Incontri musicali – Coro Kodaly

13-07-2017 20:45 - 13-07-2017 22:00

Durante l’estate 2017 vi invitiamo alla Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini per gli Incontri musicali, promossi dalla Scuola in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Santa Maria Maggiore, l’Associazione “Circolo culturale Carlo Ravasenga” con il sostegno morale di Associazione Musei d’Ossola e Provincia del VCO e organizzati in ricordo della presidentessa Susanna Giorgis, che li ideò con passione per l’arte e vulcanico entusiasmo dieci anni or sono.

La Scuola è nata per lo studio e la formazione in tutte le discipline artistiche – era solita ricordare Susanna Giorgis – In essa si tenevano anche corsi di musica e molti pittori vigezzini furono anche buoni musicisti. Compito della scuola è quindi quello di diffondere l’amore per le arti in tutte le espressioni. Negli anni sono per questo motivo state promosse anche presentazioni librarie e iniziative dedicate alla fotografia.

Giovedì 13 luglio alle ore 20.45 per il primo appuntamento si esibirà il Coro Zoltan Kodaly della Società Filarmonica di Villadossola diretto da Renata Sacchi: un ensemble di voci femminili che sviluppa percorsi di ricerca in particolari espressioni della vocalità presentando opere di vari periodi, con una particolare attenzione ad espressioni intense e coinvolgenti della scrittura musicale del nostro tempo. Il Coro Kodaly nell’occasione sarà accompagnato al pianoforte da Roberto Bassa.

Il Coro Zoltan Kodaly realizza raffinate esecuzioni di brani poco noti del repertorio corale al femminile frutto delle originali scelte e appassionate ricerche della direttrice, brani di autori anche contemporanei ma che si distinguono per la fluida bellezza scritturale, la linearità compositiva e l’immediato impatto emotivo.

Per noi è un onore – dichiara la direttrice Renata Sacchi – inaugurare questa stagione ma ancor di più sarà commovente ricordare Susy, un’amica del Coro, per la quale provavamo sincero affetto e stima”.

Il concerto è a ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.

Scopri altri eventi simili!

  • 30-06-2019 17:00 - 30-06-2019 18:30

    Domenica 30 giugno e martedì 2 luglio l'Associazione Cultural Milaresol organizza due concerti dedicati a Ludwig van Beethoven nell'ambito del calendario di Vigezzo Musica 2019.

    I concerti si terranno alle ore 17.00 presso il teatro Comunale di Santa Maria Maggiore.

     

  • Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini - Santa Maria Maggiore - Val Vigezzo - ph. Massimo Bertina
    06-07-2019 17:45 - 06-07-2019 19:00

    La proposta musicale di Santa Maria Maggiore per l'estate 2019 è quanto mai ricca, grazie ad un programma come sempre curato dal Direttore Artistico Roberto Bassa, in sinergia con l'ufficio cultura e turismo del Comune.
    Immancabili saranno i concerti di Musica da bere - in calendario dal 6 luglio al 28 agosto - che rappresenta una rassegna storica, consolidata per Santa Maria Maggiore, e da una quindicina di anni offre appuntamenti musicali di alto livello. L’orario pomeridiano, la collocazione delle esibizioni in ambienti diversi e l’eccellente qualità delle proposte musicali ne hanno garantito un successo solido sin dalle prime edizioni.

    Sabato 6 luglio alle ore 17.45 nella Sala della Pinacoteca della Scuola di Belle Arti il Duo Frejus propone "Il canto dei cigni", un interessante concerto per voce e pianoforte.

    Il Duo Frejus è formato dal baritono Fulvio Pelletti e da Agnes Ruhaut al pianoforte. Per aggiornamenti sul programma tornate a visitare questa pagina.

    “Il programma di questa stagione – conferma il Direttore Artistico, Roberto Bassa – è decisamente ricco e di grande varietà: toccheremo generi diversi, dal repertorio classico tradizionale a quello originalmente creativo, dal jazz alla musica d’autore su testi dialettali. Una ricchezza che mi auguro possa interessare il pubblico tradizionale e avvicinare nuovi amici a incontri musicali piacevoli e coinvolgenti.”

    L'ingresso al concerto è gratuito.

     

  • Musica da bere nel Parco di Villa Antonia a Santa Maria Maggiore
    12-07-2019 21:00 - 12-07-2019 22:15

    Venerdì 12 luglio alle ore 21 nel Parco di Villa Antonia grande serata di musica popolare con Silvia Arfacchia al violino e Gianpaolo Arfacchia alla fisarmonica: una rilettura in duo di grandi classici del repertorio.

