loro ultimi libri, si raccontano e dialogano su temi e argomenti che spaziano dalla cronaca all’attualità, dallo sport alla letteratura fino alla scienza. Ci sarà spazio anche per dibattiti e spettacoli che offrono momenti di approfondimento o divertimento.

    Per il terzo anno consecutivo la sede principale rimarrà l'incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, in caso di maltempo le presentazioni si terranno presso il Teatro Comunale.


    Primo appuntamento Family della decima edizione di Sentieri e Pensieri, sabato 20 agosto alle ore 10.30, sarà la presentazione di Piedi nudi e dinosauri (Erickson), scritto a quattro mani dallo scrittore e musicista Biagio Bagini e da Chiara Mangione, formatrice, traduttrice scientifica e divulgatrice.

    Una raccolta di istantanee, sensazioni, sentimenti profondi e pensieri al volo di tanti bambini e bambine. Un libro edito da Erickson con splendide illustrazioni e una serie di racconti intensi e poetici da leggere, guardare, «spiluccare», da soli in silenzio o insieme ad alta voce. Queste piccole storie sono Asperger perché provano a disegnare una sensibilità che non assomiglia a quella della maggior parte delle persone.


    Posti limitati. Prenotazione del posto fortemente consigliata.
    Prenota qui entro le ore 20 di venerdì 19 agosto.


    BIAGIO BAGINI
    Scrittore e musicista, ha pubblicato molti libri di successo per bambini e ragazzi per i principali editori italiani. È autore di testi e musiche per programmi radiofonici e televisivi RAI.
    CHIARA MANGIONE
    Formatrice, traduttrice scientifica e divulgatrice. Si occupa di percezione culturale dell’autismo e di formazione all’autoconsapevolezza degli adulti con sindrome di Asperger.

    PIEDI NUDI E DINOSAURI
    STORIE ASPERGER PER TUTTI I BAMBINI E LE BAMBINE
    Una raccolta di istantanee, immagini di sensazioni, sentimenti profondi e pensieri al volo di tanti bambini e bambine. Un libro con splendide illustrazioni per una serie di racconti intensi e poetici da leggere, guardare, «spiluccare», da soli in silenzio o insieme ad alta voce. Queste piccole storie sono Asperger perché provano a disegnare una sensibilità che non assomiglia a quella della maggior parte delle persone. Ma non raccontano un mondo diverso, perché il mondo è uno solo, e non parlano di persone diverse, perché le persone sono semplicemente persone. Un libro per far volare lo sguardo oltre l’orizzonte.


  • 20-08-2022 16:30 - 20-08-2022 17:30

    Da giovedì 18 a giovedì 25 agosto 2022 torna, con una scoppiettante decima edizione, Sentieri e Pensieri, il festival letterario organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

    Molti, anche nell'edizione 2022, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con scrittori e autori che, partendo dai loro ultimi libri, si raccontano e dialogano su temi e argomenti che spaziano dalla cronaca all’attualità, dallo sport alla letteratura fino alla scienza. Ci sarà spazio anche per dibattiti e spettacoli che offrono momenti di approfondimento o divertimento.

    Per il terzo anno consecutivo la sede principale rimarrà l'incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, in caso di maltempo le presentazioni si terranno presso il Teatro Comunale.


    Sabato 20 agosto alle ore 16.30 il secondo appuntamento Family con Chiusi fuori (Mondadori), il primo giallo scritto a quattro mani da Marco Malvaldi e Samantha Bruzzone. Il libro, destinato ai ragazzi dagli 11 anni di età e con le illustrazioni di Francesca Dottavi, sarà presentato a Sentieri e Pensieri in un dialogo con la pubblicista e docente Danila Tassinari.

    A Collerotondo la vita scorre tranquilla: poche case, molti vecchietti, e come sola attrattiva un ristorante stellato. Quando il proprietario del ristorante viene trovato morto, ucciso con un colpo di pistola, il noioso paese di provincia diventa il teatro di un mistero...


    Posti limitati. Prenotazione del posto fortemente consigliata.
    Prenota qui entro le ore 10 di sabato 20 agosto.


    MARCO MALVALDI, scrittore, chimico e ricercatore dell’Università di Pisa, è una delle voci più celebri del giallo italiano. Ha esordito nel 2007 con la serie sui "vecchietti" del BarLume, da cui è stata tratta la fortunatissima serie tv “I delitti del BarLume”, e da allora è in vetta alle classifiche della narrativa italiana.
    SAMANTHA BRUZZONE, ex ricercatrice chimica, è corresponsabile di numerosi libri del marito Marco Malvaldi.

    CHIUSI FUORI
    A Collerotondo la vita scorre tranquilla – troppo tranquilla, direbbe subito Zoe, mescolando disgusto e sarcasmo sul suo volto di quattordicenne che ha fretta di crescere. Poche case, molti vecchietti, e come sola attrattiva un ristorante stellato, La lupa e la luna, che suo fratello Achille, undici anni e un (presunto) futuro da chef, ha subito dichiarato di dover assolutamente provare.
    Quando però il proprietario del ristorante viene trovato morto, ucciso con un colpo di pistola, il noioso paese di provincia diventa il teatro di un mistero. Achille e Zoe, lettori appassionati di Agatha Christie, cominciano a scorgere segnali sospetti. E sarà proprio il loro sguardo sulle cose, attento, mai scontato, capace di ribaltare i codici consueti, a dare una svolta fondamentale alle indagini…

    Nella vita, la cosa più bella del mondo è iniziare. Che sia la prima cucchiaiata di Nutella o il viaggio di andata verso una vacanza, o una maglietta nuova, c’è un piacere tutto suo nell’iniziare.
    Ma c’è qualcosa di meglio di iniziare, ed è ricominciare una cosa che ti piace veramente tanto, dopo che non l’hai potuta fare per un po’ di tempo. Qualsiasi cosa ti piaccia.
    Giocare a pallone dopo una febbre. Uscire a cena fuori con i tuoi amici.
    O indagare su un caso di omicidio.


