Sentieri e Pensieri: Roberto Morgese

22-08-2020 10:30 - 22-08-2020 12:00

 A Santa Maria Maggiore da giovedì 20 a martedì 25 agosto 2020 (con un’originale anteprima mercoledì 19) torna per l’ottavo anno consecutivo Sentieri e Pensieri, il festival letterario sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta.  

Covidless Approach & Trust

Molti, anche in questa edizione, i protagonisti che andranno a comporre il ricchissimo calendario di Sentieri e Pensieri, tutti a ingresso gratuito. Sostenuta e fortemente voluta dal Comune di Santa Maria Maggiore, la rassegna Sentieri e Pensieri propone incontri con i protagonisti della letteratura, della cultura, dello sport e dello spettacolo, presentazioni di libri e interviste. Per tutta la durata dell’evento sarà inoltre allestito un bookshop, gestito dall’Associazione Libriamoci degli editori e dei librai del Verbano Cusio Ossola. Una novità riguarda il cambio – per questa edizione 2020 – della sede principale, che si sposterà da Piazza Risorgimento alla incantevole cornice del Parco di Villa Antonia, luogo ideale per poter garantire il giusto distanziamento fisico ed il rispetto di tutte le norme sanitarie e di sicurezza.
Scopri qui il protocollo organizzativo e sanitario di Sentieri e Pensieri 2020.


Sabato 22 agosto alle ore 10.30 il primo appuntamento KIDS del festival, con l’atteso ritorno dell’autore per bimbi e ragazzi, Roberto Morgese. Dal palco di Villa Antonia presenterà il suo ultimo libro, edito da Giunti, Il Borrolone.

Assomiglia a un maialino, ma ha grandi ali e antenne sempre attente. È tutto colorato e mangia in continuazione… tempeste e temporali, è il Borrolone, l’animale più simpatico che ci sia. Una storia che parla di paure, di animali immaginari e del potere della fantasia.
Questo nuovo lavoro conferma le straordinarie doti di Roberto Morgese: nelle sue storie affronta spesso temi di riscatto o di attualità sociale e civile. E spesso, dentro ai suoi racconti, “gli ultimi” o le persone in difficoltà diventano protagonisti vincenti. Il testo è in corsivo per piccoli lettori dai 6 anni, le illustrazioni a tavola piena sono sempre separate dal testo: solo testo nella pagina a sinistra, solo illustrazione nella pagina a destra.


Posti limitati. Prenotazione del posto fortemente consigliata.
Prenota qui entro le ore 10 di venerdì 21 agosto.


ROBERTO MORGESE insegna da molti anni nella scuola primaria ed è diventato “ufficialmente” scrittore nel 2010, quando ha vinto un importante premio letterario, pubblicando così il suo primo romanzo. Da allora scrive per bambini piccoli, grandi e ancora più grandi con diversi editori. Nelle sue storie affronta spesso temi di riscatto o di attualità sociale e civile. Gli piace quando, dentro ai suoi racconti, “gli ultimi” o le persone in difficoltà diventano protagonisti vincenti. I suoi libri nella vetrina Giunti sono l’intera serie LE TASCHINE – LE SORPRESINE e MUTO COME UN PESCE, nella collana COLIBRI’ per primi lettori.



Santa Maria Maggiore è un Comune Covidless – Covidless Approach & Trust