    L'ingresso al concerto è gratuito. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala della Musica del Teatro Comunale.

     

  • Musica da bere nel Parco di Villa Antonia a Santa Maria Maggiore
    13-07-2019 17:45 - 13-07-2019 19:00

    La proposta musicale di Santa Maria Maggiore per l'estate 2019 è quanto mai ricca, grazie ad un programma come sempre curato dal Direttore Artistico Roberto Bassa, in sinergia con l'ufficio cultura e turismo del Comune.
    Immancabili saranno i concerti di Musica da bere - in calendario dal 6 luglio al 28 agosto - che rappresenta una rassegna storica, consolidata per Santa Maria Maggiore, e da una quindicina di anni offre appuntamenti musicali di alto livello. L’orario pomeridiano, la collocazione delle esibizioni in ambienti diversi e l’eccellente qualità delle proposte musicali ne hanno garantito un successo solido sin dalle prime edizioni.

    Sabato 13 luglio alle ore 17.45 nel Cortile di Villa Antonia si esibirà il violoncellista Lamberto Curtoni.

    Per aggiornamenti sul programma tornate a visitare questa pagina.

    “Il programma di questa stagione – conferma il Direttore Artistico, Roberto Bassa – è decisamente ricco e di grande varietà: toccheremo generi diversi, dal repertorio classico tradizionale a quello originalmente creativo, dal jazz alla musica d’autore su testi dialettali. Una ricchezza che mi auguro possa interessare il pubblico tradizionale e avvicinare nuovi amici a incontri musicali piacevoli e coinvolgenti.”

    L'ingresso al concerto è gratuito. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala della Musica del Teatro Comunale.

     

  • Musica da bere al Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore
    20-07-2019 17:45 - 20-07-2019 19:00

    La proposta musicale di Santa Maria Maggiore per l'estate 2019 è quanto mai ricca, grazie ad un programma come sempre curato dal Direttore Artistico Roberto Bassa, in sinergia con l'ufficio cultura e turismo del Comune.
    Immancabili saranno i concerti di Musica da bere - in calendario dal 6 luglio al 28 agosto - che rappresenta una rassegna storica, consolidata per Santa Maria Maggiore, e da una quindicina di anni offre appuntamenti musicali di alto livello. L’orario pomeridiano, la collocazione delle esibizioni in ambienti diversi e l’eccellente qualità delle proposte musicali ne hanno garantito un successo solido sin dalle prime edizioni.

    Sabato 20 luglio alle ore 17.45 nella Sala della Musica del Teatro Comunale il Riccardo de Corato Trio proporrà  un coinvolgente concerto di musica jazz.

    Per aggiornamenti sul programma tornate a visitare questa pagina.

    “Il programma di questa stagione – conferma il Direttore Artistico, Roberto Bassa – è decisamente ricco e di grande varietà: toccheremo generi diversi, dal repertorio classico tradizionale a quello originalmente creativo, dal jazz alla musica d’autore su testi dialettali. Una ricchezza che mi auguro possa interessare il pubblico tradizionale e avvicinare nuovi amici a incontri musicali piacevoli e coinvolgenti.”

    L'ingresso al concerto è gratuito.

     

  • Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini - Santa Maria Maggiore - Val Vigezzo - ph. Massimo Bertina
    25-07-2019 21:00 - 25-07-2019 22:15

    La Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini ospiterà come di consueto gli “Incontri musicali”, nati una ventina di anni fa per volere dell'indimenticata presidente della Belle Arti, Susanna Giorgis.

    Lo scopo era quello di tenere viva non solo la tradizione pittorica della Scuola, ma anche quella musicale, attraverso corsi e serate – spiega il Maestro Roberto Bassa – Il nuovo direttivo della Scuola ha deciso di continuare nelle proposte che sono state sempre accolte con entusiasmo da un pubblico ben più numeroso di quello che i locali della Belle Arti sono in grado di accogliere.

    La stagione 2019 - con cinque appuntamenti dal 25 luglio al 18 ottobre - offre interessanti incroci tra pittura e musica, accostamenti, rimandi, che anche attraverso a piacevoli repertori del nostro tempo aprono finestre di grande interesse sui rapporti tra le arti.