  • Santa Maria Maggiore: Sentieri e Pensieri - Roberto Morgese
    21-08-2022 10:30 - 21-08-2022 11:30

    Da giovedì 18 a giovedì 25 agosto 2022 torna, con una scoppiettante decima edizione, Sentieri e Pensieri, il festival letterario organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

    Molti, anche nell'edizione 2022, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con scrittori e autori che, partendo dai loro ultimi libri, si raccontano e dialogano su temi e argomenti che spaziano dalla cronaca all’attualità, dallo sport alla letteratura fino alla scienza. Ci sarà spazio anche per dibattiti e spettacoli che offrono momenti di approfondimento o divertimento.

    Per il terzo anno consecutivo la sede principale rimarrà l'incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, in caso di maltempo le presentazioni si terranno presso il Teatro Comunale.


    Il terzo appuntamento Family della decima edizione di Sentieri e Pensieri, domenica 21 agosto alle ore 10.30, è con Roberto Morgese per la presentazione del suo Il bosco dei bambini, il bosco degli adulti (Edizioni Epoké).

    Una passeggiata nel bosco è una delle esperienze più ricche che la montagna offra e Roberto Morgese lo sa bene. I bambini e le bambine, a contatto diretto con la natura, scatenano l'immaginazione: a loro è dedicato Diario di faggio chiacchierone, il racconto che un giovane faggio detta per un anno intero al suo amico folletto scrivano. Dodici mesi di scoperte e di amicizia sulle pendici del monte.
    Gli adulti nei boschi si rilassano e cercano funghi. A loro è dedicato La teoria del porcino. Filosofia semiseria (e un po' amorosa) per chi cerca, un libro per ridere e per riflettere, come quando si "va per funghi". Una simpatica metafora della vita.
    In un solo incontro due libri, per grandi e piccini, e due modi di vivere i "nostri" boschi.


    Posti limitati. Prenotazione del posto fortemente consigliata.
    Prenota qui entro le ore 20 di sabato 20 agosto.


    ROBERTO MORGESE insegna da molti anni nella scuola primaria ed è diventato "ufficialmente" scrittore nel 2010, quando ha vinto un importante premio letterario, pubblicando così il suo primo romanzo. Da allora scrive per bambini piccoli, grandi e ancora più grandi con diversi editori. Nelle sue storie affronta spesso temi di riscatto o di attualità sociale e civile. Gli piace quando, dentro ai suoi racconti, "gli ultimi" o le persone in difficoltà diventano protagonisti vincenti. I suoi libri nella vetrina Giunti sono l'intera serie LE TASCHINE - LE SORPRESINE e MUTO COME UN PESCE, nella collana COLIBRI' per primi lettori.

    DIARIO DI FAGGIO CHIACCHIERONE
    Un giovane faggio del bosco racconta la sua vita per un intero anno, attraverso tutte le stagioni, al suo amico folletto scrivano. Il folletto riporta tutto in un diario: pensieri, emozioni, timori e scoperte di Faggio Chiacchierone. Poi affida segretamente il manoscritto a un bambino in esplorazione nel bosco.
    Chi legge il diario ha il privilegio di scoprire la vita degli alberi, persino quando “dormono” durante l’inverno. Un libro per coltivare la naturale biofilia presente in ciascuno di noi, trasformandola in una narrazione fantastica e divertente.

    LA TEORIA DEL PORCINO
    Filosofia semiseria (e un po’ amorosa) per chi cerca
    La Teoria del porcino è universale e non è sicuramente limitata, come forse il suo nome farebbe supporre, alla condizione o all’occupazione di coloro che sono cercatori occasionali o abituali di funghi. La sua portata esplicativa travalica la semplice azione di raccolta nel bosco, permettendo anzi di cogliere il senso di soddisfazione e pienezza che la permea, una sensazione di verità che può riconoscere senza alcuna difficoltà o remora chiunque abbia cercato qualcosa nella vita: stiamo quindi evidentemente parlando dell’intero genere umano.
    Se è dunque capitato a qualche lettore o lettrice, nel corso della sua manchevole e indigente esistenza terrestre, di mettersi alla ricerca di qualcosa di preciso, che sia un semplice oggetto, come quello specifico costume da bagno ora forse scontato e finalmente nel cestone dei saldi ma che il poveretto aveva già adocchiato in vetrina a un prezzo esagerato; oppure uno stato permanente di benessere dell’anima, come la felicità o una delle sue tante chimeriche trasfigurazioni, allora quella persona è pronta a leggere, a capire al volo e condividere la Teoria del porcino.


  • 17-09-2022 14:30 - 17-09-2022 16:00

    Sabato 17 settembre proseguiamo con i nostri bimbi la celebrazione del mese dedicato agli spazzacamini con un laboratorio a tema.

    Ritrovo alle ore 14.30 davanti alla Pro Loco di Santa Maria Maggiore, in piazza Risorgimento.
    Quota di partecipazione: €10
    La prenotazione è obbligatoria.
    Per info e prenotazioni: Arianna Bertoni - 347.9103100