fbpx

La passione (secondo Luca e Andrea)

09-07-2017 21:00 - 09-07-2017 22:15

Domenica 9 luglio alle ore 21 risate per tutti al Teatro Comunale: Andrea Lavalle e Luca Costale portano infatti a Santa Maria Maggiore il loro spettacolo comico “La passione (secondo Luca e Andrea)”.

Si dice “morire dal ridere”.
Di questo parla “La Passione”. Di risate e di cosa ci aspetta nell’aldilà. Perché non è detto che il più importante dei momenti, “l’argomento degli argomenti”, non possa essere trattato con ironia.
Uno spettacolo sulle domande, e senza risposte. Vi troverete sul Golgota nell’anno 33 d.C. insieme ai due ladroni nell’attesa che arrivi il protagonista della Storia.
E poi vi guarderete allo specchio, negli occhi degli uomini e donne che siamo, pieni di paure e, appunto, di domande senza risposta. Tutto questo è “La Passione secondo Luca e Andrea”: uno sguardo dissacrante ma mai blasfemo sul rapporto tra l’uomo e la sua peggiore paura. Mai come stavolta, vi seppelliranno dalle risate.
La passione secondo Luca e Andrea racconta, tra ironia, spiazzamento e ruvida spiritualità, una storia che va avanti dall’inizio del mondo e su cui ancor oggi aleggia il mistero: la vita e la morte. Lo fa con una teatralità estroversa e anche sorprendente, utilizzando linguaggi e forme del narrare che molto ricordano gli esercizi di stile.
Tutto inizia con due ladroni che, sul Golgota, stanno aspettando (da quando?) un terzo condannato che sarà crocifisso con loro. L’Assente è un personaggio che sfuma nel mistero e nella leggenda, si dice sia dotato di un qualche talento ai confini col divino, è probabilmente un cialtrone o un mentitore ma viene più spesso descritto simile ad uno strano filosofo con magici poteri. L’attesa però si prolunga (all’infinito?), e progressivamente questo bizzarro “Aspettando God…” si trasforma in scena in un gioco di storie incrociate, un po’ letteratura combinatoria un po’ pastiche stralunato, dove compare una proiezione contemporanea dei protagonisti, ancora oggi alla ricerca, ahimè senza grandi risultati, della ricetta per la felicità. Luca e Andrea affrontano questa paradossale via crucis tra teatro dell’assurdo e delirio buffonesco, monologhi e musiche che cambiano repentinamente stile e registro narrativo, mischiando in modo personale e mai prevedibile non senso e speranza, ghigno diabolico e intima commozione. Il loro è un teatro che sorprende e frastorna e che ha per armi la risata acida e un sarcasmo di stampo gaberiano, iconoclasta e nero, appassionato e mai ipocrita.

Ingresso € 10. Prevendita € 8.

Scopri altri eventi simili!

  • 25-02-2023 14:30 - 25-02-2023 17:30

    Il Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo organizza, in collaborazione con Rinaldo Doro e Beatrice Pignolo, il Corso di Danze Tradizionali Piemontesi.

    Il corso è aperto a tutti e dedicato anche ai meno esperti.
    Verranno presentate le fonti di ricerca e analisi di alcune danze, patrimonio culturale della nostra Regione che i due esperti sanno divulgare e trasmettere con passione e competenza.
    Saranno introdotti i motivi storici e geografici che hanno “creato” e sviluppato alcune danze, per favorire un approccio più consapevole a gesti e movimenti, espressione di un mondo del passato che ci ha generato.
    Si prenderanno quindi in esame le numerose varianti e le tipologie di danze presenti e documentate sul vasto territorio della regione Piemonte, senza tralasciare paragoni e somiglianze con i territori limitrofi.

    Il corso si svolgerà, presso l'Oratorio di Santa Maria Maggiore, in piazza Risorgimento, dalle 14.30 alle 17.30 per tre sabati: 25 febbraio, 11 marzo e 27 maggio.

    È richiesto l'uso di un paio di scarpe comode, ma che non facciano troppa presa sul terreno (possibilmente, non scarpe da ginnastica).
    Il corso è gratuito per i componenti del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo, mentre gli esterni dovranno versare la quota annuale per il tesseramento al gruppo Folkloristico Valle Vigezzo (€ 12,00).
    Per iscrizioni contattare Alessandra Balconi al numero+39.348.0357162

     

  • 27-05-2023 14:30 - 27-05-2023 17:30

    Il Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo organizza, in collaborazione con Rinaldo Doro e Beatrice Pignolo, il Corso di Danze Tradizionali Piemontesi.

    Il corso è aperto a tutti e dedicato anche ai meno esperti.
    Verranno presentate le fonti di ricerca e analisi di alcune danze, patrimonio culturale della nostra Regione che i due esperti sanno divulgare e trasmettere con passione e competenza.
    Saranno introdotti i motivi storici e geografici che hanno “creato” e sviluppato alcune danze, per favorire un approccio più consapevole a gesti e movimenti, espressione di un mondo del passato che ci ha generato.
    Si prenderanno quindi in esame le numerose varianti e le tipologie di danze presenti e documentate sul vasto territorio della regione Piemonte, senza tralasciare paragoni e somiglianze con i territori limitrofi.

    Il corso si svolgerà, presso l'Oratorio di Santa Maria Maggiore, in piazza Risorgimento, dalle 14.30 alle 17.30 per tre sabati: 25 febbraio, 11 marzo e 27 maggio.

    È richiesto l'uso di un paio di scarpe comode, ma che non facciano troppa presa sul terreno (possibilmente, non scarpe da ginnastica).
    Il corso è gratuito per i componenti del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo, mentre gli esterni dovranno versare la quota annuale per il tesseramento al gruppo Folkloristico Valle Vigezzo (€ 12,00).
    Per iscrizioni contattare Alessandra Balconi al numero+39.348.0357162