    Giovedì 25 luglio alle ore 21 appuntamento con Mauro Colnaghi al clarinetto e Roberto Bassa al pianoforte per un omaggio a Giuseppe Magistris musicista.

    Dettagli a breve su questo sito.

    Il concerto è a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

  • Musica da bere nel Parco di Villa Antonia a Santa Maria Maggiore
    26-07-2019 21:00 - 26-07-2019 22:15

    Venerdì 26 luglio alle ore 21 nello splendido Parco di Villa Antonio grande serata di musica popolare con l'Elisa Marangon Quartett e "Ma l’amore no... viaggio nello swing italiano"

    La splendida voce di Elisa Marangon è accompagnata da Alfredo Ferrario al clarinetto, Martino Vercesi alla chitarra, Marcello Testa al contabbasso e Nicola Stranieri alla batteria.

    L'ingresso al concerto è gratuito. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala della Musica del Teatro Comunale.

     

  • Musica da bere nel Parco di Villa Antonia a Santa Maria Maggiore
    27-07-2019 17:45 - 27-07-2019 19:00

    La proposta musicale di Santa Maria Maggiore per l'estate 2019 è quanto mai ricca, grazie ad un programma come sempre curato dal Direttore Artistico Roberto Bassa, in sinergia con l'ufficio cultura e turismo del Comune.
    Immancabili saranno i concerti di Musica da bere - in calendario dal 6 luglio al 28 agosto - che rappresenta una rassegna storica, consolidata per Santa Maria Maggiore, e da una quindicina di anni offre appuntamenti musicali di alto livello. L’orario pomeridiano, la collocazione delle esibizioni in ambienti diversi e l’eccellente qualità delle proposte musicali ne hanno garantito un successo solido sin dalle prime edizioni.

    Sabato 27 luglio alle ore 17.45 l'originale duo formato da Isabella Stabio ai sassofoni e da Sara Terzano all'arpa si esibirà nel Cortile di Villa Antonia.

    Per aggiornamenti sul programma tornate a visitare questa pagina.

    “Il programma di questa stagione – conferma il Direttore Artistico, Roberto Bassa – è decisamente ricco e di grande varietà: toccheremo generi diversi, dal repertorio classico tradizionale a quello originalmente creativo, dal jazz alla musica d’autore su testi dialettali. Una ricchezza che mi auguro possa interessare il pubblico tradizionale e avvicinare nuovi amici a incontri musicali piacevoli e coinvolgenti.”

    L'ingresso al concerto è gratuito. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Sala della Musica del Teatro Comunale.

     

  • La deliziosa serra della Casa del Profumo
    30-07-2019 21:00 - 30-07-2019 22:30

    Alle ormai tradizionali proposte musicali di Santa Maria Maggiore, sono quest'anno aggiunte due curiose serate speciali, in programma il 30 luglio e il 16 agosto, dedicate al rilassamento.

    Martedì 30 luglio dalle ore 21 a... quando il sonno prende il sopravvento serata relax presso la Serra della Casa del Profumo: musica, comfort, riviste, tisana...

    “Nella suggestiva cornice della Serra della Casa del Profumo Feminis-Farina – commenta il Maestro Roberto Bassa – proporremo al pubblico serate con un unico denominatore comune, il relax. Letture appassionanti, tisane a km0 e musiche dal mondo impreziosiranno questi momenti speciali, che saranno strettamente “regolamentati”: in primis niente cellulari, ammessi solo momenti di riflessione, godimento e... relax!”.

    Regolamento semi-serio delle serate di piano relax

    Assoluto divieto di telefonia mobile che va assolutamente spenta o silenziata
    Chi deve necessariamente comunicare, deve farlo fuori dall’area relax
    Piano relax non è un concerto
    Il pianista suona umoralmente a ruota libera brani di vari repertori
    Il pianista è parte sonora dell’arredamento
    Non si deve quindi turbare la quiete dell’insieme con applausi o altre forme di gratificazione per il musicista
    Al massimo è consentito un commento scritto di reprimenda o lode sull’apposito quaderno posto all’uscita
    Stesso discorso per la eventuale lettrice che proporrà
    a suo gusto e nei tempi che riterrà opportuni letture poetiche o letterarie in genere
    Lasciatevi sedurre dalla bellezza dell’ambiente
    Bevete a piccoli sorsi le magnifiche tisane
    Leggete qualcosa o sfogliate libri o giornali
    Chiacchierate a bassa voce
    Riflettete
    Dormicchiate
    Insomma godete di un momento tutto vostro di assoluto rilassamento,
    recuperate energie e sentitevi serenamente parte del tutto
    Se avete piccole creature, che sono benvenute sia chiaro,
    fate in modo che anche esse siano rispettose della altrui quiete.

