Sport invernali in Val Vigezzo

La patria dello sci alpino, degli sci stretti, del volo libero, la patria degli sport invernali, adatti ad ogni grado di preparazione e immersi in scenari davvero magici e suggestivi. Ecco l’offerta sportiva – in versione invernale – di Santa Maria Maggiore e della Valle Vigezzo.

E agli amanti delle ciaspole proponiamo splendidi itinerari panoramici adatti a tutti, studiati dagli esperti del CAI Valle Vigezzo.

Partiamo dal Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore. Uno dei maggiori motivi di richiamo della Valle Vigezzo è di certo lo sci di fondo, grazie alle bellissime piste naturali che collegano fra loro i maggiori centri del fondovalle attraverso pinete e paesaggi suggestivi.

La pista è solitamente aperta da inizi dicembre a marzo a seconda delle condizioni della neve: il chilometraggio disponibile dipende dalle condizioni del manto. Per aggiornamenti e maggiori informazioni sono consultabili il sito internet ufficiale o il bollettino di Neveazzurra cliccando sui link qui sotto.

CENTRO DEL FONDO

Dal Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore si snoda un tracciato di livello agonistico di 15 km che tocca le località di Malesco e Druogno, congiungendo praticamente l’intera Valle Vigezzo.

Dalla Valle Loana, raggiungibile in auto da Malesco, è invece possibile accedere ai 5 km di circuito alle porte del Parco Nazionale della Val Grande, a 1400 metri di altitudine. Questa pista è aperta a tutti ed è gratuita.

La stazione permette inoltre di provare l’emozione dello sci di fondo notturno su un tracciato di 2,5 km completamente illuminato a giorno.

La pista “by night” è disponibile ogni martedì e giovedì sera dalle 20 alle 22.

Il Centro polifunzionale offre servizio di noleggio attrezzature, una scuola di sci e uno tra i primi sci club fondati in Italia. Tra una sciata e l’altra, il bar sulle piste offre stuzzichini e manicaretti per godersi un momento di pausa nella tranquillità della valle.

Dalla frazione Prestinone di Craveggia (due minuti in auto dal centro di Santa Maria Maggiore) parte la moderna cabinovia 8 posti che vi permetterà di raggiungere in soli dieci minuti la stazione sciistica della Piana di Vigezzo, situata ad un’altitudine di 1726 metri.
Panorami davvero mozzafiato vi attendono in quota, con lo sguardo che spazierà dalle cime della Val Grande al profilo inconfondibile del Monte Rosa…
Per consultare gli orari, le tariffe e le informazioni aggiornate sulla stagione invernale è disponibile il sito ufficiale della Piana di Vigezzo.

logo_pianavigezzo

20 km di piste da discesa alla portata di tutti, 8 sono i tracciati di bassa e media difficoltà, mentre per i più esperti sono 2 le piste nere. Omologazione nazionale per le piste “Trubbio” e “Fraschella” per competizioni di slalom gigante e speciale.
Alla Piana si può salire e trascorrere una giornata anche se non si scia: passeggiate panoramiche non impegnative con scorci panoramici meravigliosi sulla vallata sottostante, piste per bob e slittini per i più piccoli e sole garantito grazie alla particolare esposizione dei pendii innevati.

La località offre davvero molte possibilità per divertirsi!
I noleggi di attrezzatura sono facilmente raggiungibili e situati proprio all’arrivo della cabinovia.
Per imparare a sciare o perfezionare lo stile, la stazione è dotata di una scuola di sci.
Il Rifugio Ratagin, direttamente sulle piste e all’arrivo della cabinovia, offre infine menù tipici a prezzi contenuti e una terrazza solarium con sdraio per godersi momenti di relax al sole.