Inverno a Santa Maria Maggiore

Una vacanza invernale a Santa Maria Maggiore significa anzitutto una vacanza all’insegna degli sport sulla neve, adatti ad ogni grado di preparazione: sci alpino, ciaspole, sci stretti, volo libero, tutti immersi in scenari suggestivi. Nel centro principale della Valle Vigezzo avrete la possibilità di dedicarvi ai più avventurosi sport invernali o di lasciarvi attrarre dalle caratteristiche botteghe alpine per una vacanza a tutto shopping.

Il Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore è uno dei punti di forza della stagione fredda in Valle Vigezzo. Le sue bellissime piste naturali che collegano tra loro gli altri due maggiori centri del fondovalle, Malesco e Druogno, in un tracciato di 15 km. di livello agonistico, attraversano pinete e paesaggi suggestivi. L’apertura serale del tracciato permette inoltre di assaporare l’ebbrezza dello sci di fondo notturno, su un percorso di 2,5 km. illuminato a giorno.

La stazione sciistica della Piana di Vigezzo, raggiungibile in dieci minuti grazie alla moderna cabinovia che parte da Prestinone di Craveggia (due minuti in auto dal centro di Santa Maria Maggiore), offre 20 km. di piste da discesa di ogni livello di difficoltà. La Piana di Vigezzo è anche il punto di partenza per magnifiche esperienze di parapendio: il volo panoramico sulla innevata vallata sottostante è un’esperienza indimenticabile!

Ciaspolate più o meno impegnative, grazie agli itinerari proposti dalle esperte guide del CAI Valle Vigezzo, o divertenti scivolate sulle piste per bob e slittini completano la versatile offerta invernale di Santa Maria Maggiore e della Valle Vigezzo, insieme alla splendida struttura per i più piccoli, “La Baitina” di Druogno.

Al termine di una intensa giornata sulla neve, Santa Maria Maggiore, insignita con il marchio “bandiera arancione” del Touring Club Italiano, offre la possibilità di corroboranti merende nell’elegante centro storico.

Molte sono le eccellenze in campo gastronomico che si possono gustare nei ristoranti o nelle pasticcerie del borgo: prodotti nati da una saggia tradizione alpina, fatti di ingredienti locali di alta qualità elaborati con arte antica. I sapori sono i più diversi, per tutti i gusti, dal Prosciutto Montano Vigezzino, recentemente insignito del marchio DE.CO., leggermente affumicato al ginepro e sapientemente salato e stagionato, ai formaggi vaccini e caprini della Latteria Vigezzina, che trasforma artigianalmente il latte munto nelle stalle della valle.

Lo shopping invernale nella principale località della Valle Vigezzo è quantomai vario e spesso legato all’artigianato locale. Potrete visitare i numerosi atelier d’arte (non a caso ci troviamo nella Valle dei Pittori…), botteghe in cui acquistare oggetti artigianali in legno, realizzati anche su richiesta, eleganti souvenir personalizzati o le pedule, le tipiche calzature vigezzine, gastronomie e pasticcerie in cui acquistare gli eccellenti prodotti degustati durante la vostra permanenza, oltre a una libreria fornitissima di pubblicazioni sulla montagna.

Il tragitto per raggiungere Santa Maria Maggiore in inverno può diventare un’esperienza davvero suggestiva.
Grazie ai trenini bianco-blu della Ferrovia Vigezzina-Centovalli durante la stagione invernale arrivare in Valle Vigezzo è magia allo stato puro!

Santa Maria Maggiore in inverno vuol dire anche Mercatini di Natale. Organizzate quindi la vostra vacanza speciale in occasione del ponte dell’Immacolata, approfittando magari di una delle offerte promozionali delle nostre strutture ricettive.

Ma l’atmosfera natalizia si respira durante tutto il periodo delle feste, grazie agli allestimenti eleganti nel borgo, agli eventi pensati per impreziosire il vostro soggiorno o ancora alle aperture speciali delle strutture museali, da visitare il Museo dello Spazzacamino e la Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini”. Nella nostra sezione eventi troverete i dettagli, in costante aggiornamento.

A Santa Maria Maggiore in inverno con il trenino della Ferrovia Vigezzina-Centovalli

Vi aspettiamo a braccia aperte in Valle Vigezzo, per vivere insieme un inverno speciale!

Foto slide: Maurizio Besana