  • Deep in the Tree - Santa Maria Maggiore, Valle Vigezzo - ph. Marco Benedetto Cerini
    09-08-2019 23:00 - 09-08-2019 23:59

    Venerdì 9 agosto torna Deep in the tree, vinyl set di musica techno nel cuore della pineta secolare di Santa Maria Maggiore. Per la 3^ edizione live in anteprima esclusiva di Numilume e molte novità immersive e artistiche.

    È tra gli eventi dance più suggestivi dell'estate: pur con una breve storia alle spalle, Deep in the tree è stato da subito evento-rivelazione. La data da segnare in calendario è venerdì 9 agosto, a partire dalle 23.00.
    Lo scenario naturale della nottata è la meravigliosa pineta di abeti rossi di Santa Maria Maggiore: qui, nel cuore di una natura intatta, il 9 agosto tornerà a risuonare lo stile inconfondibile di Numilume, che lo scorso anno ha richiamato un pubblico numerosissimo (quasi 1.000 persone).

    Deep in the tree, realizzato con il prezioso supporto e la collaborazione del Comune di Santa Maria Maggiore, torna a grande richiesta, con le sue peculiarità di evento inimitabile, tanto per le proposte musicali, quanto per la sede en plen air. La musica sarà la grande protagonista, con l'elettronica techno e tech-house del dj e produttore Numilume, anticipate dal "warm up" deep e tech-house di Illegal Deep alias Piero Biaggi.
    Deep in the tree coinciderà con la prima esibizione live di Numilume, in cui l'artista proporrà in anteprima esclusiva il suo secondo disco in uscita a settembre. Un dj set principalmente in vinile (Numilume è ancora tra i pochi dj della scena elettronica a dedicarsi a questa tecnica e i suoi set sono fortemente legati alla magia del vinile), arricchito da una porzione centrale in cui il talentuoso artista si esibirà con un live elettronico.

    Ad arricchire una serata open air già speciale, in cui il pubblico vivrà un'esperienza musicale letteralmente immersiva, ci saranno le installazioni luminose minimaliste che animeranno a ritmo di musica i “giganti verdi” della foresta. Sfere trasparenti ospiteranno alcune opere d'arte realizzate fondendo legno e resine sintetiche, un nuovo tassello artistico per la terza edizione di Deep in the tree. Salottini realizzati con elementi naturali e una proposta #DrinkButThink a cura del collettivo Le Faine, con birre artigianali di qualità da degustare rigorosamente in boccali biodegradabili ed ecocompatibili, completeranno questa suggestiva discoteca sotto le stelle.
    Una serata gratuita che non vuole quindi limitarsi al puro divertimento di una notte di mezza estate: a denunciare l'intento degli organizzatori c'è l'hashtag #DrinkButThink, bevi responsabilmente, o meglio “bevi, ma pensa”.

    La lunga serata inizierà con l'opener Piero Biaggi, attualmente resident al Jazz Cafè di Milano e al Mama Cafè di Tradate. Fino al 2015 ha condotto su Radio M2O la rubrica “Mashup in the Box” nel programma Molly Box di Molella. Il suo show, con suoni deep-house e tech-house, aprirà al meglio la nottata di Deep in the tree.
    Classe 1993, Numilume, dopo 7 anni nella scena elettronica tra le sue attività sul dance floor come DJ ed altrettanto tempo passato in studio come producer, intraprende un nuovo percorso artistico e si evolve con un nuovo concept e sonorità. Nasce nel 2018 Numilume Music, etichetta discografica indipendente, veicolo per un sound più evoluto, punto di partenza per esplorazione, sperimentazione e crescita. Il 16 maggio è uscita la prima realease “Numilume1”, disponibile su tutti gli store online e sui canali ufficiali dell’etichetta.

    La serata di Deep in the tree sarà un vero e proprio viaggio nel cuore della musica techno, magistralmente ambientata – analog e digital – in una spettacolare scenografia naturale.

    L'evento è gratuito. In caso di maltempo sarà rinviato a sabato 10 agosto.

    Foto slide Marco Cerini